Il bambino di 2 anni: cosa sa fare?

Il bambino o la bambina di due anni, sono nel pieno della fioritura della loro personalità. Iniziano infatti a dimostrare le loro preferenze, i loro gusti e quindi anche  a cercare di imporre quello che vogliono fare. Per i genitori probabilmente rappresenta una  delle fasi più complicate dal punto di vista educativo, ma  al contempo anche una delle più stimolanti.

Avrete sicuramente sentito parlare dei  terribili due anni, un’età compresa tra i 18 mesi e i 3 anni in cui il bambino manifesta la sua voglia di indipendenza anche attraverso continui sbalzi d’umore. Il bambino vuole fare da solo,  a modo suo e non vuole sentire ragioni!

Questa volgia  di indipendenza è anche supportata dalla consapevolezza del raggiungimento di alcune importanti abilità. Vediamo quali.

Abilità motorie di un bambino di 2 anni

A questa età, il bambino dovrebbe essere in grado di:

Mese per mese tante piccole notizie ed idee per stare bene con il piccolo e tutta la famiglia. In regalo il manuale dello svezzamento di Madegus!
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.
  • stare in punta di piedi
  • calciare un pallone
  • provare a correre
  • salire e scendere dal divano
  • salire e scendndere dalle scale tenendosi sul corrimano
  • lanciare una palla  con le mani
  • portare un grande giocattolo o diversi giocattoli mentre si cammina
  • tenere uno o più giocattoli in mano mentre cammnina

Vi sarete accorti che il bambino non barcolla più mentre cammina ma compie il corretto movimento del piede come fanno gli adulti (movimento tallone-punta).

Nei prossimi mesi la sua corsa diventerà più coordinata, imparerà a camminare all’indietro,   e, con un piccolo aiuto, a stare su una gamba sola.

Continuerà a migliorare le sua capacità motorie camminando, correndo,  andando sugli scivoli, arrampicandosi… al tal proposito le uscite al parco (sempre sotto stretta sorveglianza) sono per i  bambini un vero toccasana: esplorano, si divertono,  si sfogano e .. si stancano pure, così andranno a letto più volentieri!

bambino 2 anni

 Abilità manuali del bambino di due anni

Il bambino dovrebbe essere in grado di:

  • scarabocchiare a volontà
  • capovolgere un contenitore e versarne il contenuto
  • costruire una torre di quattro o più blocchi

Il bambino di due anni è in grado di  coordinare i movimenti del polso, delle dita e del palmo dela mano in modo da poter ruotare una maniglia o svitare il coperchio di un  barattolo. Può anche tenere  una matita o una penna in mano, anche se la presa non è quella ideale. Nonostante la presa non perfetta,  riesce a disegnare alcune linee e cerchi su un foglio di carta (e delle volte anche sulle pareti!)

La sua capacità di attenzione è più duratura rispetto ai 18 mesi di età e adesso che riesce a girare le pagine del libro, partecipa più volentieri alla lettura.

Le sue attività preferite oltre a stare all’aria aperta e al disegno sono i giochi con i mattoncini adatti alla sua età.

A questa età potrete accorgervi se il bambino è mancino. Non c’è alcun  bisogno di fargli pressione per scegliere l’una o l’altra mano. Alcuni bambini sviluppano una preferenza in seguito, altri possono usare entrambe le mani ugualmente bene.  Lasciate che tutto avvenga in modo naturale.

La capacità di arrivare ovunque,  di aprire scatole e contenutori lo espone al rischio di venire a contatto con cose non idonee alla sua età. Mettete la casa in sicurezza per evitare il rischio di incidenti domestici e di soffocamento.

Abilità linguistiche di un bambino di due anni

A questa età il bambino di 24 mesi circa  dovrebbe essere in grado di:

  • indicare le cose quando vengono nominate
  • conoscere i nomi dei genitori, dei fratelli e delle sorelle, delle parti del corpo e degli oggetti
  • pronunciare una frase con due o quattro parole
  • seguire semplici istruzioni
  • ripetere  le parole ascoltate in una conversazione

Non tutti i bambini parlano allo stesso modo, c’è chi parla di più e chi parla di meno e i maschi  tendono a iniziare a parlare più tardi delle bambine.

Potete aiutare il bambino nell’acquisizione delle abilità linguistiche parlando tanto con lui e leggendogli tante storie. Si possono prediligere libri  che gli chiedano di toccare o dare un nome agli oggetti o ripetere le parole (potete farlo anche voi  con qualsiasi libro illustrato semplicemente facendo delle domande al bambino mentre leggete).

Capacità cognitive

Il bambino di due anni dovrebbe essere in grado di:

  • trovare le cose anche quando non sono perfettamente visibili
  • selezionare gli oggetti per forma e colore
  • completare frasi e rime quando leggete un libro che gli è  molto famigliare
  • seguire le istruzioni in due passaggi consecutivi come:  “Bevi il latte, poi dammi la tazza

La padronanza del linguaggio è in continuo miglioramento, così come le sue capacità di ragionamento. Sta anche iniziando a capire concetti temporali come “Ti leggerò una storia dopo che ti sarai lavato i denti“.

Comincerà a capire il concetto di numero,  quindi è possibile introdurre il conteggio, ad  esempio contando gli scalini mentre salite o scendete le scale.

Parlate con il pediatra se a due anni

  • non cammina correttamente
  • non pronuncia una frase di due parole
  • non imita azioni o parole
  • non esegue semplici istruzioni
  • ha perso delle abilità acquisite in precedenza


Lascia un commento