La linea di evaporazione nei test di gravidanza

Fare un test di gravidanza potrebbe risultare un’esperienza snervante, specialmente quando non si riesce a interpretare il risultato del test. Un test di gravidanza potrebbe infatti  mostrare una leggerissima linea dove  dovrebbe comparire  la linea del positivo.

Si tratta di un test leggermente positivo o di una linea di evaporazione?

Distinguere tra le due situazioni non è semplice.

No, non serve smontare il test , non serve fare le foto in negativo.

Una linea di evaporazione non indica una gravidanza. Se compare  questo tipo di striscia, di solito significa che il test è stato letto troppo  tardi  o è stato fatto nel modo sbagliato, o il test  si è bagnato troppo.

Se rimane il dubbio sulla positività la cosa migliore è ripetere il test almeno  un paio di giorni dopo e sempre con la prima pipì del mattino, se la gravidanza è in corso la seconda linea comparirà netta e marcata.

Cos’è una linea di evaporazione?

Una linea di evaporazione è una leggera striscia che appare dove dovrebbe essere la linea positiva in un test di gravidanza.

Le linee di evaporazione compaiono solo nei test negativi. Un test positivo cambierebbe colore nello stesso punto, cancellando la linea di evaporazione.

Se una persona vede una linea di evaporazione, significa che il test è negativo o è stato eseguito troppo presto  rispetto al momento dell’ovulazione, per poter dare un risultato positivo.

Come distinguere un test debolmente positivo da un test con linea di evaporazione?

Abbiamo spiegato  in varie occasioni che un test di gravidanza legge le beta hCG presenti nelle urine. Questo ormone viene prodotto a partire dall’impianto in utero,  dalle cellule embrionali che andranno a formare la placenta.

I livelli di hCG del corpo aumentano rapidamente durante il primo trimestre, raddoppiando generalmente ogni 48-72 ore. Alla fine del primo trimestre, i livelli di hCG iniziano a diminuire..

I livelli di hCG sono normalmente  molto bassi prima del ritardo e  variano da donna a donna all’inizio della gravidanza.

Solo l’urina che contiene una  sufficiente  concentrazione di hCG determina la colorazione  della seconda linea. La linea di controllo deve invece comparire sempre, per garantire il funzionamento del test.

All’inizio della gravidanza, potrebbero  esserci pochissime beta  hCG nelle urine e la linea positiva potrebbe essere debole,

Anche una debole linea positiva ha un colore simile a quella del controllo  e questo la distingue da una linea di evaporazione, che è incolore.

Una linea  in  un test di gravidanza può essere una linea di evaporazione se:

  • compare dopo che sono trascorsi più di 10 minuti dall’esecuzione del test.
  • La linea  è debole e incolore e ricorda una macchia d’acqua.
  • La linea è più sottile e  non ha lo stesso colore della linea di controllo
  • non compare la linea di  controllo

Una seconda linea  su un test di gravidanza conferma la gravidanza se:

  •  la linea è dello stesso colore della linea del controllo e con lo stesso spessore anche se più sbiadita
  • La linea appare entro il periodo specificato nelle istruzioni, che di solito è 3-5 minuti.
  • Il test  è stato eseguito  almeno 11 giorni dopo l’ovulazione (meglio ancora se dopo 14 giorni)
  • le mestruazioni sono in ritardo
linea di evaporazione

Esempio di linea di evaporazione, molto sottile rispetto al controllo

Come prevenire la comparsa della linea di evaporazione?

Una linea di evaporazione può  comparire se il test di gravidanza non è stato eseguito secondo le istruzioni contenute nel test stesso .

Per prevenire la comparsa della linea di evaporazione:

  • Provate a urinare in un contenitore (esempio bicchiere di plastica usa e getta) e immergete il tampone del test per la durata indicata nelle istruzioni. In questo modo si evita che l’urina schizzi sul test determinando la comparsa di linee anomale.
  • Non utilizzate un test di gravidanza che ha superato la data di scadenza.
  • Evitate di conservare i test di gravidanza in luoghi molto caldi o freddi.
  • Controllate i risultati entro 10 minuti dall’esecuzione del test. Linee di evaporazione e falsi positivi possono apparire nel tempo.

Le concentrazioni di hCG nelle urine sono spesso più alte al mattino quando una persona si sveglia. Fare un test  al mattino, appena alzate,  può aumentare le possibilità di un risultato positivo precoce,.

Se rimane il dubbio?

Il test va ripetuto.

Sappiamo che se è  in corso una gravidanza le beta raddoppiano ogni 2-3 giorni. Se si ripete il test dopo tre giorni, quella linea che non si capisce se è un debolmente positivo o una linea di evaporazione,  in caso di gravidanza diventerà una evidente seconda linea.

Riferimenti:
C. Gnoth and S. Johnson; Strips of Hope: Accuracy of Home Pregnancy Tests and New Developments; NCBI

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!


Elena

Biologa ad indirizzo fisiopatologico, laureata con lode all’Università di Padova, nel 2007 dopo il primo “mi spiace non c’è più battito”, con mio marito diamo vita a Periodofertile.it, un punto di informazione e di incontro per donne e mamme.
Nel 2019 ho conseguito il Master di II livello presso l'Università di Padova in Tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita e Scienze della Riproduzione Umana.