La respirazione in gravidanza

La vostra salute, il vostro benessere e quello del bambino dipende anche dalla respirazione. Ora che siete in dolce attesa, quando respirate non lo fate solo per voi stesse ma anche per il vostro bambino.

Per eseguire questi esercizi di respirazione prendetevi mezz’ora di tempo, lontano dai pasti e scegliete un ambiente tranquillo.

Rilassamento

Sedetevi, scegli una posizione comoda, appoggiate per bene gli ischi sul pavimento e rilassatevi. Se fate questi esercizi con il compagno o una amica potete mettervi schiena contro schiena. Potete stare sedute con le gambe tese leggermente divaricate o nella posizione del mezzo loto.

Ora che siete sedute dovete rilassarvi, chiudete gli occhi e ascoltate il respiro senza fare nulla.

Espirando il vostro corpo si rilassa verso il basso, rilassa le gambe, le cosce e le anche. Diventano morbidi e pesanti. Ruotate le spalle all’indietro per alcune volte così da rilassarle, rilassate le braccia. Rilassate la mandibola, inclinate la testa in avanti. Rilassate gli occhi, le palpebre, distendete la fronte.

Ora siete pronte per iniziate gli esercizi di respirazione.

Esecuzione degli esercizi di respirazione

Sdraiatevi, con le ginocchia piegate, appoggiate le mani sull’addome, con i medi che si toccano appena sopra l’ombelico.

Quando ispirate la pancia si gonfia e le mani si allontanano, quando espirate l’aria l’ombelico scende verso il basso e le dita tornano a toccarsi. Osservate il vostro respiro per qualche minuto.

Spostate le mani verso l’alto e appoggiate i polsi sulle costole in modo che le dita si tocchino fra lo spazio delle costole. Tornate ad osservare il respiro per qualche minuto. Ispirando le costole si separano, espirando tornano ad avvicinarsi.

Ora appoggiate le mani alla base del collo sulle clavicole. Ispirando queste scorrono verso l’alto mentre espirando tornano al loro posto. Respirate normalmente e osservate questi movimenti.

Lascia un commento