Come individuare l’ovulazione con i test ovulazione canadesi: esempio reale

Come capire dai test ovulazione che sto per ovulare?
Riportiamo qui un esempio che possa chiarire l’andamento.

La teoria ci dice che prima dell’ovulazione avviene il picco dell’ormone LH: tale rilascio è stimolato dal precedente aumento di estrogeni che determinano a loro volta anche la produzione di muco cervicale fertile, altro segnale che ci dice che stiamo per ovulare.
L’ormone LH viene letto dai test ovulazione che si eseguono sulle  urine. In commercio esistono tantissimi test, i più economici sono i test canadesi che risultano anche semplici da interpretare con un po’ di esperienza.

Vedi quando iniziare a fare i test in base alla lunghezza dei cicli ( regolari) 

Il momento migliore per fare questi test canadesi  è verso l’ora di pranzo. Essendo poco dispendiosi  (li trovate a prezzi bassissimi su Amazon) molte lettrici per individuare bene il picco li ripetono due volte al giorno: pranzo e cena.

In questo modo il picco non sfugge!

Quando si ovula in base ai test?

Sempre dalla teoria, sappiamo che l’andamento dell’ormone LH  subisce un picco in prossimità dell’ovulazione, la sua concentrazione cioè aumenta rapidamente  per poi calare, il tutto in poco tempo.

L’ ormone LH inizia ad aumentare  34 ore prima dell’ovulazione, raggiunge la sua concentrazione massima ( il cosiddetto picco)  17 ore prima dell’ovulazione e poi cala.

Tutto questo come  si vede nei test?

Ecco un esempio chiaro di una situazione reale:

 

Come vedete nella foto  l’LH comincia ad aumentare il 29 marzo ( la seconda linea comincia ad intensificarsi)  e raggiunge il suo picco il 30 ( la linea di controllo e quella dell’ormone sono uguali)

La  linea di controllo è quella dalla parte dell’impugnatura colorata ( rosa o blu o verde a seconda della marca dei test).

Visto che quello che leggiamo nei test è l’esito di ciò che è avvento alcune ore prima nel nostro corpo e che necessita di tempo per essere poi rilevabile nelle urine, è probabile che il picco sia avvenuto la mattina presto del 30 e che quindi l’ovulazione sia avvenuta tra il giorno 30 e il giorno 31.

Il giorno 31 la concentrazione di LH è nettamente in calo come si vede nei test.

Test e ormoni

L’andamento a picco dell’ LH lo potete vedere anche in questo schema, l’ormone LH è segnato in giallo.

Dopo il picco di LH e la conseguente ovulazione,  la temperatura basale subisce un aumento evidente  ( mentre è difficile vedere il calo prima dell’ovulazione ).

 


 

Attenzione!

  • Per chi soffre di ovaio policistico o di squilibri ormonali, a un test ovulazione positivo non è detto che segua l’ovulazione. Per saperlo è necessario rilevare la temperatura basale che può confermare l’avvenuta ovulazione.
  • non tutte ovulano esattamente a 17 ore dal picco, ci sono situazioni in cui l’ovulazione avviene entro i primi due giorni che seguono l’ultimo test positivo. Questo si può rilevare monitorando la temperatura basale e facendo parallelamente i test ovulazione

Come piazzare i rapporti?

  1. Se monitorate il muco, usate i test e monitorante la temperatura basale: rapporti a giorni alterni a partire dalla comparsa del muco fino alla conferma dell’ovulazione dal rialzo dalla temperatura basale che segue i test ovulazione positivi.
  2. Se usate sono i test ovulazione: concentrate i rapporti ( vanno bene comunque  a giorni alterni) da quando i test cominciano a diventare positivi fino ai due giorni seguenti l’ultimo test positivo. Nei giorni precedenti i test positivi non lasciate passare più  di 5 giorni di astinenza. Sarebbe in ogni caso preferibile tenere controllato il muco cervicale per non iniziare troppo tardi con i rapporti a giorni alterni.

Il prezzo

i test canadesi sono sicuramente i più economici in commercio

Sei alla ricerca di una gravidanza o pensi di poter essere rimsta incinta e vuoi parlarne? (anche in modo anonimo) Abbiamo uno spazio speciale nel nostro forum.💬 Vai al forum

Puoi anche condividere subito la tua domanda o la tua esperienza. Ti avviseremo per email delle risposte.

Inviando accetti i termini di utilizzo e il trattamento dei dati



Lascia un commento

12 Commenti

  • Buongiorno vi allego gli stick della mia ovulazione con la speranza che possiate aiutarmi ad interpretarli. A mio avviso c è stato il picco ieri giorno 13. Rifacendo il test il 13 sera era già sbiadita la seconda linea però. Ho avuto anche dolori tutto il giorno. Però come si può vedere dalla foto la seconda linea non é mai né della stessa intensità né maggiore.

  • volevo chiedervi come mai con i test non mi esce mai bella evidente la linea lh…la prima si la seconda a mala pena…infatti nel periodo ovulatorio resta x i 3 gg faccina lampeggiante senza mai diventare fissa…il ginecologo ok…l endocrinologo con gli esami fatti al 3 gg fai lh ed estradiolo ok…dice ke è tutto in regola farò altri esami x controllare VITd calcio tsh di nuovo…ma dice ke ci vuole solo pazienza..io invece sta storia dell lh ke non si presenta mai non la capisco e vorrei tanto saperne di più…anche il muco è scarso invece i dolori alle ovaie ci sono…Non so più ke pensare…

  • Ciao a tutti
    Sono leggermente confusa… Ho avuto muco fertile e a partire dal 14o LH alto fino al 18o giorno per poi avere il ciclo regolarmente dal 29 giorno. Secondo gli stick, che mi davano il picco al 18o, avrei dovuto ovulare intorno al 18o giorno, ma il ciclo mi e’ partito 11 giorni dopo… Puo’ essere che il picco di LH che ho visto sullo stick al 18o sia il residuo dell’ovulazione avvenuta al 15o giorno?

