Trentaduesima settimana di gravidanza

Potresti soffrire di bruciori di stomaco per la pressione esercitata dall’utero. Mangia meno e più di frequente. Il bimbo dorme per quasi tutto il tempo. Iniziate a informavi sul pediatra e sul seggiolino per auto.

Scheda della 32ª settimana di gravidanza

Età gestazionaleda 31+0 a 31+6
Lunghezza del feto41.1 cm (tabella misure del feto)
Peso del feto1707 grammi (tabella peso del feto)
Aumento di peso (*)+11.5 kg
(*) Massimo valore per chi ad inizio gravidanza era normopeso. Leggi di più sull'aumento di peso in gravidanza

Il video della 32ª settimana


Come cambia il tuo corpo

Continui ad avere i soliti disagi tipici della gravidanza. Ricordati comunque di riposare il più possibile.

Per stare meglio ci sono sempre alcune cose da fare come massaggi, tecniche di rilassamento, stretching dolce, leggero esercizio fisico, una corretta postura e una alimentazione sana ed equilibrata.

Mi raccomando non prendete alcun farmaco prima di aver consultato il vostro medico!

L’utero adesso arriva a circa 12 cm sopra l’ombelico.

Lo stomaco per questo si infiamma facilmente e puoi avvertire fastidiosi bruciori. Puoi avere anche episodi di calo di pressione ma questo accade quando si rimane a lungo supine.

Sei curiosa di sapere dalla altre mamme com’è il parto?

A questa domanda otterrai sicuramente risposte molto diverse.

Come la gravidanza infatti anche il parto è molto soggettivo sia in termini di durata che di dolore provato. Dipende anche dalla scelte che una donna vuole fare: con o senza epidurale gli esiti sono diversi.

Se ti fa piacere puoi anche leggere i racconti di parto delle lettrici di Periodo Fertile.

trentaduesima settimana gravidanza

Come cresce il bambino

Il bambino adesso dorme il 90-95% del tempo. La sua pelle è diventata più spessa e sempre più rosata.

I suoi movimenti raggiungono il picco questa settimana e poi cambieranno sia in termini di quantità che qualità. Si consiglia pertanto di continuare a fare il conteggio dei movimenti fetali.

L’aspetto rugoso comincia a scomparire così come la peluria, in compenso potrebbe avere una bella chioma di capelli.

I suoi sensi sono tutti completamente sviluppati.

Se è un maschietto i suoi testicoli dovrebbero essere ormai scesi nello scroto. Delle volte tuttavia, uno o entrambi i testicoli non giungono in posizione fino a dopo la nascita. nei due terzi di tutti i neonati che hanno testicoli ritenuti al momento della nascita, la condizione si corregge entro il primo anno di vita..

Il bambino potrebbe avere frequenti episodi di singhiozzo, li riconoscete perchìé sono del leggeri sussulti ritmati.

Incontra le future mamme come te!

Per il papà

E’ tutto pronto per il bambino? Cosa resta da fare? Siediti e fare un elenco delle cose che puoi da fare prima della nascita.

Avete un seggiolino per auto? Avete scelto una pediatra? Per quest’ultimo l’assegnazione avviene da parte dell’ASL dopo il parto, i primi controlli vengono infatti effettuati in ospedale.

In ogni caso informatevi sui pediatri della zona e poi scegliete quello che vi dà più fiducia.

Consigli

Il tuo bambino è nella giusta posizione?

Quando si trova nella posizione podalica puoi aiutarlo a cambiare posizione così:

  • maxibustione (non scientificamente provata) sul mignolo del piede fatto con un sigaro di artemisia che andrà a riscaldare questo preciso punto. La madre deve essere in posizione supina, con le anche rialzare dal pavimento di 30 cm, sostenuta da cuscini larghi.
  • riflessologia
  • massaggi con il rebozo

Esami da effettuare a 32 settimane di gravidanza

Clicca qui per vedere gli esami da fare tra la 29° e la 33° settimana di gestazione

>>Torna all’elenco delle settimane di gravidanza

Testi in collaborazione con Ostetrica Sara Notarantonio, disegni di Alessia Bosa.

Le informazioni fornite attraverso questa pagina non hanno valenza medica e non si sostituiscono al parere del medico