Età e fertilità: quello che c’è da sapere

Leggevo pochi giorni fa un articolo in cui Antonella Clerici esortava le donne a fare figli in giovane età, molto prima di lei che ha dovuto ricorrere e cure estenuanti pur di realizzare il suo sogno di maternità.

In effetti al giorno d’oggi si tende sempre più a ritardare il momento in cui si avrà un figlio.

Si pensa infatti ad avere prima di tutto un lavoro ben avviato o sicuro, una casa, una certa stabilità economica  e poi, eventualmente,  al diventare madri.

Continuando a mettere a tacere il nostro orologio biologico, rischiamo di trovarci a condurre una vita talmente ricca di impegni che per un figlio non c’è più posto perchè rivoluzionerebbe troppo il nostro equilibrio e stile di vita ormai consolidato negli anni.

Se il desiderio di maternità invece rimane  comunque forte, ci troviamo a dover fare i conti con problemi di fertilità.

Non è così per tutte le donne (non  tutte siamo fatte uguali) ma la maggior parte delle aspiranti mamme dopo i 35 anni accusano problemi nel concepire un bambino.

Perchè? Che legame sussiste tra fertilità ed età della donna o  dell’uomo?

Nella donna l’età influisce maggiormente rispetto all’uomo.

Considerando una situazione tipo, senza patologie, con un ciclo regolare e rapporti mirati, a 15 anni una donna ha una probabilità di concepimento del 40-50% per ciclo.

A 25 anni scende al 30-35%.

A 35 anni la percentuale è del 20-25%.

Una donna di 45 anni ha il 3-5% di proabilità di gravidanza per ciclo.

Perchè questo calo di probabilità di una gravidanza?

Al giorno d’oggi una donna di 40 anni non è paragonabile a una donna di parietà vissuta 100 anni fa.

A 40 anni la donna moderna è attiva, bella , fisicamente in salute, piacente. Ma l’aspetto esteriore non coincide con lo stato degli organi riproduttivi che sentono il progredire dell’età.

Infatti noi donne nasciamo con un patrimonio di cellule uovo che via via diminuisce.  A 35 anni il calo è drastico tanto che la riserva di ovuli temina molto prima della menopausa.

Inoltre più gli ovuli sono vecchi e più probabilità hanno di portare con sè anomalie cromosomiche o di avere problemi di divisione cellulare dopo la fecondazione. E’ giusto precisare però che  la  qualità delle cellule uovo non è così legata all’età  come lo è il numero, e dipende da donna a donna. Donne di 43 anni possono avere ancora molti ovuli ottimali, mentre altre  con vent’anni di meno possono avere ovuli di scarsa qualità…

Altro fattore da considerare è l’ovulazione che con il procedere negli anni non avviene puntualmente come prima. Soprattutto negli anni che precedono la menopausa (perimenopausa) , le ovulazioni possono essere rare.

Se si eseguono dei dosaggi ormonali mirati però è possibile capire se la menopausa si sta avvicinando o meno.

Un aiuto per migliorare la fertilità viene comunque dall’alimentazione e da uno stile di vita sano. E’ stato infatti dimostrato che l’uso di integratori di vitamine e minerali possono  aumentare la probabilità di una gravidanza.

Dalla parte maschile invece l’età influisce in misura minore sulla fertilità perché gli spermatozoi vengono continuamente prodotti dagli organi riproduttivi maschili. Però la quantità e qualità può peggiorare con l’età.

Negli uomini anziani infatti la concentrazione e la motilità degli spermatozoi diminuisce e possono essere più frequenti spermatozoi con anomalie cromosomiche.

Un studio recente inoltre ha messo in evidenza che i maschi di 35 anni hanno un indice di concepimento ridotto del 50% rispetto a quelli di 25 anni ( Questo è un altro ottimo motivo per scegliersi un uomo giovane ;-)…che dite?).

Quindi alla fine di tutta questa argomentazione la soluzione più semplice rimane questa: ”Andate e moltiplicatevi, prima lo fate… meglio è!!!”

Foto: http://www.istockphoto.com

300x250_wellness_new.gif

Ti potrebbe interessare

Molto spesso in tv  sentiamo notizie riguardanti  i tassi  di natalità, l'aumento dell'età in cui...
Sono stati pubblicati dall'Istat verso la fine del 2013 i dati relativi alla natalità e fecondità della...
E' di questo giorni la notizia che arriva dall'Università di Scienze Mediche di Teheran,  frutto dello...
Quando un figlio non arriva, si è disposti a tutto per di realizzare questo sogno. C'è chi si affida...
Primo giorno di scuola, siamo tutti in fila genitori e figli, in attesa dell'uscita delle maestre per...

12 Commenti

  • francesca
    agosto 1, 2014

    Giusy,di quale paese sei?

  • arianna
    luglio 20, 2014

    C sto provando…ho 34 @nni….mia sorella ha partorito giorni fa a 40 anni

  • giusy
    luglio 18, 2014

    Ho 45 anni ed ho scoperto di aver hpv.una volta guarita posso cercar un figlio? Che desidero tantissimo.grazie

    • francesca
      agosto 1, 2014

      Giusy,di quale paese sei ?

  • rosi
    giugno 22, 2014

    Ma come potete giudicare una donna che vuole un bambino a 40 anni o di più….siete crudeli un figlio se si desidera si può fare a qualsiasi età senza il giudizio e la critica di nessuno….

  • moni
    aprile 13, 2014

    salve, sono monica:ho 43 anni e vorrei tanto riuscire ad avere un altro bambino(abbiamo una meravigliosa bambina di 6 anni).ci sono tutta una serie di ostacoli:uterodidelfo,endometriosi,leggero sovvrapeso,due aborti interni alla 10 e 11 settimana,e menopausa che si avvicina viata l’età.ma il desiderio di stringere un altro pargolo fra le braccia e fare questo regalo alla nostra bimba è sempre più forte…. la prima gravidanza è stata una sfida a tutte le statistiche che ogni volta i medici facevano presenti, ma mia figlia è nata !!!certo di 37 settimane ha fatto 15 giorni in incubatrice ma ora è la nostra gioia!!!il mio ginecologo mi ha dato un integratore :inositolo, è in bustine con acido folico e manganese ,qualcuna di voi lo ha assunto con buoni risultati?

  • Ele83, Mamma (Palermo)
    In attesa di ...
    Sono a 60+5 settimane. Data del parto 11/04/2014.
    gennaio 18, 2014

    Chiedo scusa in anticipo e ci tengo a sottolineare che oggi le cose sono cambiate rispetto al passato ma pensare di fare un figlio a 50 anni mi sembra slo un fattore egoistico

    • serena
      marzo 1, 2014

      E perché si dovrebbe rinunciare ad un figlio a 50 anni?

  • tonia
    dicembre 3, 2013

    buona sera io ho 43 anni a dicembre ne faccio 44 desidero molto un bambino secondo lei arriverà?

    • serena
      marzo 1, 2014

      Io ho 43 anni, a ottobre 44,e sono in sette settimane..

      • deekar7
        luglio 18, 2014

        tantissimi auguri ….e

  • alda giardina
    novembre 24, 2013

    BUONGIORNO SONO LA SIGNORA GIARDINA,HO 44 ANNI FRA UN MESE 45,HO UN CICLO MOLTO REGOLARE (28 GIORNI) E NON HO MAI FATTO CURE,QUANTE PROBABILITA’CI SONO IN EFFETTI DI RIMANERE GRAVIDA?CORDIALI SALUTI