Quando spuntano i primi dentini. Soluzioni scaccia fastidi.

Sponsorizzato

Ciao e ben ritrovate!
Continuano gli appuntamenti con i prodotti della Linea Mama Natura di Loacker Remedia.
Qui sotto il riassunto delle puntate precedenti:

– Presentazione della Linea Mama Natura

– 5 consigli per un fasciatoio organizzato. Vi presento Dermakind.

– Storie di bagnetti e testoline massaggiate. Vi presento Sebokind.

Quindi dopo avervi parlato dei rimedi per gli arrossamenti da pannolino e per la crosta lattea, oggi cambio argomento e vi parlo di come sto affrontando l’arrivo dei primi dentini della piccola Olivia Linda.

Spesso vengo definita una “mamma frikkettona” per via delle soluzioni (eco, bio, naturali, “easy”…) che trovo alle piccole problematiche organizzative o di gestione delle mie bimbe.
Tendo a scegliere prodotti quanto più vicini alla natura cercando di sfruttarne le qualità benefiche, sto attenta a quello che compro, sto attenta all’INCI dei prodotti, soprattutto quelli che uso per le bambine.
Provo a prestare attenzione a tutti gli aspetti di accudimento delle varie tappe di crescita di Carola e Olivia, mantenendo il contatto con la Natura, vivendo il più possibile in armonia con quello che mi circonda cercando di interferire il meno possibile in maniera negativa.

Mese per mese tante piccole notizie ed idee per stare bene con il piccolo e tutta la famiglia. In regalo il manuale dello svezzamento di Madegus!
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

Con questo non dico che curo le mie bambine con intrugli di bacche e polvere di stelle. Ma valuto sempre molto attentamente tutte le alternative possibili prima di ricorrere alla cosa che valuto più “invasiva”.

Un passaggio che può essere molto stressante per bambino e genitori è l’arrivo dei primi dentini e noi, in questo periodo, ci siamo immersi fino…ai denti!

Chamodent_milestone

I primo dente di Carola è arrivato a settembre 2011, quando la piccola aveva circa 8 mesi. Me ne sono accorta per caso quando ormai il dente aveva tagliato la gengiva, anche se le avvisaglie dell’arrivo del dentino c’erano state tutte:

  • nervosismo
  • sonno disturbato
  • gengive gonfie e arrossate (più del solito)
  • mani e oggetti portati continuamente in bocca
  • salivazione aumentata
  • diarrea acida

Mi ero informata mesi prima sulle soluzioni per alleviare i dolori da dentizione e avevo trovato 2 rimedi naturali che, secondo me, valevano la pena di essere provati:

  • La collanina di ambra
    L’ambra è una resina fossile con proprietà disintossicanti ed antidolorifiche.
    Non mi addentro troppo nell’argomento ma io sono tra quelle mamme che “ci crede” e sia per Carola che per Olivia mi sono fatta regalare le famose collanine e gliele ho fatte indossare a partire dal 4° mese circa.
    Ripeto, non la vedo come una cosa invasiva o che può danneggiare in qualche modo la salute delle mie figlie (acquistate collanine di qualità, con chiusure sicure e con le perline annodate singolarmente) quindi ho deciso di farle usare alle bimbe e spesso anche per me.
  • La radice di Iris o radice di Viola
    Si tratta di un antico rimedio naturale usato appunto per lenire i dolori gengivali dovuti alla dentizione.
    Durante i momenti di fastidio alle gengive il bambino trova sollievo nel mordicchiare questa radice, ovviamente sotto il controllo di un adulto per evitare che lo ingerisca.
    Non ho trovato ovviamente studi scientifici che sostengano la validità e l’efficacia di questo materiale, le sue proprietà ed effetti benefici si sono tramandati con le generazioni e attraverso usi e costumi popolari. Per quella che è la mia esperienza vissuta con le mie figlie devo dire che è stata molto usata ed apprezzata, come gioco e diversivo nei momenti di maggiore nervosismo dovuto alle gengive doloranti.

