Si può fare sport in gravidanza? Risponde l’ostetrica

Questa è una domanda che molte donne in gravidanza si pongono, spesso senza trovare una risposta precisa. Chiariamo allora quali sport sono consigliati e quali sconsigliati in gravidanza.

Spesso la donna in gravidanza viene considerata “malata” e quindi tutto lo stile di vita in quei mesi viene modificato e la donna si ferma!

La gravidanza invece è uno stato fisiologico di relativa normalità.

Durante la gravidanza, il corpo si trasforma. I cambiamenti più evidenti sono nella postura, nel modo di camminare, nel baricentro che si sposta in avanti. Tutto questo porta a stressare i muscoli e si creano spiacevoli tensioni che, se trascurate, portano a lombosciatalgie, pubalgie, sciatica.

E’ proprio una corretta attività fisica che mantiene “in forma” il fisico durante la dolce attesa aiutando il corpo ad adattarsi al grande cambiamento senza soffrirne.

Ecco alcuni vantaggi che si hanno nello svolgere un’attività fisica durante la gravidanza:

  • controllo del peso
  • sostegno del tono muscolare
  • giuste indicazioni nel controllo della postura
  • corretta respirazione
  • produzione di endorfine
  • aiuto nelle lombalgie
  • esercitazione e preparazione del perineo al parto
  • meno incidenza di depressione post-parto

Sport in gravidanza da evitare

Vi consiglio di evitare tutti gli sport anaerobici, gli sforzi in alta quota e le immersioni, gli sport di contatto.

Vanno evitati lo sc da discesa e alpinismo, l’equitazione, i tuffi, il tennis, la pallacanestro, la palla a volo.

Sport da fare in gravidanza

Via libera invece al podismo, corsa leggera, nuoto, bicicletta, yoga, ginnastica dolce, pilates, lo sci da fondo, il jogging.

Scegliete una di queste attività e fate in modo che sia presente nella vostra quotidianità.

Un esercizio fisico quotidiano previene e riduce tantissimi disturbi tipici della gravidanza:

  • stitichezza
  • mal di schiena
  • formazione delle vene varicose
  • emorroidi
  • edema alle caviglie

Affidatevi alla vostra ostetrica e fatevi insegnare dei facili esercizi di ginnastica mirati ai vostri problemi: i fastidi fisici cambieranno con l’evolversi della gravidanza e anche voi potrete cambiare gli esercizi per contrastarli.

Utili sono gli esercizi di ginnastica dolce perché con l’allungamento il muscolo acquisisce elasticità e questo assicura una corretta circolazione del sangue.

Ottima anche la ginnastica in acqua perché la forza di gravità solleva la schiena dal peso del pancione e vi stancate meno.

Le regole da ricordare

Ci sono delle regole da rispettare quando si fa sport in gravidanza:

  • non fare sport quando si è stanche o si ha la febbre.
  • cambiate posizione negli esercizi lentamente
  • bere molta acqua
  • indossare un abbigliamento comodo e a strati
  • se durante l’attività avete debolezza, nausea, contrazioni o dolore pelvico, crampi, palpitazioni sospendete immediatamente

Tra le attività consigliate ci sono gli esercizi di Kegel. Sono degli esercizi per i muscoli del pavimento pelvico, utili per la prevenzione dell’incontinenza urinaria.
Puoi tranquillamente fare questi esercizi mentre aspetti l’autobus o guardi la TV!

L’esercizio del gatto

stretching gravidanza

  • Mettetevi carponi.
  • Inspirate e curavate la schiena verso il basso.
  • Espirate e invertite il movimento, partendo dall’osso sacro e salendo verso l’alto.
  • Potete farlo ogni mattino per allungare i muscoli della schiena.
  • Per alleggerire la parte lombarde della schiena dal peso del pancione.

Eccolo in un video (in inglese): come vedete l’esercizio va fatto lentamente.

Al vostro benessere,
Ostetrica Sara

Lascia un commento

5 Commenti

    • Ciao :) La mia insegnante ha continuato fino alla fine.. Ovviamente non ballava come prima certi movimenti non riusciva a farli e saltare può essere un problema. Però puoi insegnare e magari farti aiutare dalle più brave del corso a far vedere i corretti movimenti quando tu non riesci :)

      Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo

  • Ciao io ho concepito il 1 di luglio .. E il 10 ho avutto le mestruazioni che sn durate 3 giorni e erano diverse dalle altre volte marrone scurro. Secondo lei che sara visti che in quel giorno ero anche in ovulazione…. Grazie :sorriso:

  • Zum Glück bin ich nicht ganz so alt. Daher bekam ich im Jahr 2000 zu meinem 18. Geburtstag ein Nokia 6210 geschenkt – das erste ohne Antenne. Das war vielleicht doof – zu nem Telefon gehört schließlich eine Antenne! Die Mannensmann Sim – Karte steckt jetzt in meinem mittlerweile vorsinnflutlichem iPhone 3Gs…
    maggie sottero wedding gowns prices http://ceaselesselite587.xtgem.com/__xt_blog