FattoreMamma Network

Gravidanza

Esami in gravidanza settimana per settimana e mese per mese (gratuiti e non)

Di seguito sono elencate le visite e le prestazioni che  vengono richieste nel corso della gravidanza fisiologica (con decorso normale).

In rosso ho messo quelle che NON sono esenti da ticket e che potrebbero NON venire richiesti, in nero invece quelle che sono gratuite e che vengono generalmente richiesti dallo specialista  come previsto dal decreto Ministeriale del 1998.

Dopo il test positivo , se ci si reca dal ginecologo o dal medico di base, vengono prescritti gli esami del I trimestre che  devono essere eseguiti entro la 13° settimana:

I TRIMESTRE

Entro la 13° settimana 

  •  EMOCROMO: Hb, GR, GB, HCT, PLT, IND. DERIV., F. L. H
  • GRUPPO SANGUIGNO ABO e Rh (D), qualora non eseguito in funzione preconcezionale
  • ASPARTATO AMINOTRANSFERASI (AST) (GOT)
  • ALANINA AMINOTRANSFERASI (ALT) (GPT)
  • VIRUS ROSOLIA ANTICORPI: in caso di IgG negative, entro la 17ª settimana
  • TOXOPLASMA ANTICORPI (E.I.A.): se non immune (in caso di IgG negative) si devono ripetere ogni 30-40 gg. fino al parto (esami toxoplasmosi)
  • TREPONEMA PALLIDUM ANTICORPI (Ricerca quantit. mediante emoagglutin. passiva) [TPHA]: qualora non eseguite in funzione preconcezionale esteso al partner
  • TREPONEMA PALLIDUM ANTICORPI ANTI CARDIOLIPINA (Flocculazione) [VDRL] [RPR]: qualora non eseguite in funzione preconcezionale esteso al partner
  • VIRUS IMMUNODEF. ACQUISITA [HIV 1-2] ANTICORPI
  • GLUCOSIO
  • URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO
  • ECOGRAFIA OSTETRICA
  • ANTICORPI ANTI ERITROCITI [Test di Coombs indiretto]: in caso di donne Rh negativo a rischio di immunizzazione il test deve essere ripetuto ogni mese; in caso di incompatibilità AB0, il test deve essere ripetuto alla 34ª-36ª settimana.
  • PT PTT
  • HCV HbsAg
  • Citomegalovirus IgG- IgM
  • Creatininemia
  • HSV1-HSV2
  • TSH FT3 FT4
  • Visita cardiologica con ECG
  • Pap test (se non effettuato da tre anni
  • Villocentesi (tra la 10+0 e la 12+6)
  • Tra 11 settimane + 0 gg e 13 settimane + 6 giorni: analisi del sangue e ecografia con transulecza nucale (ultratest); Secondo le più recenti linee guida della Fetal Medicine Foundation (FMF) è opportuno disgiungere il prelievo dall’ecografia, e dunque eseguire il dosaggio ormonale tra le 9° e le 10 settimane di gravidanza, mentre eseguire l’ecografia tra la settimana  11 e la 12. Questo consente di aumentare la sensibilità del test fino al 95-96%, se lo strumento utilizzato per il dosaggio ormonale, l’operatore che esegue l’ecografia e il software che esegue l’analisi sono certificati FMF, altrimenti il test ha una scarsa attendibilità.

II TRIMESTRE

Tra la 14ª e la 18ª settimana:

  • URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO (*)
  • ANTICORPI ANTI ERITROCITI [Test di Coombs indiretto]: in caso di donne Rh negativo a rischio di immunizzazione il test deve essere ripetuto ogni mese;
  • TOXOPLASMA ANTICORPI (E.I.A.): se non  immune (in caso di IgG negative) si devono ripetere ogni 30-40 gg. fino al parto (esami toxoplasmosi)
  • VIRUS ROSOLIA ANTICORPI: in caso di IgG negative
  • Glicemia
  • Emocromo
  • Amniocentesi
  • Esame premorfologico

Tra la 19ª e la 23ª settimana:

  • URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO (*)
  • ECOGRAFIA OSTETRICA (ecografia strutturale o morfologica) tra la 21ma e 23ma ( le nuove guide ministeriali consigliano tra 19+0 e la 21+0.
  • ANTICORPI ANTI ERITROCITI [Test di Coombs indiretto]: in caso di donne Rh negativo a rischio di immunizzazione il test deve essere ripetuto ogni mese;
  • TOXOPLASMA ANTICORPI (E.I.A.): se non immune (in caso di IgG negative) si devono ripetere ogni 30-40 gg. fino al parto (esami toxoplasmosi)
  • VIRUS ROSOLIA ANTICORPI: in caso di IgG negative
  • EMOCROMO
  • GLUCOSIO
  • Citomegalovirus IgG- IgM (se negativa IgG)

Tra la 24ª e la 27ª settimana:

  • GLUCOSIO
  • URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO (*)
  • TOXOPLASMA ANTICORPI (E.I.A.): se non immune (in caso di IgG negative) si devono ripetere ogni 30-40 gg. fino al parto (esami toxoplasmosi
  • ANTICORPI ANTI ERITROCITI [Test di Coombs indiretto]: in caso di donne Rh negativo a rischio di immunizzazione il test deve essere ripetuto ogni mese;
  • VIRUS ROSOLIA ANTICORPI: in caso di IgG negative
  • CURVA DA CARICO DI GLUCOSIO  (75g e prelievi dopo 60 minuti e 120 minuti)
  • Citomegalovirus IgG- IgM (se negativa IgG)
  • EMOCROMO
Resta aggiornata sulla tua gravidanza!
Ogni settimana ti racconto che cosa succede a te e al tuo bambino. Attiva ora le settimane di gravidanza via email!
  


Confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

III TRIMESTRE

Tra la 28° settimana e la 32° 

  • TOXOPLASMA ANTICORPI (E.I.A.): se non immune (in caso di IgG negative) si devono ripetere ogni 30-40 gg. fino al parto (esami toxoplasmosi
  • ANTICORPI ANTI ERITROCITI [Test di Coombs indiretto]: in caso di donne Rh negativo a rischio di immunizzazione il test deve essere ripetuto ogni mese;
  • VIRUS ROSOLIA ANTICORPI: in caso di IgG negative
  • EMOCROMO: Hb, GR, GB, HCT, PLT, IND. DERIV., F. L.
  • FERRITINA [P/(Sg)Er]: in caso di riduzione del volume globulare medio
  • URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO (*)
  •  ECOGRAFIA OSTETRICA del III  trimestre
  • Citomegalovirus IgG- IgM (se negativa IgG)
  • AST, ALT
  • Velocimetria doppler fetale

Fra la 33ª e la 37ª settimana:

  • TOXOPLASMA ANTICORPI (E.I.A.): se non immune (in caso di IgG negative) si devono ripetere ogni 30-40 gg. fino al parto (esami toxoplasmosi
  • ANTICORPI ANTI ERITROCITI [Test di Coombs indiretto]: in caso di donne Rh negativo a rischio di immunizzazione il test deve essere ripetuto ogni mese;
  • VIRUS ROSOLIA ANTICORPI: in caso di IgG negative
  • VIRUS EPATITE B [HBV] ANTIGENE HBsAg
  • VIRUS EPATITE C [HCV] ANTICORPI
  • EMOCROMO: Hb, GR, GB, HCT, PLT, IND. DERIV., F. L.
  • URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO (*)
  • VIRUS IMMUNODEF. ACQUISITA [HIV 1-2] ANTICORPI in caso di rischio anamnestico
  • Citomegalovirus IgG- IgM (se negativa IgG)
  • Tampone vaginale rettale per streptococco B
  • Elettrocardiogramma
  • Cardiotocografia @CTG]

Tra la 38ª e la 40ª settimana:

  • URINE ESAME CHIMICO FISICO E MICROSCOPICO (*)
  • TOXOPLASMA ANTICORPI (E.I.A.): se non immune (in caso di IgG negative) si devono ripetere ogni 30-40 gg. fino al parto (esami toxoplasmosi
  • ANTICORPI ANTI ERITROCITI [Test di Coombs indiretto]: in caso di donne Rh negativo a rischio di immunizzazione il test deve essere ripetuto ogni mese;
  • VIRUS ROSOLIA ANTICORPI: in caso di IgG negative
  • Citomegalovirus IgG- IgM (se negativa IgG)
  • GLUCOSIO
  • Azotemia
  • Ctretatininemia
  • Uricemia
  • PT PTT
  • Pseudoclinesterasi
  • CPK
  • Elettroliti
  • AST ALT
  • Bilirubinemia
  • Elettroforesi proteica
  • Cardiotocografia [CTG]

Dalla 41ª settimana:

  •  ECOGRAFIA OSTETRICA: su specifica richiesta dello specialista
  • CARDIOTOCOGRAFIA: su specifica richiesta dello specialista; se necessario, monitorare fino al parto

___________________________________

(*) In caso di batteriuria significativa:

  • ESAME COLTURALE DELL’URINA [URINOCOLTURA] Ricerca completa microrganismi e lieviti patogeni. Incluso: conta batterica.

Fonte:

Decreto Ministeriale – Ministero della Sanità – 10 settembre 1998

Entra nella grande community di Periodo Fertile

Tanti servizi dedicati e personalizzati per te!

Registrazione veloce con Facebook Registrazione personalizzata
Non viene mai pubblicato nulla sulla tua bacheca Facebook!

Ti potrebbero interessare anche

La coppia che decide di avere un bambino, prima di iniziare la ricerca,  è caldamente invitatata...
Quando si decide di avere un bambino è consigliato effettuare prima alcuni esami, a cui devono sottoporsi...
La trentasettesima settimana di gravidanza va da 36+0 a 36+6 (iniziando a contare dalla data delle ultime...
La trentunesima settimana di gravidanza va da 30+0 a 30+6 (iniziando a contare dalla data delle ultime...
La trentaquattresima settimana di gravidanza va da 33+0 a 33+6 (iniziando a contare dalla data delle...

Lascia un commento

:bye: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:rose: 
:-) 
:whistle: 
:yes: 
:cry: 
:mail: 
:-( 
:unsure: 
;-) 
 

 Avvisami per ogni commento a questo articolo

 Avvisami delle risposte a questo commento

Se vuoi, aggiungi una foto al tuo commento, verrà elaborata in qualche minuto.

317 Commenti

  • Salve mi chiamo rosaria ho 44 anni e sono alla 24 settimana di gravidanza volevo sapere se la glicemia misurata 1 ora dopo i pasti 130…..140 …..e ieri addirittura 150 se troppo alta …e se lo è cosa devo fare? Giorno 13 aprile faccio controllo dal mio ginecologo ovviamente gli e lo dirò e credo che mi faccia fare la curva da carico…….intanto mi anticipate perfavore se rischio …? grazie .

    • Ciao Rosaria, la glicemia andrebbe misurata almeno due ore dopo i pasti.Quindi ti consiglierei di misurarla di nuovo e confrontare i valori

      • Non sapevo avessi già una storia di diabete.In tal caso si che il discorso cambia,anche se a mio avviso un valore di glicemia post-prandiale di 120 non è diagnostico di diabete, anzi è del tutto normale o al più può essere indicativo di una ridotta tolleranza al glucosio