Chamodent_ambra_iris

Con Carola mi ero fermata qui, avevo preso anche i giochini refrigeranti da tenere in freezer ma li ha sempre apprezzati di più quando erano a temperatura ambiente :).
Con Olivia ho tenuto e riproposto questi 2 rimedi in aggiunta al prodotto che vorrei presentarvi oggi, cioè Chamodent Gel che si è rivelato un validissimo aiutante quando tentavo di barcamenarmi per trovare la giusta soluzione al nervosismo di Olivia e alla sua smania di mettere in bocca qualunque cosa le capitasse a tiro.

Il primo dentino di Olivia è spuntato qualche giorno fa mentre eravamo in vacanza. Me ne sono accorta, anche con lei, per caso, mentre le facevo assaggiare un pezzetto di albicocca.
Ma qualche giorno prima di partire avevo notato qualche pianto “senza apparente motivo” di Olivia. Scattava con degli urletti e piangeva, cosa mai successa prima. È accaduto diverse volte e al terzo episodio ho deciso che era giunto il momento di testare il gel che Mama Natura mi ha inviato e che preventivamente avevo lasciato nel frigorifero per aumentare l’effetto di sollievo.
Il tubetto del gel è pratico e della misura giusta per essere dosato con precisione e senza sprechi. Una spalmata sulle gengive ed il gioco è fatto!

Caratteristiche tecniche di Chamodent gel:

  • Non contiene anestetici locali (in linea con le indicazioni FDA)
  • SENZA alcol
  • SENZA glutine
  • SENZA coloranti
  • SENZA PEG
  • SENZA siliconi
  • SENZA zuccheri o dolcificanti sintetici
  • CON aroma di mela (piacevole per i bambini) e Stevia rebaundiana

E già mi sembra un ottimo inizio! Sono tutti elementi che valuto attentamente, soprattutto perché è un prodotto che va a contatto con le gengive e viene, in parte, ingerito. Mi piace molto il fatto che non contenga zuccheri o dolcificanti sintetici ma l’aroma di mela (che lo rende davvero gradevole. Sì, l’ho assaggiato anche io! :P) e la stevia, che contribuisce a rendere il gusto piacevole senza fare i danni che potrebbe fare lo zucchero.

Dentista

“Ok mamma! Denti perfetti!”

Ma in più aggiungiamo:

  • Formula completa, sinergica, brevettata
  • Contiene sodio ialuronato butirrato, che garantisce un’azione antinfiammatoria e crea un film protettivo duraturo sulle gengive.
  • Contiene pantenolo per un’azione riparatrice, lenitiva ed idratante.
  • Contiene camomilla e malva che calmano il dolore

Cosa volete di più? Volete sapere se “funziona”?
Sì! Ho notato che Olivia dopo l’applicazione si è subito calmata e ha smesso di fare quelle piccole crisi di pianto dovute quasi sicuramente al dolore e al fastidio. Ha continuato a portarsi gli oggetti alla bocca e a sgranocchiare la sua radice di Iris, ma penso che sia assolutamente normale perché trova un sollievo nel grattarsi le gengive.

Chemodent_denti

Per noi è stato davvero un ottimo aiuto e se posso darvi un consiglio fate come noi: tenete una confezione in frigorifero, per quando siete in casa e un tubetto sempre nella borsa che portate con voi per le uscite, quella con i pannolini e i cambi puliti. Se siete in giro e il bimbo manifesta i fastidi della dentizione diventa davvero una mano santa! Olivia ve lo può assicurare! 🙂

Spero che questi consigli possano esservi di aiuto per affrontare anche questa tappa di crescita dei vostri bambini.

Approfitto per ricordarvi i riferimenti di Mama Natura, per restare aggiornati sui prodotti e le iniziative:

Se siete alla ricerca di un prodotto naturale ed efficace per i disturbi che i primi dentini portano con sé. Se siete esigenti in termini di ingredienti e materie prime. Se volete un prodotto innovativo, al passo con la ricerca e le nuove scoperte, allora vi consiglio Chamodent Gel perché soddisfa tutte queste richieste.

A presto.

Francesca

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!