Neonato » Denti da latte: a quanti mesi crescono? Schema dentizione

Denti da latte: a quanti mesi crescono? Schema dentizione

Mese per mese, lo schema di quando spuntano i dentini dei bambini

I dentini da latte rappresentano un momento di crescita importante: il primo dentino è una di quelle tappe che si fotografa e si annota per bene nel diario del bambino.
Quando un dentino viene alla luce può farlo in modo indolore, nel senso che non provoca particolari fastidi, oppure può causare alcuni disagi e i bambini possono esserne infastiditi. Pianto, irrequietezza,  agitazione, risvegli notturni causati  dal dolore/ fastidio dei dentini che stanno per spuntare, sono disturbi tipici di questa fase.

Molte volte le mamme raccontano che la comparsa di un nuovo dentino è accompagnata da una serie di indisposizioni che rimangono ben impresse nella memoria: raffreddori, piccole febbri, pianti e diarrea. I pediatri danno pareri discordanti in tal senso. C’è chi dichiara in modo perentorio che non c’è legame tra dentini che spuntano e indisposizioni di questo tipo, e chi invece le associa senza alcun dubbio. Il riferimento in caso di sintomi anomali deve sempre essere il pediatra.

Durante il periodo della dentizione i bambini hanno un enorme bisogno di mordere  qualsiasi cosa capiti loro tra le mani. Fate in modo che i bambini possano mordere oggetti sicuri. Mordere li aiuta ad alleviare il prurito alle gengive e favorire l’uscita dei dentini. Più l’oggetto è duro meglio è. Controllate sempre inoltre,  la qualità degli oggetti da mordere che offrite al  bambino per alleviare il fastidio.

Vuoi ricevere interessanti suggerimenti sulla cura del tuo bambino?
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

Quando spuntano  i dentini? Lo schema della dentizione

I primi abbozzi di quelli che saranno i denti da latti  compaiono già intorno alla sesta settimana di gravidanza. Anche i denti permanenti iniziano a formarsi durante il periodo fetale. I denti del giudizio invece  si formano solo nel terzo anno di vita.

Quando spuntano i denti da latte? Le tempistiche variano molto da bimbo a bimbo.

Il primo dente che spunta di solito è un incisivo centrale inferiore, intorno ai 6 mesi, e la dentizione da latte si completa intorno ai 2 anni e mezzo.

Verso i 7-8 mesi i bambini sono in grado di masticare ed è gusto aiutarli ad assecondare questo desiderio facendo loro rosicchiare dei cibi adatti, come una mela, sempre stando attenti che non stacchino pezzi troppo grossi.

Vietati invece zucchero, miele rosato, biscottini vari e tutto ciò che contiene zucchero in quanto aumenta il rischio di sviluppare la carie.

Quando cadranno i denti da latte?

Tutti i denti dal latte cadranno tra i 6 e i 14 anni di età e saranno sostituiti dai denti permanenti.

Verso i 6-7 anni spunteranno anche i cosiddetti “sesti” cioè  i primi 4 molari permanenti  che non saranno più sostituiti.

In genere i dentisti una volta spuntati questi 4 molari consigliano di fare loro la sigillatura in modo da evitare la formazione della carie.

Se a un anno non sono ancora spuntati dentini?

Anche se di solito il primo dentino compare verso i 6 mesi di vita, non esiste una regola fissa sulle tempistiche.

Ci sono casi eccezionali in cui i bambini nascono già con il primo dentino spuntato, altri in cui il primo dentino compare a 4 mesi e altri ancora in cui il primo dentino compare intorno ai 14 mesi.

Le bambine sono più precoci dei maschi. Inoltre i tempi di dentizione sono ereditari e quindi dipendono da fattori genetici. Per lo stesso motivo non sempre viene seguito lo schema prefissato (prima i denti incisivi centrali inferiori e così via).

I bambini che vedono i denti comparire più tardi hanno in genere una maggior resistenza alla carie rispetto a quelli in cui i denti compaiono presto.

Riferimenti utili

Il bambino nella sua famiglia, guida pratica per neogenitori – Società italiana di pediatria preventiva e sociale.

Vuoi ricevere interessanti suggerimenti sulla cura del tuo bambino?
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Redazione

La redazione di Periodo Fertile si avvale della consulenza di esperti e specialisti che collaborano per darvi le informazioni più aggiornate, corrette e puntuali possibili.