Bambini » Contenitori giocattoli: 10 soluzioni per tenere in ordine la cameretta

Contenitori giocattoli: 10 soluzioni per tenere in ordine la cameretta

Tenere in ordine i giocattoli è diventata la vostra mission? Aiutatevi con ceste, scatole e cassettoni: i contenitori per giocattoli vi permetteranno di riprendervi i vostri spazi!

tenere in ordine la cameretta

Se c’è un problema universale che accomuna tutti i genitori è quello di insegnare ai bambini ad essere ordinati. La difficoltà più grande per esempio è abituarli a tenere in ordine anche solo la cameretta che,  vuoi per i troppi i giocattoli, vuoi per le dimensioni ridotte della stanza, di solito somiglia più ad un campo di battaglia che a un ambiente dove dormire.

Avere però la cameretta (e spesso anche le altre stanze) con i giocattoli sparsi un po’ ovunque è il segnale che probabilmente è necessario facilitare l’operazione di riordino e coinvolgere i bambini nella strategia da adottare. Questo vi darà modo di insegnare loro valori importanti come la responsabilità verso gli altri, il rispetto dell’ambiente e la cura delle cose.

Vuoi ricevere interessanti suggerimenti sulla cura del tuo bambino?
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

Piccole regole per tenere in ordine i giocattoli

Queste alcune buone regole che aiuteranno voi e i vostri bambini a tenere in ordine i giocattoli:

  1. Ordinate i giocattoli in gruppi omogenei: le bambole in un contenitore, le automobiline in un altro, i libri in un altro ancora ecc.
  2. Fate in modo che i contenitori siano facilmente accessibili. 
  3. Etichettate i contenitori. Per i più piccoli che non sanno leggere, mettete un etichetta con disegno una foto del contenuto di un cestino in modo che possano facilmente imparare dove vanno i loro giocattoli. Per i bambini più grandi, usa le parole.
  4. Usate contenitori colorati come metodo di riordinare i giocattoli: mettere i giocattoli colorati corrispondenti nei rispettivi contenitori è un sistema che anche un bambino di due anni sarà in grado di capire.
  5. Usate la regola “un giocattolo dentro, un giocattolo fuori”. Questo farà abituare i bambini a prendere un nuovo gioco solo dopo aver riposto quello che non usano più.
  6. Ogni volta che un giocattolo si rompe irrimediabilmente, buttatelo via.
  7. Quando un giocattolo non viene più usato chiedete ai vostri di donarlo a qualcuno. 
  8. Rispettare queste regole anche quando i bambini riceveranno un sacco di regali come compleanni o Natale.

Contenitori giocattoli: ecco 10 utili idee

Come avete capito dalle piccole regole che ho appena elencato, le scatole, le ceste e contenitori vari sono la soluzione migliore per organizzare i giocattoli dei bambini e aiutarvi a tenerli in ordine. I contenitori oltre che un’idea semplice sono anche facili da usare perché possono essere messi un po’ ovunque: infilati in una scaffalatura, appesi ad una parete o una porta o anche semplicemente per terra in un angolo della stanza.

In commercio si possono trovare contenitori per tenere in ordine i giocattoli di tutti i tipi, alcuni generici altri appositamente progettati per le camerette dei bambini. Insomma le soluzioni per aiutarvi a ottenere una stanza ben organizzata ci sono. Ecco quelle che vi suggerisco.

1. Contenitori porta giocattoli fai da te

Se siete amanti del fai da te e avete una buona manualità, non avrete problemi a creare una delle soluzioni qui sotto. Si tratta di 6 tipi diversi di contenitori per giocattoli ognuno fatto in casa.

Vi basterà seguire il tutorial per riuscire a creare con le vostre mani:

  1. un ripiano a soffitto 
  2. tante ceste di stoffa fai da te
  3. cestini trasparenti da fissare sotto al tavolo
  4. contenitori con le ruote con cassette di legno
  5. mensole di stoffa
  6. tasconi da mettere sul bordo del letto.