  • Buon Giorno a tutte sono nuova qui ma vi seguo sempre … sto cercando una gravidanza da poco ma voglio premettere ke non è il mio primo figlio benché il terzo … però con gli altri due ci ho provato e basta e per fortuna è bastato un mese … invece adesso mi sento come una bambina e sto attenta a tutti i segni di ovulazione per beccare la ciko…
    Vi spiego ho smesso la pillola il 2Febbraio … il 20 avevo un follicolo che stava scoppiando quindi l’ovulazione era già ricominciata … ma per motivi lavorativi di mio marito abbiamo iniziato a provarci il 23 e infatti era già tardi perché ormai l’ovulazione Era già avvenuta … il 7 marzo mi è tornato il ciclo cioè dopo 33 gg … adesso sono in confusione xke con la pillola avevo ciclo di 28 gg adesso giustamente e sballato come mi è successo le altre volte … però la mia domanda secondo voi come faccio a sapere quando ovulo? Dato il ciclo sballato posso considerare i 33 gg o secondo voi non è attendibile post pillola ? Cioè non so quanti gg devo considerare come lunghezza ciclo … ho usato i test canadesi dal 9pm cioè il 16/3 e c’era Apparte la linea di controllo una linea rosa più chiara e con mio marito tornato a casa abbiamo avuto rapporti quella sera il giorno dopo uguale linea chiara e il giorno dopo ancora sparita anche la chiara … abbiamo avuto rapporti il 16 sera 17 sera e 18 sera … dopo un giorno ritorna la linea chiara di nuovo ma sempre meno evidente di quella di controllo … è possibile ke prima c’era e poi è sparita e ora ritorna ? Sabato sera il 17 ho avuto una piccola perdita di muco ma era molto filante … ci capite qualcosa ? Io no … scusate il dilungarmi ma ci tenevo a spiegarmi bene … Grazie a tutte in anticipo

    • ciao,
      anch’io sono nuova, ma leggendo il tuo commento mi sono molto identificata.
      ti scrivo quello che ho capito dal mio corpo, magari ti può aiutare.
      anch’io ho smesso la pillola a gennaio, e anch’io ho cicli sballati non più di 28, ma di 26, io in anticipo e tu in ritado ;-(
      so che è consigliato fare i test canadesi non il mattino ma dalle 12:00 alle 14:00, non si dovrebbe bere nelle 4 ore prima… dato che coincide con l’ora di pranzo per me è stato difficile rispettare queste linee guida. considera che io bevo tra i 2 e i 3 litri di acqua al giorno. Anch’io ho visto la linea chiara un giorno, poi nulla per 2 giorni e poi è ricomparsa, la spiegazione della mia gine è stato che il test è falsato a causa della diluizione dell’urina. il mese dopo infatti ho iniziato a fare il test dopo 11 giorni dalle mestruazioni, o se ti aiuta il giorno dopo la comparsa di muco non filante ma gelloso, ma cosa più importante l’ho fatto con le prime urine del mattino e stavolta si è vista perfettamente la seconda linea e l’aumento del colore delle linea del test nei vari giorni. spero di essere stata chiara e di esserti di aiuto. in bocca al lupo anche a te per la cicogna!

      • Ciaooo Grazie Mille per la tua risposta … io non ci sto capendo più niente … sicuramente ho ovulatorio al 22esimo giorno xke ho avuto molto muco filante al 20esimo e dicono ke si ovulazione dopo la comparsa del muco ma i test ancora davano negativo anzi adesso è sei zero l’altra linea nonostante avevo muco filante … l’ho continuato a fare e sembra ke oggi la linea sia quasi uguale a quella dx … quello ke mi sembrava strano ke al 10 gg già mi dava la linea come si stava avvicinando poi è scomparsa poi un po’ ricomparsa e ora ke stavo proprio vicina all’ovulazione era quasi zero … mi aspettavo ke ora saliva piano piano invece non ci ho capito niente … o non lo so usare io o non saprei … ma l’ho fatto 3 volte al giorno in tre orari diversi mattina pranzo e cena e cambiava di poco ma mai dato il picco … comunque io credo ke oggi sia l’ovulazione xke ho anche dolori alle ovaie e basandomi sul muco si trova … per fortuna Mio marito si trova qui e quindi credo ke i giorni giusti li abbiamo beccato xke abbiamo avuto rapporti dal 26 sera e il 27 ho visto molto muco ora già non c’è più muco … speriamo 🤞 e Grazie Mille e Buona Fortuna anche a te per la cicogna ci aggiorneremo …

        • Scusa gli errori ma scrivi una parola e il tel ne scrive un’altra … comunque abbiamo avuto rapporti anche ieri sera 28 speriamo bene … io di solito ci sono rimasta al 20esimo giorno anche con gli altri due quindi mi sembrava strano ke stavo ovulando al 11esimo e infatti i sintomi di ovulazione veti e propri li sto avendo ora …