FattoreMamma Network
Fertilità Ovulazione e Concepimento

Il metodo di Ogino-Knaus

ofino knaus

Questo schema che può essere utilizzato da donne i cui cicli mestruali sono lunghi tra i 26 e 32 giorni

Il metodo di Ogino-Knaus per identificare il periodo fertile di una donna è nato come sistema anticoncezionale, ma lo si può utilizzare per identificare in modo probabilistico  i giorni fertili, ovvero quelli vicini al momento dell’ovulazione.

Il principio si basa su osservazioni statistiche del momento nel quale avviene l’ovulazione nella donna e quindi non può determinare il giorno esatto dell’ovulazione ma solo un periodo di maggiore probabilità.

Il calcolo

Il calcolo è relativamente semplice: conoscendo la durata del proprio ciclo, si sottraggono 14 giorni dalla presunta data del prossimo flusso mestruale ed il giorno ottenuto è quello centrale del probabile periodo di ovulazione. Il periodo completo secondo Ogino-Knaus va da due giorni prima a due giorni dopo quello centrale.

Il calcolo utilizza il giorno presunto del prossimo ciclo che quindi è noto solo per le donne che hanno un ciclo regolare. Se una donna ha un ciclo molto variabile, il periodo di probabile ovulazione calcolato diventa inaffidabile.

I periodi ottenibili con il calcolatore

Una volta nota la data dell’ultima mestruazione e la sua durata, si conosce anche la data (presunta) di inizio del ciclo successivo. A questa si applica la formula di Ogino-Knaus e si può dividere il ciclo in diverse parti con diversi livelli di fertilità.

giorni non fertili sono quelli lontani dal periodo nel quale ci sarà l’ovulazione e quindi un rapporto sessuale durante il periodo non fertile non dovrebbe dare inizio ad una gravidanza.

Attenzione: nulla è garantito e madre natura può riservare delle sorprese. Se capita una ovulazione anticipata o ritardata o se il ciclo è irregolare, usare il metodo di Ogino-Knaus come anticoncezionale può essere rischioso. Se invece lo si usa per cercare una gravidanza… ovviamente non si corre alcun rischio!

I giorni fertili del calendario sono quelli nei quali un rapporto sessuale potrebbe portare ad una gravidanza. Questi giorni non necessariamente sono quelli nei quali ci sarà l’ovulazione. Gli spermatozoi, infatti, possono sopravvivere 3 o anche 5 giorni all’interno dell’utero. L’ovulazione quindi potrebbe avvenire anche a distanza di alcuni giorni dal rapporto e si potrebbe comunque verificare la fecondazione.

Per questo motivo il calcolatore che indica i giorni nei quali avere un rapporto sessuale per rimanere incinta indica giorni alterni “attorno” al periodo dell’ovulazione.

I giorni dell’ovulazione sono quelli che il calcolatore indica come probabili per l’ovulazione. L’ovulazione avviene un giorno preciso e l’ovulo sopravvive per poche ore: se gli spermatozoi sono presenti può avvenire la fecondazione.

Ora che sai come funziona, puoi fare il calcolo del periodo fertile con Ogino-Knaus.

L’ovulazione non è dopo 14 giorni

E’ diffusa l’abitudine ad identificare il giorno di ovulazione dopo 14 giorni dall’inizio del ciclo. Questo è vero, sempre statisticamente, solo se il ciclo mestruale completo dura 28 giorni e si ha una fase luteale di 14 giorni, cosa non corrispondente per moltissime donne.

Il metodo di Ogino dà effettivamente come giorno centrale del periodo fertile il 14-esimo dalla mestruazione con un ciclo di 28 giorni, ma se il ciclo è di 29 il giorno diventa il 15-esimo e via dicendo. Infatti il calcolo va fatto al rovescio: si sottraggono 14 giorni dall’inizio (presunto) del ciclo successivo.

Altri metodi per individuare l’ovulazione

Il metodo di Ogino è utile come primo approccio, ma è poco preciso. Altri metodi sono molto più sicuri ed aiutano anche a conoscere meglio il proprio corpo ed il proprio ciclo mestruale:

Immagine: Wikimedia Commons

Entra nella grande community di Periodo Fertile

Partecipa anche tu al forum, iscriviti in pochi secondi!

