6 Rimedi al dolore dei dentini nei neonati

I primi dentini rappresentano una pietra miliare nelle tappe di crescita del neonato. Prima però che ne possiate festeggiare la comparsa, avrete a che fare con una quantità inimmaginabile di saliva e magari anche qualche lacrima di disagio. Il bambino sbava in modo industriale a partire dai tre mesi, quando maturano le ghiandole salivari.

Inoltre lo stiramento della gengiva e il senso di prurito provocato  dal dentino in crescita, induce nel bambino una maggior salivazione.

Si tratta di una cosa normale che ha anche i suoi risvolti positivi: inumidendo la bocca la saliva attenuta il fastidio e disinfetta la gengiva.

I  sintomi dei dentini in crescita

Oltre al bisogno di sbavare, tra i sintomi più comuni associati alla crescita dei dentini troviamo:

Le gengive gonfie e arrossate

Sono il sintomo che il dentino sta per spuntare.

Per averne conferma basta pemere leggermente con il dito sulla gengiva. Non appena togliete il dito vedrete, per un istante,  la linea del dentino che sta per spuntare.

Il dente non taglia letteralmente la gengiva ma il bambino avverte comunque del dolore che lo rende irritabile.

La diarrea

Non tutti sono d’accordo su questo punto. Chi è a favore di questo sintomo correlato sostiene che la dissenteria sia dovuta allo stress fisico.

Molto probabilmente il bambino  risulterà un po’ irrequieto a causa del disagio provocato dall’infiammazione delle gengive.

Come rimediare al disagio del dentino che cresce?

Ci sono tanti modi, più o meno efficaci per lenire il dolore.

  • Si può lenire il dolore massaggiando le gengive del bambino con il dito avvolto in una garza sterile, oppue conun pezzo di ghiacco anch’esso avvolto in una garza sterile. Il freddo infatti aiuta a lenire i sintomi dell’infiammazione.
  • Si possono utilizzare degli appositi giochi pensati per massaggiare le gengive, alcuni dei qualsi sono da raffreddare in frigorifero.
  • In farmacia vendono dei gel che contengono un leggero anestetico, parlatene con il pediatra prima di utilizzare questi prodotti e se possibile provate rimedi naturali rima di pensare a questi.
  • Le collanine d’ambra vendono vendute alle mamme  sulla credenza che,  indossata al collo del bambino, riescano a lenire il dolore associato alla dentizione. Non c’è alcuna prova scientifica che provi la validità delle collanine.
  • I ghiaccioli fatti in casa, a base di camomilla (non zuccherata) possono essere d’aiuto.
  • Esistono in commercio dei gel completamente naturali come Chamodent Gel, che abbiamo testato, e che rappresentano un valido aiuto  per lenire il disagio del bambino.

I massaggiatori delle gengive

I migliori sono quelli realizzati in caucciù naturale, che si possono lavare comodamente in lavastoviglie o sterilizzare.

Ciao, posso accompagnarti nei primi mesi del tuo piccolo?
Mese per mese tante piccole notizie ed idee per stare bene con il piccolo e tutta la famiglia. Elena.
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

Tra questi il massaggia gengive peer antonomasia è Sophie la Giraffa.

 

Creata in Francia nel 1961, Sophie la Giraffa continua ad essere la compagna  di tanti bambini. In caucciù naturale, ha  le gambe lunghe che aiutano a raggiungere i molari, le orecchie morbide per lenire le gengive doloranti e una presa leggera e facile per le mani piccole dei bambini. Ha degli svantaggi:non può essere immersa, o messa in uno sterilizzatore a vapore o in lavastoviglie.

Della stessa famiglia di Sophie troviamo questo anello refrigerante massaggia-gengive, in cui  possible mettere acqua per farla rinfrescare in frigorifero. Non è in caucciù ma in plastica dura.

anello massaggia gengive

 

Il miglior massaggia gengive in silicone è indubbiamente il Comotomo Silicone Theeter, progettato per imitare le dita dei bambini. Può essere sterilizzato in acqua bollente, o in uno sterilizzatore per biberon o lavato in lavastoviglie.

massaggia gengive silicone

Un’ulteriore alternativa  è rappresentata dalle bandane con massaggia gengive incorporati.

Cheeky Chompers sono stati disegnati da due mamme, sono reversibili (con fantasia diversa da un lato all’altro) e hanno una duplice funzione: da un lato raccolgono la bava e dall’altro fanno in modo che i massaggiatori non cadano per terra, sporcandosi. Sono super assorbenti con uno strato intermedio nascosto per bloccare l’umidità e tenere all’asciutto la pelle del bambino. Si regolano con bottoni automatici in modo che il bavaglino possa crescere con il vostro bambino

bandana massaggia gengive

 

Lascia un commento