Quando fare il test di gravidanza

Il test di gravidanza si dovrebbe fare dopo 4 giorni dalla mancata mestruazione, ma possono essere sufficientemente sensibili da dare una risposta da 4-6 giorni prima della mestruazione successiva.

Il test di gravidanza assieme al dosaggio dell’ormone beta-HCG (serve un prelievo di sangue) sono i due metodi più affidabili per sapere se si è incinta.

Se hai avuto un rapporto non protetto

Se hai avuto un rapporto non protetto e quindi il dubbio di essere rimasta incinta il test di gravidanza è il metodo migliore per controllare.

Il test però non funziona il giorno stesso del rapporto o nei primi giorni successivi! Bisogna comunque attendere l’avvicinarsi del ciclo altrimenti ti darà un esito negativo ma che può essere sbagliato.

I test cominciano ad essere efficaci fino a 4 giorni prima dell’arrivo del flusso mestruale: quindi se sei regolare puoi fare un test di gravidanza prima di attendere l’eventuale mancanza del ciclo.

In dolce attesa? Ogni giorno è un giorno speciale con noi!
Iscriviti a PeriodoFertile per ricevere i nostri consigli personalizzati per la tua gravidanza ma anche le ultime novità e offerte per chi è in dolce attesa. Proseguendo accetti i termini di utilizzo e il trattamento dati.
  
La moda premaman scelta per te!

Nel frattempo puoi verificare se quando hai avuto il rapporto eri nei tuoi giorni fertili.

Se il ciclo è saltato o è in ritardo

Se il ciclo non si è fatto vedere o è in ritardo puoi fare subito un test di gravidanza. La mancanza di ciclo non significa che sei incinta, ci sono tanti motivi per cui un ciclo può ritardare o non arrivare. Si chiama amenorrea e può essere causata anche da situazioni di forte stress, cure mediche, eccetera.

Dove acquistare il test

Il test lo puoi acquistare in farmacia e non richiede prescrizione medica. Non devo quindi andare dal tuo medico di famiglia o dal tuo ginecologo. E non c’è motivo di vergognarsi ad acquistarlo, al limite scegli una farmacia dove non ti conoscono se ti imbarazza. Oppure compralo online.

Ci sono diversi tipo di test, il farmacista saprà consigliarti, ed il costo varia dai 4 euro in su. Solitamente nella confezione ce ne sono più di uno.

[etichetta=”Leggi anche” testo=”I vari tipi di test” url=”https://www.periodofertile.it/gravidanza/test-di-gravidanza-quali-sono-e-quando-farli”]

Quando fare il test di gravidanza

Il momento migliore per fare un test di gravidanza è dal quarto giorno di ritardo del ciclo. Non tutte però riescono ad attendere così tanto e in genere la maggior parte esegue il test prima del presunto ritardo con il rischio di incappare in falsi negativi.

Un falso negativo è quando il test dice che non siete incinta, ma in realtà lo siete: il test fallisce perché fatto troppo presto rispetto al momento del concepimento.

Tutti i test di gravidanza vanno fatti al mattino con la prima urina. Bisogna sempre leggere attentamente le indicazioni e le avvertenze della confezione per effettuarlo correttamente.

Se volete fare il test nel corso della giornata, evitate di bere troppi liquidi nelle due ore precedenti perché potrebbe diluire eccessivamente l’urina e quindi non rilevare la presenza dell’ormone.

Si può mettere il test sotto il flusso di urina per pochi secondi o metterlo in un contenitore di urina sempre per qualche secondo. Ma le indicazioni variano da marca a marca.

Se il test è negativo ma si hanno ancora dei dubbi, si consiglia di ripterlo dopo 4-5  giorni dal primo.

In genere, se un test è positivo, non ci sono dubbi sullo stato di gravidanza. I falsi negativi invece possono verificarsi se il test è  stato effettuato troppo presto (magari il concepimento è avvenuto più tardi) o se il test è scaduto.

Come leggere il risultato del test

Il test digitale mostrerà la scritta “incinta” e il numero di settimane dal concepimento, oppure la scritta “non incinta ” in caso contrario.

I test classici invece mostreranno due linee colorate se si è in attesa o semplicemente una linea se il test è negativo.

first response test gravidanza

In alcuni casi, anche quando è avvenuto il concepimento, alcune donne avvertono delle macchie di sangue a circa 10-12 giorni dalla fecondazione. Queste non sono da considerare mestruazioni e la gravidanza va fatta risalire alla data dell’ultima mestruazione effettiva.

Quando fare il secondo test di gravidanza

Se avete fatto il testo il giorno in cui aspettavate il ciclo, o il giorno dopo e nonostante il ritardo il risultato è negativo, aspettate altri 4-6 giorni e poi ripetetelo (ovviamente nel caso le mestruazioni non si presentino).

Ci sono casi nei quali il concepimento avviene più tardi rispetto ai calcoli fatti  e  al momento del primo test la concentrazione dell’ormone poteva essere non ancora rilevabile.

Succede spesso, quasi in 1 concepimento su 10, che  l’ovulo fecondato non riesca ad impiantarsi nell’utero.

In questo caso un primo test di gravidanza darà risultato positivo, mentre un secondo test effettuato qualche giorno dopo darà un risultato negativo.

Si parla in questi casi di gravidanza biochimica.

Per questo motivo alcune confezioni contengono due test di gravidanza, per essere ripetuti dopo 3-5 giorni per avere la conferma definitiva della gravidanza.

