Ventitreesima settimana di gravidanza

Alla 23ª settimana di gravidanza, potresti iniziare ad avere qualche contrazione occasionale. Il tuo piccolo è molto attivo e il futuro papà potrebbe finalmente riuscire a sentirlo.

Il video della 23a settimana

Peso e lunghezza alla 23ª settimana

Mese6° mese
Età gestazionaleda 22+0 a 22+6
Lunghezza del feto (*)27.8 cm
Peso del feto (*)476 grammi
Aumento di peso (**)+7 kg
Gruppo mammeAprile 2023
(**) Massimo valore per chi ad inizio gravidanza era normopeso. Leggi di più sull'aumento di peso in gravidanza

Quanti mesi sono 23 settimane di gravidanza?

La 23a settimana segna l’inizio del sesto mese di gestazione. Per conoscere l’esatta corrispondenza tra mesi e settimane di gravidanza puoi usare la nostra tabella di conversione.

23a settimana: sintomi frequenti

Come cambia il tuo corpo

Parola d’ordine: rallentare!

L’utero continua a espandersi e inizia a premere di più sugli organi interni. Di conseguenza, il diaframma potrebbe avere meno spazio per espandersi, riducendo un po’ il fiato. Il peso del pancione e la maggiore curvatura della colonna vertebrale potrebbero inoltre causare o aggravare il mal di schiena. Cerca di rallentare i ritmi e di affrontare le incombenze quotidiane con più calma. Quando sei seduta, inoltre, presta attenzione alla postura: tenendo la schiena dritta migliorerai la qualità del respiro e allevierai il dolore lombare.

False contrazioni

Dopo un rapporto sessuale o quando il bambino si muove in modo molto energico, potresti sentire che la tua pancia si indurisce per alcuni secondi per poi rilassarsi. Niente paura: non si tratta dell’inizio del travaglio, ma delle cosiddette contrazioni di Braxton Hicks. Al contrario delle contrazioni vere e proprie, questi spasmi non sono dolorosi né regolari e aiutano il tuo corpo a prepararsi per il parto. A volte possono comparire anche quando la vescica è troppo piena o quando sei disidratata, cerca quindi di non ignorare lo stimolo a urinare e di bere a sufficienza.

Una presenza sempre più reale

Proseguono le visite dal ginecologo o dall’ostetrica, che controlleranno la posizione del bambino e la grandezza dell’utero. Hai centinaia di domande e mille preoccupazioni? Approfitta della visita per avere tutti i chiarimenti possibili. In questi giorni il tuo piccolo si muove tantissimo e da questa settimana anche il futuro papà e gli altri membri della famiglia potrebbero iniziare a sentirlo. La sua presenza diventa così sempre più concreta e reale.

23 settimane di gravidanaza

Come cresce il bambino

È lungo circa 28 centimetri, quanto un pompelmo, e pesa circa 470 grammi.

Un tocco di colore

Alla 23a settimana di gravidanza, il tuo bimbo somiglia ormai a un neonato, anche se è ancora molto magro e rugoso perché lo scarso accumulo di grasso sottocutaneo. 

All’interno della pelle sta iniziando a depositarsi la melanina, una sostanza colorata che servirà a proteggerlo dalle scottature solari. La quantità di melanina prodotta dipende dal patrimonio genetico e determina il colore della pelle del bambino, così come dei suoi occhi e dei suoi capelli.

La prima pupù

Il tuo piccolo prosegue i preparativi per la vita fuori dall’utero: continua a bere grandi quantità di liquido amniotico e il suo apparato digestivo è sufficientemente maturo per poter assorbire le sostanze nutritive.

Nell’intestino ha iniziato ad accumularsi il meconio, una sostanza vischiosa e verdastra che rappresenterà la prima pupù del tuo bambino e che nella maggior parte dei casi verrà eliminata circa 24 ore dopo la nascita: sei pronta per il primo cambio pannolino?

Una dieta sana e variata

La placenta continua a fornire ossigeno e nutrimento al tuo piccolo e si occupa di eliminare le sostanze di scarto. Nel frattempo, il pancreas ha iniziato a produrre l’insulina, l’ormone che regola la quantità di zuccheri presenti nel sangue. Per questa ragione, cerca di non esagerare con i dolci, in modo da non sovraccaricare il metabolismo del tuo bambino. Più in generale, segui una dieta sana, varia spesso gli alimenti e mangia tanta frutta e verdura: ricorda che l’educazione al gusto inizia nella pancia della mamma. 

Lo sai che…

Anche se le cellule produttrici di melanina hanno iniziato ad attivarsi, ci vorranno alcuni anni perché siano in grado di funzionare a pieno regime. Ecco perché, nei primi anni di vita, sarà importante proteggere la pelle del tuo bambino (con vestiti, cappellini e creme solari) ed evitare di esporlo direttamente alla luce del sole nelle ore più calde della giornata.

Per il papà

A partire da questa settimana, anche tu dovresti finalmente riuscire a sentire i movimenti di tuo figlio. Prova ad accarezzare la pancia della tua compagna e a parlare con lui: il tuo piccolo imparerà a riconoscere la tua voce e ne ricaverà una sensazione di calma e tranquillità.

Controlli ed esami da fare

Clicca qui per vedere gli esami che puoi effettuare gratuitamente tra la 20° e la 24° settimana di gestazione

I consigli della 23a  settimana di gravidanza

  • In caso di problemi gengivali o dolore a uno o più denti, non avere timore di fissare un appuntamento con il tuo dentista di fiducia. La maggior parte dei trattamenti odontoiatrici (compresa l’anestesia locale) può essere eseguita in tutta sicurezza durante la gravidanza e il secondo trimestre è il momento più indicato per sottoporsi alle cure.
  • La ginnastica prenatale può rivelarsi molto utile per prevenire il dolore alla schiena: attività come lo stretching, lo yoga, il pilates e soprattutto il nuoto ti aiuteranno a rinforzare la muscolatura della schiena e a migliorare la postura.
  • Per migliorare la respirazione e contrastare la sensazione di “fiato corto”, causata dall’ingrandimento dell’utero, puoi provare a eseguire il seguente esercizio.

Esercizio di rilassamento

Sdraiati e chiudi gli occhi. Posa le mani sulla pancia e inspira lentamente attraverso il naso. Concentra l’attenzione sulla pancia, che si gonfia come un palloncino quando inspiri e si sgonfia quando espiri, facendo uscire lentamente l’aria dal naso. Ripeti una, due, tre, quattro volte.

Video di una ecografia 3D a 23 settimane di gravidanza

Di seguito ti proponiamo il video di una ecografia 3D a 23 settimane. Questo tipo di esame permette di ottenere un‘immagine tridimensionale del feto, più realistica e definita.


<< 22settimana        24settimana >>

Tutte le settimane di gravidanza