Scialorrea in gravidanza. Come combatterla?

La scialorrea in gravidanza è uno dei fastidi che viene sopportato con difficoltà e si cerca sempre una soluzione. Si definisce scialorrea quando la saliva si accumula nella gola e la deglutizione avviene con difficoltà e questo rende la nausea e il malessere generale accentuato.

Questo fastidio è presente maggiormente dopo i pasti e la sera e si cerca di migliorarlo mangiando dei biscotti, alimenti secchi come cracker e facendo dei pasti regolari. Si ha una regressione della scialorrea di solito intorno alla 12 esima settimana quando anche la nausea migliora.
La saliva eccessiva si può verificare sporadicamente durante i periodi di rapida fluttuazione ormonale, come durante il primo e il terzo trimestre.
Spesso, l’iper-produzione di saliva si verifica intorno alla sesta settimana di gestazione.

8529931_s

Rimedi per la salivazione eccessiva

  • Spazzolare i denti usando un collutorio naturale
  • Mangiare frequente snack asciutti
  • Bere molta acqua e succhi di frutta.
  • Succhiare un limone
  • Succhiare un ghiacciolo alla menta
  • Succhiare un cubetto di ghiaccio.

Ecco dei piccoli consigli per affrontare tutto ciò:
1. Tenere una tazza molto grande che può contenere l’eccessiva saliva.
2. Bere un succo di frutta per ridurre la produzione di saliva.
3. Utilizzare un lucidalabbra perchè le labbra si possono screpolare velocemente.

Ostetrica Sara Notarantonio

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!