2. Ceste pieghevoli

Se il fai da te non è cosa per voi e volete delle ceste già pronte all’uso, queste sono quello che fa per voi! Si tratta di contenitori colorati semirigidi da riempire con quello che volete. Se non usati possono essere piegati e riposti senza occupare troppo spazio.

Dove trovarle →Contenitori Pieghevoli Portaoggetti


3. Espositore porta giocattoli

Ecco una soluzione allegra e divertente per trovare una collocazione ai giocattoli dei vostri bambini. Si tratta di un espositore per giochi in plastica ecologico e sicuro, con 16 pratici contenitori che possono essere combinati liberamente, creando un ambiente animato per la stanza dei gioco e la camera dei bambini.

Dove trovarlo →Organizzatore/espositore contenitori


4. Cassapanca

Anche questa cassapanca per bambini può essere una soluzione comoda e divertente per riporre i giocattoli. Fatta in legno robusto e di qualità, questa cassapanca è pratica, dal design curato e con un’ottimo meccanismo “salvadita” che permette ai bimbi di aprire/chiudere in sicurezza.

Dove trovarlo →Cassapanca-Portagiochi-Portaoggetti


5. Carretto porta giochi

Nello Store Dida (che vi consiglio di guardare) ho trovato tantissime soluzioni in legno belle e pratiche per riporre i giocattoli. Tra le tante proposte ho scelto questo carrettino trainabile porta oggetti. Non è fantastico?!

Dove trovarlo →Dida Carretto trainabile porta giochi


6. Organizer a muro

Gli organizer a muro solo la soluzione perfetta per chi ha poco spazio in casa. Si tratta di pannelli con grandi tasche che possono essere appesi alla parete o anche alle porte. Qui due soluzioni molto carine.

Dove trovarli →

  1. portaoggetti a parete
  2. organizer per porta

7. Contenitori, scatole e cestini Ikea

Ecco le soluzioni più classiche che propone Ikea: i contenitori di plastica con le ruote ( ce ne sono in vari colori), le scatole fantasia con coperchio, e i cestini di tela porta tutto. Pratici, allegri ed economici.

Dove trovarlo →contenitori, scatole e cestini per bambini Ikea


8. Soluzioni modulari con ceste

Per chi ha una parete a disposizione da arredare, questi mobili Ikea sono l’ideale. Si tratta di scaffali da combinare e da riempire con le relative ceste che scorrono nel loro binario come fossero comodi cassetti.

Dove trovarlo →combinazioni Ikea


9. Espositori per libri

Se tra i giocattoli avete anche tanti libri per bambini, potrebbero piacervi e farvi molto comodo questi originali espositori in legno!

FLISAT Ikea

Dove trovarlo →espositore per libri Ikea

10. Letti con cassettoni

Infine, una valida soluzione che potete adottare per riporre giocattoli e molto altro -soprattutto se state pensando a rinnovare la cameretta- potrebbe essere acquistare un letto con uno o più cassettoni sotto. Questo modello Ikea per esempio potrebbe fare al caso vostro.

HEMNES Ikea

Dove trovarlo →letto 3 cassetti grigio Ikea


Avete trovato la soluzione per organizzare i giocattoli che fa per voi? 

In ogni caso, oltre che procurarvi i contenitori più adatti (che sicuramente vi aiuteranno a organizzare la cameretta), dotatevi di pazienza. L’equilibrio tra la serenità della famiglia e una casa tirata a puntino sta nell’accettare il fatto che, nonostante tutto l’impegno, una casa con bambini raramente sarà perfettamente in ordine.

Vuoi ricevere interessanti suggerimenti sulla cura del tuo bambino?
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Doria Vannozzi

Mi chiamo Doria e sono appassionata di web, comunicazione e creatività. Amo tantissimo fare lavori manuali, probabilmente ce l’ho nel dna.
La stanza in cui lavoro è piena di libri, stoffe, gomitoli e cassette degli arnesi…praticamente una via di mezzo tra una biblioteca, una sartoria e un’officina.