Ventiseiesima settimana di gravidanza

Nella 26ª settimana di gravidanza, è normale soffrire di disturbi della digestione e della respirazione che a volte potrebbero risultare anche piuttosto... imbarazzanti! Nel frattempo, il tuo bambino ha acquisito il senso dell’equilibrio ed è in grado di distinguere un’ampia varietà di suoni.

Il video della 26a settimana

Peso e lunghezza alla 26ª settimana

Mese6° mese
Età gestazionaleda 25+0 a 25+6
Lunghezza del feto (*)34.6 cm
Peso del feto (*)778 grammi
Aumento di peso (**)+8.5 kg
Gruppo mammeOttobre 2022
(**) Massimo valore per chi ad inizio gravidanza era normopeso. Leggi di più sull'aumento di peso in gravidanza

Quanti mesi sono 26 settimane di gravidanza?

Alla 26a settimana ti trovi nella seconda metà del sesto mese di gestazione. Per conoscere l’esatta corrispondenza tra mesi e settimane di gravidanza puoi usare la nostra tabella di conversione.

Come cambia il tuo corpo

Organi sotto pressione

Il fondo dell’utero si trova circa 6 centimetri sopra l’ombelico e continua ad ingrandirsi, aumentando la pressione sugli organi che lo circondano. Questo potrebbe causare o accentuare il bruciore di stomaco, la stitichezza e il gonfiore intestinale.

Potresti anche iniziare ad avvertire qualche dolore alla schiena, alla zona pelvica o alle costole. Per alleviarli, prova a cambiare posizione o a camminare un po’.

Sintomi imbarazzanti? È normale!

Aria nello stomaco, flatulenza e russamento notturno? Anche se l’idea può farti inorridire, per alcune future mamme la gravidanza è anche questo. Come sempre. La colpa è soprattutto degli ormoni, che rallentano la digestione e aumentano l’afflusso di sangue alle mucose del naso, rendendole più congestionate.

Se anche tu stai sperimentando questi sintomi, mantieniti attiva ed evita i pasti troppo abbondanti. La sera, limita il consumo di zuccheri, che favoriscono la formazione di gas intestinali e durante il metabolismo possono aumentare il tasso di respirazione. In aggiunta, per ridurre la congestione nasale, puoi provare a posizionare un umidificatore in camera da letto.

26 settimane di gravidanza

Come cresce il bambino

È lungo circa 35 centimetri, quanto una noce di cocco, e pesa circa 780 grammi.

Arriva l’equilibrio

Gli occhi sono quasi pronti ad aprirsi e il tuo piccolo è in grado di distinguere la luce dal buio. L’udito è sempre più sensibile, grazie alla formazione di tre ossicini fondamentali per l’amplificazione dei suoni: la staffa, l’incudine e il martello. A livello dell’orecchio interno, inoltre, è arrivato a maturazione il sistema vestibolare, da cui dipende il senso dell’equilibrio. Questo significa che il tuo bambino ora è in grado di distinguere un’ampia varietà di suoni e di percepire la sua posizione all’interno del pancione, cambiandola in base ai tuoi movimenti.

Attenzione ai rumori forti

Anche se l’utero è un posto “tranquillo”, il tuo bambino non conosce il silenzio. Per tutti i nove mesi della gravidanza, infatti, vive circondato da una sinfonia di suoni e rumori prodotti dal tuo corpo, come il battito del tuo cuore o le funzioni degli organi digestivi. Ora che il suo udito è così sviluppato, è in grado di distinguere perfettamente la tua voce e i suoni esterni, e quando sente un rumore forte e improvviso sobbalza nel pancione: è il cosiddetto riflesso di trasalimento.

Senti che singhiozzo!

Da diverso tempo il tuo bambino si allena a respirare attraverso il meccanismo del singhiozzo. La novità di questa settimana, tuttavia, è che finalmente potresti riuscire a sentirlo. Lo riconoscerai subito, perché a differenza di tutti gli altri tipi di movimento ha una cadenza ritmica e una durata di alcuni minuti.

Lo sai che…

Anche se potrà sembrarti strano, molti neonati si calmano o addirittura si addormentano al suono del phon o della lavatrice. La ragione è che questo rumore continuo e monotono (che prende il nome di rumore bianco) somiglia molto a quello che i bambini hanno ascoltato per nove mesi all’interno dell’utero.

Per il papà

Durante la notte, la tua compagna potrebbe svegliarsi spesso per andare in bagno o perché non riesce a trovare una posizione comoda per dormire, e potrebbe perfino aver iniziato a russare. Se questo disturba il tuo sonno, cerca di avere pazienza ed eventualmente consideralo un allenamento per quando sarà nato il bambino! 

Controlli ed esami da fare

Clicca qui per vedere gli esami che puoi effettuare gratuitamente tra la 25° e la 28° settimana di gestazione

I consigli della 26a settimana di gravidanza

  • In questo periodo il cervello del tuo bambino sta attraversando una fase di sviluppo molto intenso. Continua a seguire una dieta equilibrata, che preveda una porzione di pesce almeno due o tre volte a settimana, per garantire un corretto apporto di omega 3. Per lo stesso motivo, in caso di dieta vegana o vegetariana, introduci un’adeguata quantità di semi di lino e di canapa, noci e soia.
  • Per tenere a bada i disturbi digestivi e il bruciore di stomaco, prova ad assumere tisane a base di semi di finocchio, cardamomo, cumino ed anice stellato oppure un po’ di bicarbonato.
  • Contro la stitichezza, ricordati di bere spesso e di consumare molte fibre. In caso di aria in eccesso, tuttavia, limita il consumo di legumi non decorticati e di alcune verdure, come broccoli e cavolfiori.

Per approfondire

 

Tutte le settimane di gravidanza