Per te » Casa e Organizzazione » Organizzare il guardaroba: consigli per tenere tutto in ordine

Organizzare il guardaroba: consigli per tenere tutto in ordine

Volete un armadio che offra spazio sufficiente per tutti i vostri abiti e accessori? Ecco alcuni consigli e soluzioni utili per organizzare al meglio il vostro guardaroba!
organizzare guardaroba

Ad ogni cambio di stagione, ci aspetta sempre un compito faticoso: fare il cambio dell’armadio. So che a molte non piace -io per esempio non ne vado matta- ma l’ho sempre ritenuto un momento da sfruttare per fare pulizia e riorganizzare abiti, accessori e biancheria di tutta la famiglia.

Se ci pensate bene, nonostante tutte teniamo al fatto che la casa sia sempre più o meno in ordine, sembra che l’armadio o il guardaroba siano un capitolo a parte. E infatti “non guardare dentro al mio armadio perché ti prendi paura! ” è una frase che tutte abbiamo detto almeno una volta nella vita. 🙂

Pubblicità

Tenere in ordine il guardaroba: da dove comincio?

Ok, diciamo comunque che, volenti o nolenti, fare ordine nell’armadio ci tocca. Ma dopo esserci messe di fronte agli sportelli aperti del nostro “bel” guardaroba guardando attonite, una domanda ci assale: da dove comincio? Questi alcuni utili consigli per fare un buon lavoro senza farsi prendere dallo sconforto:

  • svuotare e pulire: lo so è un lavoraccio ma ripaga. Quando togliete tutti i vestiti, divideteli in gruppi in base alla frequenza con cui li indossate. Poi pulite tutte le superfici con un panno umido e se possibile cercate di arrivare anche negli angoli lontani. Un armadio vuoto e pulito vi stimolerà ad organizzarlo perbene.
  • dite addio a ciò che non mettete più: so che separarsi dagli indumenti è una cosa difficile, ma è necessaria per non ritrovarsi un armadio strapieno di abiti che non si mettono più. Per fare questa operazione basta essere realisti: guardate il gruppo degli abiti che avete classificato come quelli che non indossate più e chiedetevi: ci sono possibilità di rimetterli ancora? Se pensate che qualche capo vi possa (forse) servire di nuovo, archiviatelo, cioè mettetelo in una vecchia valigia o in una cassettiera. Vedrete che presto capirete che ne potete fare a meno. Se invece decidete di separarvene definitivamente, potete seguire questi consigli→Come liberarsi dei vecchi vestiti: 9 soluzioni per farlo bene.
  • pianificare la disposizione del guardaroba: mentre l’armadio è vuoto avrete l’opportunità di studiare nuove disposizioni dei capi e pensare a possibili soluzioni per sfruttare tutto lo spazio possibile. Potrebbero farvi comodo nuovi ripiani e divisori, contenitori impilabili o un’area extra per appendere oggetti difficili da riporre. In commercio le soluzioni abbondano.

Per approfondire →Come rendere l’ambiente e il vestiario sicuro per il neonato

Organizzare il guardaroba: quali soluzioni per tenere in ordine armadi e cassetti?

Per organizzare il guardaroba nel miglior modo possibile ci sono tante soluzioni. Eccone alcune.

Usare scatole e contenitori

Le scatole/contenitori sono la soluzione ideale per ordinare tutti quegli indumenti di cui non si fa un uso frequente e tutti i capi stagionali che devono essere accantonati per un bel po’ di tempo. I contenitori per armadi che si trovano in commercio sono disponibili in tante dimensioni e colori quindi non ci saranno problemi a trovare quelli adatti per il nostro armadio. Anche per quanto riguarda i materiali delle scatole non c’è che l’imbarazzo della scelta: tessuto, cartone, acrilico e polipropilene, plastica rigida.
Le scatole e i contenitori dovrebbero essere riposti nell’armadio in modo che non ostacolino la vista di qualsiasi altro oggetto. In genere si mettono nei ripiani più alti o in basso. Se non si ha spazio nell’armadio possono essere riposti in una stanza di ripiego. Quando poi non servono più per l’armadio possono essere sempre utilizzati come contenitori dei giocattoli dei bambini.


