Ipnosi per smettere di fumare in gravidanza

ipnosi per smettere di fumare

Il ​fumo​ provoca ​sempre​ ​seri danni​ alla salute, nonostante quanto si senta dire da alcuni fumatori.

Nonostante la ​maggior parte​ dei f​umatori​ ​desideri smettere​, secondo le stime della American Psychiatric Association​, solo il 5% riesce a farlo in autonomia. A poco sembrano servire le ​raccomandazioni dei medici​ (secondo alcune stime, meno del 2.5 % dei fumatori smette per seguire le indicazioni del proprio medico).

Abbandonare la ​dipendenza​ dalla sigaretta diventa particolarmente importante in ​gravidanza​: il fumo è un fattore di rischio associato a complicanze perinatali​ e ad un ​basso peso​ alla nascita. Inoltre, ​accogliere nuove vite​ in un a​mbiente familiare in cui si fuma​ aumenterà la probabilità che da grandi​ i figli ne diventino dipendenti​ e ne soffrano quindi le potenziali conseguenze​, a volte anche ​gravi​, sulla s​alute​ psico-fisica.

Le ​statistiche​ sembrano ​incoraggianti​, suggerendo che la maggioranza delle donne tende a smettere di fumare in gravidanza​ e a farlo entro la data della prima ecografia, quindi nelle prime settimane di gestazione. Tuttavia chi non lo fa in queste prime settimane, ​difficilmente lo farà​ nel corso della gravidanza.

Allarmanti sono invece i dati sulle ​recidive ​a sei mesi, cioè sul numero di donne che pur avendo smesso durante la dolce attesa, ricomincia entro quella finestra temporale. Tali stime indicano che​ almeno la metà​ di queste tornerà a fumare durante la prima infanzia del nuovo arrivato.

L’​ipnosi​ rappresenta un modo ​efficace​ e totalmente ​privo di effetti collaterali​ per smettere di fumare, racconta la dott.ssa ​Nicoletta Gava​ – ​Coordinatrice​ della Sezione Piemonte e Valle d’Aosta della ​Società Italiana di Ipnosi​ e Fondatrice del ​Centro di Ipnosi​ che porta il suo nome.

Innanzitutto, fornisce gli strumenti utili alla ​gestione del craving​, cioè il ​desiderio di fumare. Questo desiderio va spesso al di là della sigaretta in sé. Per molte persone passa attraverso il gesto di accenderla​, per altri è innescato dalla necessità di ​placare lo stress​ e promuovere rapporti sociali​.

Nel corso del lavoro si presta inoltre attenzione sulle ​cause​ che hanno prodotto e consolidato la dipendenza dalla sigaretta che spesso si intreccia con ​vissuti​, ​storie familiari​ e ​orientamenti di vita​: temi cruciali per prevenire le ​recidive​ e anche per prepararsi ad ​accogliere una nuova vita​.

Per saperne di più:

Centro Ipnosi Nicoletta Gava

Ioakeimidis, N., Vlachopoulos, C., Katsi, V., & Tousoulis, D. (2018). Smoking cessation strategies in pregnancy: current concepts and controversies. ​Hellenic Journal of Cardiology​.

Jenkins, M. W., & Pritchard, M. H. (1993). Hypnosis: practical applications and theoretical considerations in normal labour. ​BJOG: An International Journal of Obstetrics & Gynaecology, 100​(3), 221-226.

Green, J. P., & Lynn, S. J. (2017). A multifaceted hypnosis smoking-cessation program: enhancing motivation and goal attainment. ​International Journal of Clinical and Experimental Hypnosis​, ​65​(3), 308-335.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!


Nicoletta Gava

Psicologa Psicoterapeuta da oltre 20 anni lavoro utilizzando principi ipnotici per promuovere processi di cambiamento nell’individuo, nei gruppi e nelle organizzazioni.
Direttrice del Milton Erickson Institute di Torino e della Scuola di Coaching ad orientamento Ericksoniano. Coordinatrice della sezione Piemonte e Valle d’Aosta della Società Italiana di Ipnosi. Professore a contratto per l’Università degli Studi di Torino, Facoltà di Psicologia.