Aumento di peso in gravidanza: ecco quanto sarebbe permesso crescere

L’aumento di peso in gravidanza sembra essere diventato un chiodo fisso per molte mamme in attesa, che spesso vengono rimproverate dal proprio ginecologo per aver messo su troppi Kg durante i nove mesi.

Io devo dire che sono stata fortunata. Di Kg ne ho messi su tanti, più o meno 18 in entrambe le gravidanze ma il mio ginecologo non ha mai dato peso ( è proprio il caso di dirlo…) a tutto ciò. Questi Kg però se ne sono andati in fretta. Vuoi perchè i bimbi pesavano  abbastanza alla nascita, vuoi perchè alla fine erano parecchi i liquidi accumulati che dopo il parto se ne sono andati via velocemente…Alla fine dopo pochi mesi di allattamenteil peso è tornato facilmente e senza diete alla normalità.

Ma torniamo all’argomento principale.

Quanto bisogna aumentare in gravidanza?

Il riferimento è il proprio indice di massa corporea (a questo link la tabella per calcolarlo) al momento del concepimento.

Queste le linee guida internazionali  più recenti:

1) Se al momento del concepimento eri normopeso (indice di massa corporea tra 18.5 e 24.9) si dovrebbe aumentare in tutto dagli 11,5 ai 16 Kg circa. L’aumento di peso andrebbe distribuito nel seguente modo: da o,5 Kg a 2 Kg nel primo trimestre e poi circa 0,5 Kg a settimana per i restanti due trimestri

2) Chi invece parte con un indice di massa corporea basso (sottopeso) e cioè inferiore ai 18.5 in gravidanza dovrebbe aumentare dai 12.5 ai 16 Kg.

3) Chi al momento del concepimento si trova in una situazione di sovrappeso, (indice di massa corporea tra i 25 e 29.9) potrà aumentare dai 7 agli 11 Kg.

4) Pe rle situazioni di obesità (indice di massa corporea superiore a 30) dovrebbe aumentare tra i fino a circa 5,9 Kg

 

aumento di peso

Naturalmente tutto cambia se la gravidanza è gemellare. In questo caso l’aumento “consentito”è così differenziato:

1) Dai 17 ai 24 Kg circa se il peso della mamma al concepimento è normopeso (indice di massa corporea tra 18.5 e 24,9)

2) Dai 14 ai 23 Kg circa  se si è in sovrappeso

3) Dagli 11 ai 19 Kg se si parte da una situazione di obesità.

Fonte: Linee guida della gravidanza fisiologica dell’ISS (agg. 2011)

Foto: www.myfirstpregnancy.net

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!