Sesta settimana di gravidanza

Con la 6ª settimana di gravidanza sei praticamente giunta alla metà del primo trimestre. Le tue forme iniziano ad addolcirsi e il tuo corpo comincia a mostrare i primi indizi della dolce attesa. 

Il video della 6a settimana

Peso e lunghezza alla 6ª settimana

Mese2° mese
Età gestazionaleda 5+0 a 5+6
Lunghezza del feto (*)2-5 mm
Gruppo mammeLuglio 2023
 

Quanti mesi sono 6 settimane di gravidanza?

Alla sesta settimana ti trovi nel secondo mese di gestazione. Per conoscere l’esatta corrispondenza tra mesi e settimane di gravidanza, puoi usare la nostra tabella di conversione.

Come cambia il tuo corpo

Linee più morbide

Arrivata alla 6a settimana di gestazione, potresti notare che il seno è diventato più pieno, per l’effetto degli ormoni sulle ghiandole mammarie, e che le vene risultano più evidenti sotto la pelle, per il maggiore afflusso di sangue. I capezzoli potrebbero apparire più prominenti e in alcuni casi avere una colorazione più scura. Anche l’addome potrebbe risultare più rotondo e gli abiti che indossi abitualmente potrebbero iniziare ad essere troppo stretti in vita.

Benvenuta… nausea!

In questa fase della gestazione, alcune future mamme non si accorgono nemmeno di essere in dolce attesa, perché la gravidanza non dà loro particolari disturbi, mentre altre iniziano a soffrire di sintomi come stanchezza, disturbi digestivi, sbalzi di umore e voglie.

In particolare, la 6a settimana di gravidanza è spesso associata ad uno dei disturbi tipici della dolce attesa, la nausea, a cui probabilmente contribuiscono gli elevati livelli di betaHCG. Per combatterla, evita di restare a stomaco vuoto per lunghi periodi: una strategia è quella di consumare pasti piccoli e frequenti durante la giornata, preferendo cibi leggeri e facilmente digeribili.

Sesta settimana di gravidanza

Come cresce il bambino

È lungo circa 2-4 millimetri ed è grande quanto un seme di pera. Un’ecografia eseguita in questi giorni mostrerà una camera gestazionale con un evidente sacco vitellino, la cui funzione è nutrire l’embrione nei primi stadi di sviluppo.

Come un girino

Il tuo piccolo ha assunto la forma di una C e sul suo corpo ora è possibile distinguere una testa e una coda, che gli danno l’aspetto di un minuscolo girino. Il suo viso comincia a definirsi e sono apparse delle macchie più scure in corrispondenza di naso, occhi e orecchie.

Il corpo si sta rivestendo di un sottilissimo strato di pelle trasparente e sono spuntati i primi abbozzi delle braccia e delle gambe. Alla fine di questa settimana, il tuo bimbo inizierà a compiere i suoi primi movimenti, ma saranno molto lenti e quindi impossibili da avvertire.

Primi battiti

Il cuore inizia a battere a circa 22 giorni dal concepimento e solo due giorni dopo si collega alla rete dei vasi sanguigni. Alla 6a settimana, il suo ritmo è molto rapido e ha una frequenza di circa 110 pulsazioni al minuto, ma potrebbe essere ancora troppo presto per sentirlo durante l’ecografia.

Lo sai che…

Entro la prossima settimana si completerà la chiusura del tubo neurale, ossia la struttura da cui avranno origine il cervello, il midollo spinale e la colonna vertebrale del tuo bambino. L’acido folico gioca un ruolo fondamentale in questo processo ed è quindi importante che continui ad assumerlo

Per il papà

  • In questi giorni, la tua compagna potrebbe trovarsi a combattere con nausee e mal di testa. Cerca di essere più presente e di offrirle il tuo aiuto nelle incombenze quotidiane.
  • A causa dei cambiamenti ormonali, è normale che la tua dolce metà abbia sbalzi di umore, anche piuttosto frequenti. Porta pazienza e cerca di essere comprensivo: vedrai che questo periodo passerà presto!

Controlli ed esami da fare

In questi giorni, il ginecologo potrebbe consigliarti di eseguire il dosaggio delle beta HCG nel sangue, per valutare che la gravidanza stia procedendo favorevolmente.

Se non l’hai ancora fatto, è arrivato il momento di prenotare la prima visita ostetrica. Durante questo appuntamento, che generalmente si svolge tra la 7a e la 10a settimana di gestazione, il ginecologo valuterà il tuo stato di salute e monitorerà le prime fasi di sviluppo del tuo bambino.

Clicca qui per vedere gli esami che puoi effettuare gratuitamente entro la 14° settimana di gestazione

I consigli della 6a settimana di gravidanza

  • Se la tensione al seno interferisce con il riposo notturno, evita di indossare il reggiseno o prova a scegliere un modello sportivo.
  • In caso di eccessiva stanchezza e sonnolenza, puoi provare a inserire nella tua alimentazione la soia rossa, che accelera il metabolismo. Cerca inoltre di svolgere una vita tranquilla e regolare e, quando possibile, concediti un sonnellino pomeridiano per recuperare le energie.
  • Non hai nessun sintomo di gravidanza? Non preoccuparti! Soprattutto nel primo mese può accadere di non avere particolari fastidi. Considerati fortunata e, in ogni caso, per qualsiasi dubbio o timore rivolgiti alla tua ostetrica o al tuo ginecologo di fiducia: sapranno rassicurarti e consigliarti nel modo migliore.

Video di un’ecografia a 6 settimane di gravidanza

Per approfondire

I NO in gravidanza:

I SI in gravidanza se non ci sono problemi:

Tutte le settimane di gravidanza