Andare in spiaggia in gravidanza: vantaggi e svantaggi

Andare in spiaggia in gravidanza può essere rischioso? Quali sono i benefici di andare in spiaggia durante la gravidanza? Non ci sono motivi per cui una donna in gravidanza non dovrebbe andare al mare, basta seguire alcune semplici regole.

La spiaggia rappresenta sicuramente un luogo dove potersi rilassare e può aiutare una futura mamma a sentirsi più calma. Camminare sulla sabbia poi è davvero un toccasana.

LEGGI ANCHE: VACANZE IN GRAVIDANZA QUANDO NON PARTIRE

Ma quali sono le cose alle quali dovremo prestare attenzione in spiaggia in gravidanza?

Quello che dovrebbe valere per tutti gli spostamenti intrapresi in gravidanza sarebbe opportuno scegliere un posto non lontano da casa o comunque con strutture ospedaliere nelle vicinanze per qualsiasi necessita, soprattutto nel terzo trimestre di gravidanza.

Non andare mai in spiaggia da sola, se possibile fatti accompagnare sempre anche in acqua e durante le passeggiate.

Evitare tutte le attività che potrebbero mettere a rischio mamma e bambino. Puoi camminare, fare un pisolino, leggere o camminare sulla spiaggia. Tuttavia, non sarebbe saggio fare snorkeling, snowboard, windsurf o dedicarsi a vari tipi di sport d’avventura.

LEGGI ANCHE: COVID 19 E VACANZE AL MARE

Sebbene sia assolutamente sicuro essere in spiaggia in gravidanza, tuttavia, i seguenti suggerimenti possono aiutarti a trascorrere una giornata senza preoccupazioni:

1. Usa la protezione solare
La pelle può diventare secca ed elastica durante la gravidanza e l’esposizione prolungata al sole può portare alla sensazione di desquamazione, prurito o bruciore sulla pelle. Pertanto, si consiglia di applicare la protezione solare per proteggere la pelle.

2. Sii orgogliosa del tuo pancione
Il peso della gravidanza e il pancione possono a volte renderti un pochino impacciata.  Ma se ti senti a tuo agio nella tua pelle e nel tuo corpo, nessun altro può farti sentire diversamente.

3. Fai attenzione alle onde quando ti trovi in acqua
Fai attenzione durante la gravidanza quando entri in acqua poiché le onde alte potrebbero farti perdere l’equilibrio, facendoti cadere. Assicurati di non andare in profondità nell’acqua per nuotare. Inoltre, fai attenzione alle rocce frastagliate o ad altri oggetti appuntiti mentre cammini sulla spiaggia.

4. Mantieniti idratata
Stare al sole a lungo potrebbe disidratarti. Assicurati di continuare a bere acqua per mantenerti ben idratata perché la disidratazione può non solo rendere i tuoi livelli di energia estremamente bassi, ma può anche portare a varie complicazioni di salute durante la gravidanza.

5. Fai delle pause
Se hai intenzione di trascorrere l’intera giornata in spiaggia, ti suggeriamo di fare qualche pausa nel mezzo e di riposarti in un luogo ombreggiato o con aria condizionata. L’esposizione prolungata al sole può non solo essere dannosa per la pelle, ma stare al sole per un lungo periodo può anche portare a stanchezza e spossatezza.

6. Muoversi
Potrebbe anche essere una buona idea passeggiare o concederti alcuni esercizi leggeri per sentirti più energica.

7. Continua a fare spuntini
Porta con te sulla spiaggia abbondanti snack fatti in casa, cibi freschi, noci ecc. Frena la tua voglia di mangiare dai venditori ambulanti. Se devi mangiare, mangia in un luogo pulito e igienizzato.

8. Prepara qualche vestito in più
Se hai intenzione di trascorrere un’intera giornata in spiaggia, potrebbe essere saggio portare dei vestiti extra per te. Se hai intenzione di trascorrere del tempo in acqua, potrebbe non essere consigliabile sedersi con abiti umidi e bagnati.

Le onde, la brezza marina e la sabbia sono terapeutici. Essere incinta non significa che non puoi divertirti su una spiaggia. Tuttavia, è consigliabile seguire le linee guida di sicurezza e consultare anche il proprio medico prima di intraprendere una vacanza al mare.