Quinta settimana di gravidanza

La quinta settimana di gravidanza inizia a 4+0 e termina a 4+6 (iniziando a contare dalla data dell’ultima mestruazione avuta)

Scheda della 5ª settimana di gravidanza

Età gestazionale da 4+0 a 4+6
Lunghezza del feto 0.5-1.5 mm (tabella misure del feto)

Il video della 5ª settimana


Come cambia il tuo corpo

L’ormone della gravidanza, le beta HCG (gonadotropina corionica umana) iniziano ad avere valori importanti nel circolo sanguigno e a dare i primi effetti assieme al progesteronee agli estrogeni, che aumentano nel corso della gravidanza.

Ti senti più bella, i tuoi occhi sono più lucidi perché aumenta il liquido lacrimale, i tuoi capelli più lucenti e sani perché diminuisce la produzione di sebo sul cuoio capelluto.

All’inizio a causa della nausea potrai perdere del peso, non preoccuparti. La stanchezza è molto presente perché il tuo corpo giorno e notte sta lavorando per accogliere e far crescere il tuo bambino nel migliore dei modi.

Oltre alla stanchezza ed alla sonnolenza, non noti ancora cambiamenti particolari al tuo copro, ma potra avere la leucorrea, un aumento fisiologico delle secrezioni vaginali.

Oltre a questi sintomi i più comuni sono:

  • un sapore metallico in bocca
  • seno dolorante
  • nuove preferenze in tema di cibi e bevande. Non sopporti più il caffè? Hai voglia di sottaceti?
  • un aumentato senso dell’olfatto
  • un bisogno frequente  di fare pipì
  • piccoli crampetti simil mestruali
  • colorito roseo delle guance
  • capelli più spessi e lucenti

Non tutte avvertono questi sintomi, anzi per alcune l’unico sintomo di gravidanza è l’assenza delle mestrazioni. Ogni donna è diversa e nessuno avrà una gravidanza come la tua.

quinta-settimana-gravidanza

Come cresce l’embrione

Sono passate circa due settimane dal concepimento e i foglietti embrionali ed extra embrionali  che abbiamo imparato a conoscere nella precedente settimana continuano a differenziarsi. Nella quinta settimana di gravidanza l’embrione via via prende forma. Immaginatelo come un cantiere in fibrillazione. Gli apparati più importanti si stanno tutti sviluppando.

Si differenziano il tubo neurale e la cresta neurale. Comincia ad abbozzarsi il cuore, il circolo sanguigno e anche le prime tracce da cui origineranno gli occhi e le orecchie. Alla fine della quinta settimana il sangue inizierà a circolare.

Più o meno alla fine di questa settimana siamo nella situazione che in figura vedete indicata come embrione al 21° giorno dal concepimento (ultima immagine della seconda riga).

Foto www.treccani.it

Foto www.treccani.it

Il corion continua ad accrescersi nell’endometrio producendo i villi coriali che identificano la regione in cui si forma la placenta che sta prendendo forma.

L’embrione cresce molto rapidamente e anche le caratteristiche esterne cominciano a prendere forma.

Difficilissimo parlare di misure in questa fase. I parametri di lunghezza veri  e propri li abbiamo a partire dalle 7-8 settimane di gravidanza. Ora siamo nell’ordine dei milimetri, l’embrione in questa fase misura 1-2 mm, una capocchia di spillo!

Per il papà

Non c’è niente di più bello che stare vicino alla propria partner quando si fa il test, sia per consolarla se negativo, sia per esultare assieme se positivo. Il momento è indimenticabile!

Forse siete dibattuti tra la scelta di dire a tutti che diventerete papà e quella invece di aspettare un po’ prima di diffondere la bella notizia.

Mentre per la vostra compagna questo è un periodo di transizione in cui non si sente ancora incinta, per voi è ancora più complicato perchè non potete sentire i sintomi,  ma magari li potete osservare nei cambi di umore della vostra compagna! Vivere la gravidanza dall’esterno non è sempre facile anche se è stata tanto desiderata. L’importante è parlare con la vostra compagna di quello che sentite e cercare di vivere con lei tutti questi momenti.

Consigli

Abituati a fare una buona colazione, riuscirai ad avere così le energie per tutta la giornata:

1° regola: prenditi tempo per fare colazione, svegliati prima e siediti comoda e tranquilla. Mastica lentamente.

2° regola: preparati già i vestiti la sera prima e idem la borsa, così non hai scuse per mangiare di fretta.

3°regola: mentre mangi puoi sistemare la tua agenda con gli impegni quotidiani o leggere un giornale.

4° regola: chiacchiera con il tuo compagno

5° regola: metti in tavola marmellata, yogurt, frutta, cereali e pane. Nulla di confezionato come le merendine.

I passi successivi

Vuo farti seguire privatamente dal ginecologo e/o dall’ostetrica o preferisci rivolgerti al consultorio? In ogni caso avvisa il tuo medico di riferimento che sei incinta per pianificare i primi appuntamenti, gli esami e le ecografie. La prima ecografia (chiamata anche ecografia per datazione) in genere si prenota verso le 8 settimane di gravidanza ma è bene fin da subito eseguire gli esami di inizio gravidanza.

Ulteriori informazioni

Torna all’elenco delle settimane di gravidanza

Testi in collaborazione con Ostetrica Sara Notarantonio, disegni di Alessia Bosa.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!