Non riesco ad aumentare di peso in gravidanza: è pericoloso per il bambino?

Sono al 5 mese di gravidanza. Purtroppo fino adesso ho perso 2-3 kili perchè ho avuto molta nausea. Adesso credevo di aver messo su qualcosa invece alla visita quando mi hanno pesato ero sempre ferma allo stesso peso di 20 giorni fa. La ginecologa mi ha detto che per la prossima visita (tra due mesi) devo almeno aver recuperato i kili persi. Potrebbe consigliarmi un modo per prenderli nel modo giusto? Magari qualche alimento che possa far bene a me e al bambino? Nella mia famiglia anche mia nonna tendeva a non ingrassare in gravidanza ma non vorrei che questo facesse male al bambino.

Cara mamma
senza dubbio è importante raggiungere il giusto peso e seguire un andamento regolare per l’aumento del peso, questo aiuterà il tuo bambino a crescere in modo adeguato.
Riporto qui sotto un pezzo di un articolo che trovi su www.eufic.org (è un sito molto interessante e con fonti autorevoli nel quale si parla di alimentazione, nutrizione, sicurezza alimentare e altro)
“I consigli riguardo al peso ottimale da raggiungere durante la gravidanza sono ancora sotto dibattito. L’ Organizzazione Mondiale della Sanita’ ha mostrato che il peso ottimale alla nascita di 3,1–3,6 kg è associato ad un aumento di peso della madre di 10–14 kg.4 Le linee guida dell’Istituto di Medicina Americano per l’aumento di peso in gravidanza suggerisce che le donne gravide sottopeso dovrebbero aumentare di 12,5–18 kg, le donne normali di 11,5–16 kg, le sovrappeso di 7–11,5 kg e le donne gravide obese di 5–9 kg.5 Una rapida perdita di peso o una dieta eccessiva durante la gravidanza sono potenzialmente pericolose, portando a cheto acidosi, che può essere associata alla morte del bambino o a un ritardo cognitivo successivo nella vita del bambino. Le madri che riducono eccessivamente l’apporto alimentare potrebbero inavvertitamente mettere in grande rischio di obesità i propri figli.6
  1. Rasmussen KM &Yaktine AL (eds.), US Institute of Medicine (2009). Weight gain during pregnancy: reexamining the guidelines. Washington, US
  2. EARNEST (2009). Obesity risk for kids increases when moms-to-be diet: http://cordis.europa.eu/search/index.cfm?fuseaction=news.document&N_RCN=30846
  3. Poston L et al. (2011). Obesity in pregnancy: implications for the mother and lifelong health of the child. A consensus statement. Pediatr Res 69:175–180.”

Per aumentare di peso in gravidanza con un’alimentazione adeguata e ricca di nutrienti fondamentali

 35560931_s
  1. Fai 5 pasti al giorno, colazione, sputino mattina, pranzo, spuntino del pomeriggio e cena
  2. Assumi 5 porzioni di frutta e verdura (150g frutta e 200g verdura) ogni giorno, il che significa che ad ogni pasto deve essere presente almeno una porzione di frutta o verdura, se le superi meglio!
  3. Inserisci alimenti contenenti fibra come ad esempio cereali integrali (farro, orzo, riso integrale) e le loro farine, legumi e verdura a foglia verde, ti aiuteranno ad assumere vitamime e minerali non presenti nei cereali raffinati oltre a mantenere la regolarità dell’intestino molto importante in gravidanza.
  4. Assumi un paio di porzioni (125g) di latte e yogurt al giorno per il calcio.
  5. Puoi consumare se ti piace, frutta secca, per esempio a colazione e aggiunta allo yogurt o come snack ogni giorno. Contiene grassi buoni e vitamine ottime per il tuo bambino e per te. Inoltre ha un alto contenuto energetico e questo può aiutarti a guadagnare peso senza dover eccedere in snack, dolciumi che possono invece aumentare troppo la glicemia e contengono grassi meno salutari.
  6. Consuma almeno due porzioni di pesce alla settimana, se possibile pesce oleoso, come il salmone, sono sempre grassi buoni che fanno bene a te e al piccolo.
  7. Se devi prendere peso, ad ogni pasto principale consuma un primo, un secondo e un contorno con pane. A colazione considera sempre una porzione di latticini (latte o yogurt o formaggio fresco tipo ricotta), un frutto o spremuta senza zuccheri aggiunti, e una porzione di cereali o pane, o fette biscottate o biscotti.
  8. Aumenta leggermente le porzioni solite, bastano 10-20 grammi in più.
Spero di averti aiutato, in bocca  la lupo!

Lisa Ingrosso
Madegus S.r.l.

Università degli Studi di Parma
Dipartimento di Scienze degli Alimenti
Via Parco Area delle Scienze 47/a 43124 Parma
Tutto su alimentazione e gravidanza


Lisa Ingrosso

Mamma, laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari presso l’Università degli Studi di Parma e tecnologo alimentare, fa parte di Madegus, società che nasce come spin off universitario con lo scopo di diffondere la cultura del benessere e trasmettere pratiche per una corretta alimentazione fin dall’infanzia.