Neonato » Seggioloni per la pappa: come scegliere il più adatto?

Seggioloni per la pappa: come scegliere il più adatto?

È arrivato il momento giusto per comprare il seggiolone? La scelta non è mai facile ma ecco qualche suggerimento che vi aiuterà a scegliere il meglio per vostro figlio.

La tavola è un luogo importante. Oltre ad essere il luogo in cui ci si nutre, rappresenta anche un momento di incontro e di interazione per tutta la famiglia. Anche il vostro bambino ne dovrebbe sempre prendere parte! Per questo i seggioloni per la pappa sono un accessorio utilissimo anche se un può ingombranti.

Pubblicità

Guida all’acquisto dei seggioloni per la pappa

Quando si acquista un seggiolone ci sono diverse cose da tenere a mente. Vediamo quali.

Quando comprare il seggiolone?

Prima di tutto, quando occorre comprare il seggiolone? L’ età giusta è quella in cui i bambini stanno seduti da soli e iniziano lo svezzamento, quindi diciamo verso i 6 mesi di età. Prima di questa data generalmente non hanno bisogno del seggiolone, a meno che voi non vogliate creare un posto a tavola per il vostro piccolo quando tutta la famiglia è riunita per mangiare. In questo caso la soluzione migliore è acquistare un seggiolone reclinabili, i migliori per i bambini piccoli poiché riposano la schiena e permettono di farli dormire senza che la testa cada in avanti.
Le alternative di seggioloni più pratici, non sono adatte ai bambini piccoli, almeno finché il bambino non sta ben seduto. Quando il bambino sarà più grande, si possono anche comprare i sedute da agganciare al tavolo o alle sedie, sicuramente meno ingombranti e utili nelle uscite fuori casa.

Vuoi ricevere interessanti suggerimenti sulla cura del tuo bambino?
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

seggioloni per la pappa

Caratteristiche di un buon seggiolone

Per scegliere un buon seggiolone, considerate che deve essere:

  • Sicuro – Indipendentemente dal modello che sceglierete, assicuratevi che abbia tutte le garanzie di sicurezza. Per esempio se è un seggiolone classico deve avere un’ampia apertura delle gambe per poter garantire stabilità, mentre i seggiolini che si agganciano al tavolo o alla sedia devono avere un sistema di aggancio assolutamente rigoroso anti ribaltamento. Cinture di sicurezza e spallacci devono essere sempre presenti in quanto danno sicurezza al bambino e ai genitori (anche se il bambino non deve essere mai  lasciato in una stanza da solo nel seggiolone). La sedia e il vassoio non devono avere bordi taglienti o punti spigolosi e i materiali con cui è fatto devono essere sicuri e di qualità. A meno che non sia un seggiolone che lasciate dai nonni per pasti saltuari , non risparmiate sulla qualità del prodotto. Qualità spesso va a braccetto con sicurezza della struttura e dei materiali usati.
  • Comodo – Le imbottiture sia della seduta che della imbracatura devono essere comode e morbide, meglio se traspiranti. La seduta deve essere possibilmente reclinabile, ad altezze regolabili e senza fessure insidiose dove il cibo può rimanere infilato. Alcuni seggioloni sono dotati di porta bicchieri per i più piccoli e poggiapiedi regolabili / rimovibili.
  • Pratico – Questa caratteristica potrebbe anche essere etichettata come portabilità. Un buon seggiolone dovrebbe essere quindi facile da aprire e da chiudere e anche pratico da spostare e da riporre.  Per garantire questo, molti seggioloni hanno sistemi ingegnosi di chiusura e ripiegamento.
  • Facile da pulire – Dato che il seggiolone si sporca molto, è bene che tutte le sue parti, (seduta, imbracature, vassoio, poggiapiedi) siano facili e veloci da pulire e da lavare. Per questo sarebbe meglio che tutte le parti siano facilmente removibili.

alimentazione bambini nutripedia

Seggioloni per la pappa: modelli e prezzi

In commercio c’è una così gran varietà di modelli da soddisfare le esigenze di tutti, anche di chi non ha a disposizione un grosso budget. Generalmente comunque i seggioloni si dividono in due grosse categorie: i seggioloni in plastica e i seggioloni in legno e la scelta dipende dai gusti dei genitori.

Seggioloni in plastica/metallo

I seggioloni in plastica sono la scelta più comune. Pratici e maneggevoli, si puliscono bene, sono moderni nello stile e forse sono più leggeri e meno costosi di quelli in legno.
Ecco alcuni tra i seggioloni in plastica/metallo più interessanti:

Seggiolone New Polly

Un classico tra i seggioloni in plastica è il Chicco New Polly, molto apprezzato dalle mamme e tra i seggioloni in plastica più diffusi. È un modello 2 in 1, nel senso che funge sia da seggiolone per i più piccoli che da seduta per per star a tavola con i grandi quando il bambino cresce. Ha altezze regolabili, reclinabile e sfoderabile. Chiuso è ultracompatto e sta in piedi da solo.