Nel caso di mestruazioni irregolari, capire quando fare il test (o confermarlo) è ancora più complicato e non si possono dare indicazioni precise: conviene attendere un numero sufficiente di giorni dal ritardo.

Come funziona il test di gravidanza

Questi test rilevano la presenza dell’ormone beta-HCG che è prodotto dal trofoblasto (da cui si svilupperà poi la placenta) dal momento dell’impianto nell’utero.

Dato che ci vogliono 5-8 giorni perché l’ovulo fecondato si annidi nell’utero e considerando che serve ancora un po’ di tempo prima che inizi  a prodursi l’ormone e che raggiunga quantità rilevabili nell’urina, bisogna spettare almeno 10 giorni dalla fecondazione perché il test possa rilevare le beta-HCG.

La quantità di beta-HCG raddoppia ogni 2-3 giorni all’inizio della gravidanza. Se si analizza la quantità di questo ormone nel sangue, è possibile datare le settimane di gravidanza  e quindi, con un po’ di approssimazione, il momento del concepimento.

Attenzione: l’ormone non continua a raddoppiare per tutta la gravidanza ma solo per il primo periodo, consultate la tabella per vederne l’andamento ed in ogni caso sarà il vostro medico a valutarne la crescita.

Il ginecologo può risalire a una gravidanza con una visita?

Sì. Se sono passate sei settimane dall’ultima mestruazione, il ginecologo con una visita accurata può sentire se l’utero è più morbido e leggermente ingrossato.

Il collo dell’utero (cervice) che protende nella vagina, si presenta più compatto rispetto alla parte inferiore dell’utero e ha una consistenza particolare simile a quella della punta del naso.

Questo cambiamento della cervice è chiamato “segno di Hegar”.

Ovviamente un ginecologo cercherà conferme anche con l’uso dell’ecografia interna avendo disponibilità dello strumento.

Se il test è positivo

Se il test è positivo c’è una nuova vita che sta iniziando.

E’ proprio nelle prime settimane di gravidanza, quando ancora l’embrione è più piccolo di una nocciola (vedi la tabella del peso e lunghezza del feto), che si formano il cervello e gran parte degli organi del bambino.

Da qui il motivo per cui mi soffermo spesso a sottolineare l’importanza di adottare uno stile di vita sano non appena si decide di avere un bambino e di iniziare da subito ad assumere l’acido folico indispensabie in gravidanza.

La diagnosi della gravidanza è importante anche per chi assume medicinali perché alcuni di questi potrebbero essere altamente nocivi per il bambino.

Test di gravidanza alternativi

E’ possibile anche eseguire anche un test dell’ovulazione al posto del test di gravidanza ma la conferma avverrà solo con un vero test di gravidanza.

Per curiosità e gioco è possibile anche eseguire dei test di gravidanza casalinghi.

Lascia un commento

1.510 Commenti

  • Buongiorno domani dovrebbe arrivarmi il ciclo.stamattina ho fatto un test di gravidanza. Ho il seno molto gonfio e niente dolori pre ciclo.secondo lei è negativo? Perche io vedo una leggerissima linea azzurra.oppure sbaglio?

    Roxane

    Sono mamma di Sharaf ismaele (3 anni)
  • Ciao ho 23 anni e covivo con il mio ragazzo da 2 anni e stiamp provando da circa 6 mesi ad avere un bambino, premettendo che il mio ciclo é sempre stato regolare ad oggi ho un ritardo di 4 giorni. Che faccio aspetto qualche altro giorno o faccio il test di gravidanza??

  • Ciao sono Anna ho quasi 42 anni ho avuto il ciclo il 23/3 il 2/4 mio marito a mia insaputa ha deciso di avere un rapporto completo non protetto quante probabilità di restare incinta ho?

  • Ciao a tutte io ho di solito un ciclo regolare di 28-30 gg, ho un ritardo di due-tre giorni.
    premetto che ho 38 anni ed una relazione stabile quindi ne sarei più che felice..ho solo un po’ di ansia perché non me lo aspettavo in caso.
    il mio ultimo ciclo risale al 3 marzo;Ho avuto rapporti non completamente protetti ( diciamo che iniziavamo senza) , ma più che altro mi sono accorta quasi a metà ciclo di piccole perdite, striature marroni.
    Avevo pensato all’ovulazione a dire il vero, mi sembrava un pò presto per un eventuale impianto.. ad oggi però , considerato il ritardo, sto pensando ad una gravidanza.
    quando posso fare il test?
    grazie mille.

      • Salve volevo sapere a me il ciclo a da 6 mesi che mi dite 2 massimo 3 giorni quando invece prima mi durava 5 giorni latra sera sentivo strani movimenti in pancia mai sentiti volevo sapere se posso fare il test x vedere di quando sono

  • Ciao,
    non voglio illudermi ma premetto che ho un ciclo di 30 giorni circa e abbastanza regolare ho avuto l’ultimo ciclo il 14 Febbraio 2018 , ho fatto una visita ginecologica con Ecointerna il 28 Febbr e ho ovulato intorno ai primi di Marzo , ho avuto due rapporti completi e non protetti nei primi giorni di Marzo , sono al 18 esimo giorno di ritardo.
    non so cosa fare se fare il test di gravidanza con le urine o le beta.
    cosa mi consigliate?
    grazie mille,
    Nina

  • Ciao Elena…il mio ultimo ciclo risale al 19 febbraio…questa mattin ho fatto un test di gravidanza, al 5 gg di ritardo, e la seconda linea è chiara ma c’è…può essere che è stato concepito tardi? Posso stare tranquilla…la prox settimana vado a fare le beta

    👪