Jeans premaman: indispensabili, anche in gravidanza!

Care Amiche, eccomi di nuovo su Periodo Fertile per parlarvi di un capo di abbigliamento che certamente, anche per le amiche in dolce attesa, è di grande utilità e che in commercio, nei negozi sparsi sul territorio, non è sempre facile da trovare: il jeans premaman.

Spesso le future mamme  cercano o chiedono un pantalone, in particolare un jeans, in grado di accompagnarle durante tutto il periodo della gravidanza.

Ed io non ero certa di poterle accontentare fino a quando non ho conosciuto due marchi davvero fantastici: Pietro Brunelli e Love2Wait.

Del brand Pietro Brunelli vi ho parlato spesso, un marchio tutto italiano di grandissima qualità, che offre capi di abbigliamento premaman moderni e dallo stile inconfodibile, indicatissimi per le occasioni speciali… ma non solo. La scorsa estate (ahimé, stagione che oramai sembra davvero conclusa), su Nona Luna questi capi sono andati benissimo, nonostante abbiano un target di prezzo medio-alto; ma spesso, si sa, la qualità, lo stile e il confort dei tessuti si pagano un pochettino… e molte future mamme non hanno saputo rinunciarvi. Il prossimo Autunno-Inverno troverete in commercio anche meravigliosi pantaloni che non potrete non trovare belli e sorprendentemente comodi, prima, durante e dopo la gravidanza. Assolutamente da provare. In questo caso, la differenza la fanno la qualità dei tessuti e lo stile. Il segreto di questi pantaloni? Il taglio vita bassa e una fantastica fascia elastica che vi permetterà di posizionare i vostri pantaloni immediatamente sotto il pancione, senza esercitare su di esso la benché minima pressione. Guardate che belli questi due modelli, entrambi in velluto a coste, leggermente stretch, caldi ed avvolgenti… che abbinati a maglie dalle linee morbide, delineano un look “troppo giusto”! Il particolare della fascia non si vede, ma presto ve lo mostrerò direttamente sul mio sito:

Pietro-Brunelli-Jeans

E, cosa assolutamente da non sottovalutare, sono pantaloni indossabili anche dopo la gravidanza. Ecco che l’investimento fatto in questi nove mesi, non va perduto, anzi!

Ma un altro marchio che mi ha piacevolmente colpita, a tal punto da volerlo in tutti i modi nel mio negozio, è Love2Wait. Love2Wait è un marchio olandese, che produce abiti premaman destinati a tutte le future mamme che vogliono capi giovani, freschi e “di tendenza” anche durante la gravidanza; e in particolare, Love2Wait concentra la sua produzione su pantaloni e jeans, ma anche t-shirt e maglie in abbinamento, spesso caratterizzate da stampe “caratteristiche”, simpatiche, ben visibili.

Dal mio punto di vista, il capo che meglio riesce a questo brand è proprio il jeans.

L2W-dietro L2W-davanti

 

In questo caso, non solo si è puntato al taglio a vita bassa ma anche ad un elastico interno regolabile con bottoncini; avete presente quegli elastici posizionati nei pantaloni dei nostri bambini, proprio per adattarli alla loro fisicità che cambia nel corso dei mesi? Ecco, quelli. Inoltre, la gran parte dei jeans Love2Wait, ha una fascia elastica posizionata all’interno del classico cinturino, e un comodo spazio tra fascia e cinturino dove potrete inserire la parte inferiore della vostra maglietta. La fascia è piuttosto alta, che potrete posizionarla o svoltata sul cinturino o a copertura del pancione, per un maggior sostegno e confort. A concludere il tutto, passanti tradizionali per la vostra abituale cintura. Ingegnosissimi, ve lo garantisco.

L2W-dietro-2

Nel caso di Love 2Wait, il target di prezzo è decisamente più basso. Anche questo, fa la differenza!

Ecco come anche un jeans premaman può essere fantasticamente alla moda. Il modello indossato dalla nostra Lucia è proprio firmato Love2Wait. Che ve ne pare?

Lucia

E’ proprio vero che un bel jeans non può assolutamente mancare nel guardaroba di una donna, tanto meno se questa donna è una donna in dolce attesa.

Laddove i negozi sotto casa non soddisfino le vostre attese e pretese… il consiglio è sempre lo stesso: tentate una ricerca sul web!

A presto!

a cura di Elena Somma

Lascia un commento

1 Commento