Come gli Omega 3 favoriscono la fertilità

Un tipo di acidi grassi, gli omega 3,  che si trovano  in pesci come il salmone o nei semi di lino, possono giocare un ruolo importante  nel promuovere la fertilità.

Probabilmente già sapete che l’aggiunta di pesce alla  dieta può fare molto  bene,  promuovendo la salute del vostro cuore  ma anche riducendo l’infiammazione.

Ora, secondo gli scienziati della University of Colorado, ci sarebbe anche la prova che il grasso cosiddetto “buono”possa  aumentare le probabilità di rimanere incinta.

57353015 - omega 3 rich foods

Gli omega 3 fanno parte degli acidi grassi essenziali come gli omega 6.

Delle volte vengono anche indicati come Vitamina F.

Lo studio, presentato in occasione dell’ American Society of Reproductive Medicine annual meeting, è stato condotto sui topi quindi ci vorrà sicuramente del tempo  ed ulteriori ricerche prima che gli  omega 3 sotto forma di  alimenti o integratori diventino parte dei trattamenti per l’infertilità.

Nonostante ciò sono molte le  aspettative positive.

I topi allevati con alte dosi di questi acidi grassi avevano, rispetto al gruppo di controllo, precursori delle cellule uovo più numerosi. Questi precursori  maturano poi in uova sane che possono venire fecondate.

Andando ad analizzare queste uova  si è visto che la qualità delle stesse era maggiore  nei topi con elevati omega 3 . Le uova di qualità elevata aumentano la probabilità di essre fecondate e di svilupparsi in un cucciolo vivo.

Sulla base di ciò gli autori hanno affermato che  potenzialmente gli omega 3 possono migliorare la fertilità anche se il modo non è chiaro.

Si suppone che  questi grassi possono abbassare i livelli di infiammazione che possono influenzare negativamente la funzione ovarica.

Ulteriori studi dovranno replicare e confermare il ruolo che gli acidi grassi omega 3 potrebbero svolgere nell’ambito della fertilità, ma per ora, secondo gli autori dello studio, nulla vieta di consumare più acidi grassi di questo tipo. (Attenzione però perchè alcune persone che sono predisposte a problemi di sanguinamento possono essere a più alto rischio di emorragie con alte dosi di omega 3 nell’alimentazione, ma questi casi sono relativamente rari.)

Sono attualmente noti altri benefici legati agli acidi grassi omega 3: nel feto aiutano lo sviluppo neuronale e per questo molte vitamine prenatali includono forme di grassi omega 3.

Tutto su alimentazione e fertilita
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Sei alla ricerca di una gravidanza o pensi di poter essere rimasta incinta e vuoi parlarne? (anche in modo anonimo) Abbiamo uno spazio speciale nel nostro forum.💬 Vai al forum