Bimek SLV: Un contraccettivo maschile rivoluzionario!

La contraccezione viene rivoluzionata da BIMEK  una invenzione Made in Germany.

Basta pillole, basta profilattici.

Un uomo può decidere se avere rapporti in completa sicurezza (in merito a una eventuale gravidanza oppure no), semplicemente premendo un interruttore.

Fino a questo momento un uomo poteva fare due cose per evitare le gravidanze ( oltre all’astinenza)  : usare il preservativo o ricorrere  drasticamente alla vasectomia ( intervento radicale che non permette più di avere figli).

Con Bimek SLV un uomo può letteralmente gestire la propria fertilità decidendo se far comparire o meno gli spermatozoi nel proprio eiaculato.

Sperm-Switch

L’inventore è il tedesco Clemens Bimek da cui deriva il nome dello switch che viene inserito all’interno dello scroto.

In questo modo  l’uomo può avere il controllo totale della contraccezione decidendo in prima persona se gli spermatozoi possano o meno raggiungere  il pene durante il rapporto sessuale.

L’inserimento dell’interruttore avviene tramite un piccolo intervento chirurgico. E’ efficace come una vasectomia ma senza essere permanente come questo intervento drastico.

Se l’uomo decide di tornare fertile basta che prema un interruttore: il dispositivo permette agli spermatozoi  di essere presenti nell’eiaculato altrimenti vendono rimandati indietro nei testicoli .

bimek slv

Come funziona questo contraccettivo maschile?

Secondo il sito web della società, Bimek SLV è una scelta contraccettiva senza ormoni, sicura e che permette agli uomini di gestire la propria fertilità per tutta la vita  ma non in modo permanente come la vasectomia che è una scelta difficile e da cui non si può tornare indietro.

Ovviamente questo sistema non protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili. 

L’interruttore di sperma viene inserito nel scroto dell’uomo tramite un intervento chirurgico ambulatoriale in soli 30 minuti.

L’interruttore viene inserito in posizione “aperta”, permettendo allo  sperma di fluire liberamente. Una volta che il Bimek SLV viene  chiuso, lo sperma rimarrà presente nei fluidi eiaculatori per circa tre mesi o circa 30 eiaculazioni. Pertanto, agli uomini viene raccomandato di vedere urologo per uno spermiogramma dopo un mese dall’intervento per garantire che tutti gli spermatozoi siano  fuori dal sistema prima di fare affidamento sulla Bimek SLV a fini contraccettivi.
Questo è l’unico modo per essere sicuri 100%.
La società produttrice afferma che  dopo  tre- sei mesi di chiusura dell’interruttore  non c’è  bisogno di usare alcuna protezione aggiuntiva in quanto il sistema è funzionante e  continuerà a svolgere la sua funzione contraccettiva fino a quando non l’uomo deciderà di riaprire la valvola .

Quanto costa?

Una volta fatto l’intervento e il successivo spermiogramma di conferma  non ci saranno più costi aggiuntivi.

Sul sito della Bimek si trova un costo  indicativo di 5000€ per valvole e intervento,  a cui vanno sommati altri 100 euro circa per lo spermiogramma.

Che ne pensate?

Lo fareste fare questo intervento al vostro lui? E voi uomini vorreste controllare in questo modo la vostra fertilità?

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Sei alla ricerca di una gravidanza o pensi di poter essere rimasta incinta e vuoi parlarne? (anche in modo anonimo) Abbiamo uno spazio speciale nel nostro forum.💬 Vai al forum