Dopo il ciclo hai più voglia di fare l’amore? Tutto su desiderio sessuale e ovulazione

I ricercatori lo confermano la fase mestruale il desiderio femminile tende ad aumentare e raggiunge il picco con l'ovulazione. Ecco perché nel periodo fertile i rapporti sessuali sono spesso più frequenti.

Probabilmente non serviva una ricerca scientifica a confermarlo, ma questo è stato il risultato di uno studio pubblicato sulla rivista Human Reproductiondopo le mestruazioni si ha più voglia di fare l’amore. Il desiderio femminile tende infatti ad aumentare dopo il flusso e raggiunge il picco durante l’ovulazione, per poi diminuire bruscamente.

Ma non è tutto. Secondo un altro studio pubblicato su Archive of Sexual Behavior, nei giorni fertili le donne supererebbero gli uomini in materia di fantasie sessuali.

L’aumento del desiderio può quindi essere considerato tra i sintomi secondari dell’ovulazione e, come tale, può essere uno dei segnali da considerare per riconoscere il proprio periodo fertile e aumentare le probabilità di concepimento.

Ovulazione e desiderio sessuale femminile

I ricercatori parlano chiaro: la libido femminile aumenta nel periodo fertile.

Insieme ai sintomi primari dell’ovulazione (come le modificazioni del muco cervicale e della temperatura basale) questa crescita del desiderio sessuale può aiutare a individuare i giorni migliori in cui avere rapporti per concepire. Di fatto, si tratta di un istinto riproduttivo e come tale dovrebbe essere assecondato!

Ovulazione e fantasie sessuali

La Dott.ssa Samantha Dawson, autrice di uno dei due studi, ha voluto sottolineare che non è solo una questione di appetito sessuale, ma anche di fantasie. In quei giorni le donne sognano e fantasticano molto più del solito in tema di sesso.

La ricerca si è svolta su un campione di 27 donne eterosessuali le quali, nei giorni fertili, avevano una media di 0,77 fantasie sessuali al giorno. Il valore non è così basso come sembra, visto che uno studio precedente aveva messo in evidenza che una donna fantasticava sul sesso soltanto una volta a settimana, contro almeno una volta al giorno dell’uomo. 

La media aumentava nei giorni prossimi all’ovulazione fino ad arrivare a 1,3 fantasie al giorno.

Ovulazione e frequenza dei rapporti

Un altro fatto interessante osservato dai ricercatori è che la frequenza dei rapporti aumentava durante la fase follicolare (ossia il periodo compreso tra la fine delle mestruazioni e l’ovulazione), raggiungendo il picco durante l’ovulazione e diminuendo bruscamente in seguito.

I 6 giorni consecutivi con rapporti più frequenti corrispondevano ai 6 giorni fertili del ciclo mestruale. La frequenza dei rapporti sessuali è aumentata del 24% durante i 6 giorni fertili, rispetto agli altri giorni del ciclo. Pertanto esisterebbero fattori biologici che promuovono i rapporti durante i 6 giorni fertili di una donna.

Ovulazione e desiderio: il nostro sondaggio

Anche noi di PeriodoFertile abbiamo voluto verificare il legame tra ovulazione e voglia di fare l’amore, con un sondaggio a cui hanno partecipato le nostre lettrici.

Come vedete non ci sono dubbi!

sconosciuto.png

 

Fonti principali