Fertilità maschile: test Veroval da fare in casa in 7 minuti

Sponsorizzato

Quando un bambino non arriva dopo mesi di tentativi, in genere è la donna che per prima inizia a fare i controlli di rito: visite ginecologiche, ecografie, esami ormonali…

E’ corretto fare esami di approfondimento dopo 12 mesi di tentativi mirati andati a vuoto (dopo 6 mesi se la donna supera i 36 anni) ma è altrettanto corretto che anche l’uomo si sottoponga ad alcuni controlli.

Questo perché quasi la metà dei casi di infertilità è dovuta a problemi di fertilità maschile.

Negli ultimi decenni la fertilità degli uomini è calata drasticamente tanto che anche l’OMS ha dovuto modificare i limiti inferiori di normalità del numero di spermatozoi portandolo a 20 milioni per millilitro.

I motivi di questo calo probabilmente sono diversi e cumulativi, legati agli stili di vita, all’alimentazione e all’inquinamento.

Scarsa qualità nell’alimentazione, sedentarietà, fumo, alcol, abuso di droghe, inquinamento ambientale, interferenti endocrini ecc., ha fatto sì che l’infertilità maschile nei paesi industrializzati sia aumentata in modo evidente.

Un quadro decisamente preoccupante che, se da un lato può essere migliorato, dall’altro è fondamentale venga riconosciuto e non rifiutato.

Spesso i maschi hanno paura di controllare la propria fertilità perché per qualche motivo temono venga messa in discussione la loro virilità. Sono invece due cose distinte che non vanno mescolate.

I problemi di fertilità, una volta indentificati possono essere migliorati e spesso  risolti,  grazie alle moderne conoscenze mediche. Per tale motivo è bene non perdere tempo o controllare che sia tutto nella norma.

In genere lo spermiogramma viene prescritto come dicevamo, dopo un anno di tentativi mirati, ma se volete togliervi un primo dubbio, è possibile effettuare nella comodità della propria casa un test molto semplice che permette di avere una prima conoscenza sul numero di spermatozoi presenti nel proprio eiaculato

Il test è stato messo a punto da Hartmann, uno dei principali leader a livello mondiale di prodotti medicali.

I suoi prodotti li troviamo negli Ospedali, nelle Farmacie, nelle Case di riposo, negli Ambulatori e nei Pronto Soccorso e anche nello shop online.

Io che soffro di anemia, uso un paio di volte l’anno il loro test per valutare la carenza di ferro. Ma trovate test anche per tante altre problematiche come quello che rileva la presenza di infezioni vaginali, allergie, la presenza  di Helycobacter, la presenza di intolleranza al glutine, ecc. Il tutto a un prezzo molto contenuto (mediamente 17 euro).  Una proposta ricca che non va a sostituirsi alla diagnosi medica ma che fornisce, grazie all’affidabilità dei test che garantiscono una precisione superiore al 95%, un’indicazione che permette al proprio medico di richiedere esami specifici.

Il test per la fertilità maschile

Il test di fertilità maschile Veroval lo potete acquistare comodamente da casa vostra attraverso lo shop  on line.

Scopo del test è andare a vedere se il numero degli spermatozoi  presenti nell’eiaculato è superiore al limite minimo di normalità (stabilito dall’OMS)  che è 20 milione di spermatozoi per millilitro, e quindi sufficiente per un concepimento naturale. Il risultato lo potete leggere  dopo soli  7 minuti dall’esecuzione del test .

La precisione del test è superiore al 95% e tale precisione è stata verificata attraverso studi di valutazione documentati.

Comodità, praticità, precisione  e velocità  nell’ottenere i risultati, insieme al prezzo vantaggioso, sono i punti di forza del test.

L’esecuzione del test

Per l’esecuzione è importante lavarsi bene le mani, disporre di una superficie piana e dell’occorrente per l’esecuzione del test.

La confezione comprende:

  • 1 test a cassetta che va aperto solo nel momento in cui il campione è pronto per essere testato;
  • 1 flaconcino di diluente per il campione;
  • 1 piccola siringa per prelevare lo sperma;
  • 1 bicchierino per la raccolta dello sperma;
  • 1 foglio di chiare istruzioni per l’uso

Il procedimento come potete vedere nel video è semplice e da seguire passo passo. In questo modo tutto filerà liscio senza intoppi.

È importante leggere accuratamente le istruzioni per non falsare il risultato.

Il test va eseguito non prima  di 48 ore dalla precedente eiaculazione ma nemmeno più di 7 giorni dopo.

L’interpretazione dei risultati

Il test è simile a un test di gravidanza:

Ci sono due finestrelle, oltre allo spazio per l’inserimento del campione da analizzare.

La finestrella C è quella in cui deve comparire la linea, se il test è stato effettuato correttamente.

La finestrella T è quella in cui deve comparire la linea, se il numero degli spermatozoi nell’eiaculato è di almeno 20 milioni per millilitro, numero sufficiente per il concepimento naturale.

Nel caso il test fosse negativo, non spaventatevi, ripetetelo 3-5 giorni dopo e se si conferma negativo, il consiglio è quello di farsi prescrivere uno spermiogramma e sottoporsi ad una visita andrologica.

Il consiglio è valido anche in caso di esito positivo del test (il numero degli spermatozoi è buono) ma comunque la gravidanza non arriva in 12 mesi di tentativi mirati.

Esperienza d’uso

Abbiamo fatto testare Veroval a un aspirante papà. Ecco la sua esperienza.

Hai avuto difficoltà nell’eseguire il test?

No, in generale non ci sono istruzioni complicate da seguire e il foglietto illustrativo è chiaro e spiega con precisione i passaggi. Il video dimostrativo è sicuramente utile per vedere nella pratica come si esegue il test e quindi consiglio di guardarlo.

Nel test ci sono delle tempistiche da rispettare e quindi è necessario prendersi il tempo necessario, leggendo per tempo le istruzioni.

Tenete presente di avere a disposizione almeno un’ora.

Gli elementi del test sono di facile utilizzo?

Sì, sono tutte di facile utilizzo ed è ben spiegato come impiegarle durante il test.

Com’è stata la lettura del risultato?

Come scritto nelle istruzioni il risultato va letto esattamente dopo 7 minuti e così ho fatto utilizzando un cronometro –sveglia. Effettivamente prima di 7 minuti non si vedevano le linee, non so se attendendo troppo ci sia il rischio di avere un risultato falsato. Attenzione a questa specifica tempistica.

Quali sono secondo te i vantaggi di questo test?

Un test personale di questo tipo mi ha permesso di fare un primo autocontrollo senza dover seguire tutto l’iter della visita medica, dell’esame in ospedale o in un centro per la fertilità che creano un impatto emotivo non indifferente.

Anche con un risultato positivo se la gravidanza non dovesse arrivare nei tempi normali, entrambi faremo degli approfondimenti sulla nostra fertilità perché so che un test rapido non è esaustivo.

Attenzione:

Questo test valuta solo il numero di spermatozoi e non altri parametri importanti come la motilità degli   stessi  e la loro morfologia.

Si ricorda che la febbre alta può alterare la qualità dell’eiaculato fino a tre mesi di distanza.

La presenza di infezioni, o la presenza di varicocele, sono tra le cause più comuni di problemi di fertilità maschile e vanno diagnosticate attraverso visite ed esami specifici.

Per tutte le informazioni aggiuntive: www.veroval.it

Lo shop on line: www.shop.veroval.it