Ventesima settimana di gravidanza

Congratulazioni! Con la ventesima settimana sei giunta praticamente a metà gravidanza! Anche se la fatica potrebbe cominciare a farsi sentire, è compensata da una grande emozione: da questo momento, infatti, dovresti iniziare ad avvertire con chiarezza i movimenti del tuo bambino.

Il video della 20a settimana

Peso e lunghezza alla 20ª settimana

Mese5° mese
Età gestazionaleda 19+0 a 19+6
Lunghezza del feto (*)15.3 cm
Peso del feto (*)272 grammi
Aumento di peso (**)+5.5 kg
Gruppo mammeFebbraio 2023
(**) Massimo valore per chi ad inizio gravidanza era normopeso. Leggi di più sull'aumento di peso in gravidanza

Quanti mesi sono 20 settimane di gravidanza?

Alla 20a settimana ti trovi a metà del quinto mese di gestazione. Per conoscere l’esatta corrispondenza tra mesi e settimane di gravidanza puoi usare la nostra tabella di conversione.

Come cambia il tuo corpo

Lo spazio si riduce

In questi giorni, alcune future mamme potrebbero iniziare ad avvertire un po’ di mancanza di fiato, perché l’utero si sta ingrandendo e sottrae spazio agli altri organi, tra cui i polmoni. Questo sintomo sarà evidente soprattutto nel terzo trimestre e durerà fino a quando inizierà la fase di impegno, in cui il bambino si abbasserà nel bacino. Nel frattempo, non temere per il tuo piccolo: la placenta gli fornisce tutto l’ossigeno di cui ha bisogno!

Perdite bianche

In questi giorni potresti accorgerti che le tue perdite vaginali sono molto abbondanti. Niente paura: si tratta di un fenomeno tipico della gravidanza. Se sono limpide e non maleodoranti non c’è nulla di cui preoccuparsi. Cambia spesso la biancheria e utilizza un detergente a pH leggermente acido per l’igiene intima.

20 settimane di gravidanza

Come cresce il bambino

Dalla testa all’osso sacro è lungo circa 15,3 cm, più o meno quanto una banana, e pesa circa 270 grammi.

Primi calcetti!

Il tuo piccolo ormai è sufficientemente grande che dovresti averi iniziato a sentire il cosiddetto sfarfallio o perfino dei piccoli calcetti in modo abbastanza regolare. La lanugine continua a ricoprire il suo corpo e stanno crescendo anche i capelli.

Esercizi di respirazione

Tutte le strutture corporee e gli organi sono quasi completamente formati e il tuo bimbo sta quindi entrando in un periodo di semplice crescita. Grazie allo sviluppo dei muscoli, ha iniziato a praticare i suoi primi movimenti respiratori, anche se i polmoni non sono ancora abbastanza maturi per consentirgli di sopravvivere fuori dall’utero.

Nuove sensazioni

Il tuo bambino sta attraversando una fase molto importante per lo sviluppo dei suoi sensi: gusto, olfatto, udito, vista e tatto si stanno infatti specializzando in un settore specifico del cervello. Il sistema nervoso, inoltre, sta formando quei collegamenti complessi che sono necessari per la creazione della memoria e del pensiero.

Se non hai ancora iniziato, comincia a parlare con il tuo piccolo e invita il resto della famiglia a fare lo stesso: alla nascita, il tuo bambino riconoscerà subito le vostre voci!

Lo sai che…

Una volta nato, il tuo bimbo potrebbe avere già dei capelli piuttosto folti oppure molto radi e sottili o ancora essere completamente calvo. In ogni caso, i suoi primi capelli tenderanno a cadere nei primi mesi di vita, per essere sostituiti da altri più “maturi” che potrebbero essere completamente diversi da quelli presenti alla nascita.

Per il papà

Hai già parlato con la futura mamma del nome da dare al vostro bambino o alla vostra bambina? Ecco un po’ di suggerimenti di nomi maschili e femminili italiani con la data dell’onomastico e il significato.

Controlli ed esami da fare

Con la 20a settimana, è arrivato il momento dell’ecografia del secondo trimestre, detta anche morfologica. Questa ecografia è la più importante della gravidanza e serve a valutare in modo approfondito lo sviluppo del bambino.

Se gli esami precedenti non lo hanno ancora svelato (e se il tuo piccolo collabora!) con l’ecografia morfologica potrai finalmente sapere se aspetti un maschietto o una femminuccia.

Clicca qui per vedere gli esami che puoi effettuare gratuitamente tra la 20° e la 24° settimana di gestazione

I consigli della 20a settimana di gravidanza

  • Per “convincere” il tuo piccolo a muoversi durante l’ecografia, in modo che si possa vedere bene il sesso, puoi provare a bere o a mangiare qualcosa di dolce (ad esempio un quadratino di cioccolato fondente) 30 minuti prima dell’esame.
  • Stanchezza, difficoltà di concentrazione e irrequietezza alle gambe possono indicare che non stai assumendo abbastanza ferro attraverso l’alimentazione: cerca di seguire una dieta più equilibrata, che comprenda legumi, cereali integrali, verdure a foglia verde scuro, carne, pesce e uova. Un trucco per aumentare l’assorbimento del ferro? Insaporisci i piatti con erbe aromatiche e accompagna il pasto con cibi ricchi di vitamina C (come gli agrumi).
  • Se hai difficoltà a dormire, chiedi al tuo erborista di fiducia di prepararti una tisana di melissa, passiflora, escolzia e fiori di arancio, da bere prima di coricarti. In caso di insonnia grave e persistente, tuttavia, non esitare a contattare il tuo medico o il tuo ginecologo: potrebbe essere un segno di depressione o di ansia eccessiva.

Per approfondire

Ecografia morfologica: video

 

Tutte le settimane di gravidanza