Vai alla registrazione Registrazione istantanea con Facebook

Ti potrebbero interessare anche

Gent.le Dott. Celletti, se un ciclo mestruale inizia il 18 di un mese ed è abbastanza regolare,...
Quando vi è difficoltà a prendersi incinta, oltre ai metodi classici (Ogino-Knauss, Billings,...
In base al metodo del calendario (che pone le sue radici nel metodo di Ogino Knaus) una donna per non...
Non esiste formula magica, pozione  o posizione che tenga. C'è un metodo su tutti che aumenta la...
Dopo il calcolatore del periodo fertile ecco un altro strumento simile. Si tratta di un nuovo tipo...

Lascia un commento

:bye: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:rose: 
:-) 
:whistle: 
:yes: 
:cry: 
:mail: 
:-( 
:unsure: 
;-) 
 

 Avvisami per ogni commento a questo articolo

 Avvisami delle risposte a questo commento

Se vuoi, aggiungi una foto al tuo commento, verrà elaborata in qualche minuto.

469 Commenti

  • Ciao Elena dopo il secondo parto ho un flusso molto più abbondante e ho notato che il ciclo si è accorciato e viene spesso ogni 24 giorni anzi che ogni 26. ..come comportarmi per individuare il periodo fertile? Inserisco nel calcolo 24 gg o 26? Grazie

    Sono mamma di Rosa (2 anni e 0 mesi circa) Azzurra (0 anni e 10 mesi circa)
  • Dottore o Dottoressa io sto cercando di avere un bambino con.mio marito e siccome ho lovaia frastagliata alcuni ginecologi.mi hanno detto che faccio.più fatica ad avere bambini e con i farmaci che prendo cardioaspirin ho paura che non.mi aiuti a far sviluppare bene il feto.. e quindi siccome io.sono regolare nel.ciclo volevo una soluzione per combattere questa infertilità :cry:

  • Ieri ho avuto dolori tipo mestruali….Le perdite sono aumentate….se allora nn sono incinta devo considerare queste perdite come un ciclo mestruale? Nn ci sto capendo più nulla!

    • ciao Ornella, le beta bisognerebbe ripeterle per capire se stanno aumentando o calando
      se stanno diminuendo purtroppo viste le perdite si tratterebbe di un aborto spontaneo …
      con beta inferiori a 1000 è normale non vedere nulla in utero ma solo il corpo luteo. in genere la camera gestazionale si vede sopra i 1000-1200 di beta HCG.
      hai sentito il ginecologo viste le perdite? ti aveva già detto di ripetere l’esame?

  • Volevo aggiungere che dopo il risultato delle beta sono ritornata in ospedale e dalla eco il ginecologo ha riscontrato all’ovaio sx un corpo luteo gravidico…quindi posso sperare ancora in una gravidanza?

  • Buongiorno Elena spero possa aiutarmi. Le racconto la mia storia. A settembre ho avuto un aborto alla quinta settimana ma nn mi sono buttata giù ci ho ritrovato! Ebbene a gennaio scoperto nuovamente di essere incinta! Quindi l ultimo ciclo è stato il 11/12/16. Devo fare una premessa, prima Dell aborto ho avuto un ciclo irregolare….anziché ogni 28gg arrivavano dopo 30/31 gg. La mia felicità però è durata poco, perché domenica mattina sono corsa in ospedale per perdite ematiche di colore marrone! Quel gg risultato alla 6+0, mi fanno un eco è con gran stupore scopro che nn c’era nulla! Nn ero incinta! Mi consigliano di fare le beta, le faccio ed il risultato è stato 470,40 che coincide ad una quarta settimana di gestazione , ora dovrei ripeterle tra una settimana. Ma cosa mi sta succedendo? É possibile che abbia ovulato tardi? E se ho avuto un aborto nn avrei dovuto avere perdite marroni ma di un rosso intenso! Help me!

  • Ciao a tutte nn so più che dire sono nel periodo dell ovulazione,ho forti dolori alle ovaie,speriamo che portino a qualcosa,veramente ho fatto una scelta se questo mese arriva la cicogna bene altrimenti mi arrendero,ho la bimba già di 6 anni e mezzo,io sn troppo stanca di girare medici e cambiare medicine,se dio vuole arriva altrimenti basta,e un anno che ci provo e prendo medicine ogni mese stare cn l ansia,speriamo bene che il Natale porterà Gioia e tutti quelli che cm me la cercano

  • Scusa io e mio marito stiamo provando ad avere un altro bambino ma no viene è un mese giusto l ultimo ciclo mi è venuto il 12 luglio e mi viene ogni 28 giorni per ora che sto facendo la dieta mi viene prima il ciclo un mese prima è un altro precisò