SEGGIOLONE CHICCO→ Acquista su Amazon


Seggiolone Peg Perego Tatamia

Se cercate un seggiolone dal design particolare e moderno il Peg-Perego Tatamia è l’ideale.
Si tratta di un modello molto apprezzato dalle mamme. È un 3 in 1 ( è sdraietta, dondolo e seggiolone multifunzionale), con regolazione in altezza in 9 posizioni, schienale reclinabile in 4 posizioni e a più di 150°.  Età: da 0 a 36 mesi.

SEGGIOLONE PEG PEREGO→Acquista su Amazon


Seggiolone Hauck Sit

Il seggiolone Hauck Sit è veramente bello e versatile.  È un modello 2 in 1 per un utilizzo dalla nascita con la sdraietta e come seggiolone fino a 15 kg. Entrambi gli schienali sono regolabili come anche il poggiapiedi. La regolazione in altezza permette di sistemare il bambino in qualunque tavola fin dalla nascita. Grazie alle ruote si lascia spostare da un posto all’altro e quando non lo si necessita, si chiude in modo compatto. Le fantasie a disposizione sono tante e tutte molto carine.

SEGGIOLONE HAUCK SIT →Acquista su Amazon


Seggiolone Antilop Ikea

Dopo avervi fatto vedere seggioloni classici, moderni, evolutivi, ecco un seggiolone spartano ma funzionale come tutti i prodotti Ikea. Si chiama Antilop e ve lo faccio vedere perché è un seggiolone semplice, pratico, facile da pulire e da smontare quindi utile anche per le uscite, ma soprattutto è molto economico!

SEGGIOLONE IKEA →Acquista su IKEA


Seggioloni per la pappa in legno

Per chi non ama la plastica può sempre scegliere un seggiolone in legno. Oltre ad essere esteticamente belli, i seggioloni in legno si integrano meglio nell’arredamento di casa. Inoltre ci sono modelli cosiddetti evolutivi che permettono di sfruttare il seggiolone anche quando il bambino è grande. Questo perché grazie a opportuni accessori, si trasformano in comode sedie aiutando il bambino ad arrivare bene a tavola in base all’età.
Ecco alcuni tra i seggioloni in legno più interessanti:

Sediolone Foppapederetti

Tra i seggioloni in legno più tradizionali c’è il Sediolone Foppapedretti. È un modello chiudibile con struttura in legno massiccio posizionabile a due altezze. Il davanzalino è ribaltabile e lo schienale regolabile a due posizioni. Ha una morbida imbottitura igienica realizzata in PVC in dotazione. Stabile e sicuro è posizionabile a due altezze. Si chiude completamente occupando pochissimo spazio. Conforme alla Normativa Europea.

SEDIOLONE FOPPAPEDRETTI→ Acquista su Amazon


Seggiolone Atelier Kinderkraft

Decisamente più moderno nello stile e nel design è questo il seggiolone Atelier. Il modello è un 2 in uno cioè una volta che non serve più come seggiolone diventa una comoda sedia. Regolabile in due altezze, lavabile, è prodotto con materiali di qualità (in legno faggio, polietilene e poliestere). Prezzo economico.

Atelier seggiolone→ Acquista su Amazon


Seggiolone Tripp Trapp Stokke

Il Tripp Trapp è uno dei primi seggioloni che hanno dettato la moda tra i seggioloni in legno. È pratico e comodo e grazie ai numerosi accessori può essere utilizzato in maniera differente da 0 mesi fino all’età adulta! La seduta e il poggiapiedi sono regolabili in altezza e in profondità, quindi il seggiolone è perfettamente adattabile alle misure e la crescita del bambino. Oltre ad essere fatto con materiali di qualità, è resistente, stabile e robusto, si pulisce facilmente ed è facile da montare.

stokke-0

Seggiolone TRIPP TRAPP STOKKE →Acquista su Amazon


Seggiolone evolutivo Hauck Alpha

Un altro bel seggiolone evolutivo in legno è questo proposto da Hauck. Si chiama Alpha ed è un modello 4 in 1: insieme al seggiolone Alpha Plus, c’è la sdraietta Bouncer 2 in 1 Deluxe, utilizzabile sia come seggiolino fissato sul seggiolone, che come sdraietta oscillante. Gli accessori inclusi sono: un morbido cuscino, un arco di sicurezza e la cintura a cinque punti.
È possibile modificare l’altezza e la profondità della seduta, così come la posizione del poggiapiedi, adattando i componenti all’ età ed all’altezza del bambino. Adatto per i piccoli dai 6 mesi e per i grandi fino a 90 kg!

SEGGIOLONE EVOLUTIVO HAUCK →Acquista su Amazon


Questi ovviamente sono solo alcuni tra i migliori seggioloni per la pappa che potete trovare in commercio. Valutate bene quindi quali sono le vostre esigenze sia di spazio che di budget e ricordatevi comunque dei nostri consigli. Buon acquisto!

Vuoi ricevere interessanti suggerimenti sulla cura del tuo bambino?
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Redazione

La redazione di Periodo Fertile si avvale della consulenza di esperti e specialisti che collaborano per darvi le informazioni più aggiornate, corrette e puntuali possibili.