Usare appendiabiti salvaspazio

Una delle cose cui si pensa poco sono le grucce e infatti nel guardaroba di ognuno ce ne sono di mille tipi. Sarebbe buona cosa però cercare di dotare l’armadio di appendiabiti tutti uguali cioè della stessa dimensione e colore. Questo contribuirà a rendere anche visivamente il guardaroba più ordinato e organizzato. Le grucce più apprezzate in genere sono quelle sottili in velluto perché meno ingombranti e non scivolose. Molto utili per ordinare l’armadio sono anche gli appendiabiti salvaspazio. Sono particolari ganci che posti in verticale possono tenere appese 5 grucce occupando pochissimo spazio.


Appendere ordinatori con tasche e ripiani

Gli organizer da appendere sono accessori modulari che aiutano in maniera molto pratica ad organizzare l’armadio. Si appendono facilmente al palo e grazie ai numerosi ripiani e tasche moltiplicano all’istante gli spazi. Sono utilissimi per riporre e mettere in ordine magliette, maglioni, biancheria intima, accessori, borse e tanto altro.


Usare divisori e box per cassetti

Organizzare il guardaroba significa anche mettere in ordine i cassetti e ripiani presenti. Un accessorio utilissimo che potrebbe aiutarvi ad avere cassetti perfetti e in ordine sono box divisori. Si tratta di scatole portaoggetti (in genere in tessuto o plastica) divise al loro interno da molti scomparti utili per poter riporre calzini appaiati, completi intimi, accessori del bebé.


Applicare griglie e mensole in più

Per ottimizzare lo spazio di un armadio o di un guardaroba, occorre aumentare le superfici d’appoggio. A questo scopo sono potrebbe essere utile usare griglie di metallo e mensole telescopiche. Fanno il servizio di comode mensole e possono essere messi nell’armadio per creare ripiani che non esistono. Sono immediatamente pronte all’uso senza dover fare fori o complessi assemblaggi.


Organizer scarpe salvaspazio

Tutti abbiamo il problema di come tenere in ordine le scarpe e questa è una soluzione fantastica! Si tratta di piccoli portascarpe regolabili dove le scarpe possono essere comodamente impilate senza schiacciarsi e rovinarsi. Sono utilissimi per risparmiare spazio e ordinare qualsiasi tipo di scarpa (non gli stivaletti) indipendentemente dalla loro altezza.


Organizer fai da te

Non è detto comunque che per organizzare il vostro guardaroba dobbiate acquistare un sacco di accessori. A volte con un po’ di fantasia e manualità è possibile creare in casa organizzatori, ceste, pannelli appendi oggetti fai da te davvero utili e simpatici. Possono essere realizzati con poca spesa e utilizzati anche per mettere a posto e ordinare la stanza e il guardaroba dei bambini.

tenere in ordine la camerettaQui qualche suggerimento per:


Come avete visto le idee per organizzare il vostro guardaroba non mancano. La soluzione più adatta però potete trovarla solo voi in base alle vostre necessità e al vostro ingegno. E ricordate comunque che:

Il più grande ostacolo per organizzare un armadio è…iniziare!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Hai un dubbio da chiarire (anche in forma anomina) o una esperienza da raccontare? Vieni a parlare con noi, ti stiamo aspettiamo!💬 Vai al forum

Doria Vannozzi

Mi chiamo Doria e sono appassionata di web, comunicazione e creatività. Amo tantissimo fare lavori manuali, probabilmente ce l’ho nel dna.
La stanza in cui lavoro è piena di libri, stoffe, gomitoli e cassette degli arnesi…praticamente una via di mezzo tra una biblioteca, una sartoria e un’officina.