Neonato » Side beds: dormire accanto al neonato in sicurezza

Side beds: dormire accanto al neonato in sicurezza

Gli esperti raccomandano ai genitori di far dormire il neonato nella loro camera per almeno i primi 6 mesi di vita del bambino. Anzi si consiglia addirittura di tenere il bambino nella propria camera fino ai 12 mesi. Questo per ridurre il rischio di SIDS che ha la maggior incidenza in questa fase della vita del neonato.

(vedi  rapporto pubblicato sull’American Academy of Pediatrics)

Ricordiamo che la morte in culla del neonato è un evento che si presenta  con una frequenza di 1 su 1000 nati vivi e che ha conseguenze veramente drammatiche sulle famiglie che la vivono.La morte in culla del neonato  si verifica con più probabilità se il bambino dorme a pancia in giù, se dormono con cuscini o materassi eccessivamente morbidi e  se condividono il letto con i genitori . Il lettone come capite è caldamente sconsigliato  in questa età del piccolo perchè va ad aumentare il rischio di SIDS.

Vuoi ricevere interessanti suggerimenti sulla cura del tuo bambino?
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

Dormire nella stessa stanza

  1. permette di monitorare il sonno del bambino senza doversi alzare ( la condivisione della camera riduce il rischio di SIDS del 50%)
  2.  permette di favorire l’allattamento al seno  (che a sua volta riduce il rischio di SIDS del 70%)

Soluzioni per far dormire il bambino nella propria camera

Ci sono varie soluzioni per  far dormire il bambino in camera con i genitori , la più sicura è quella che permette al bambino di avere i suoi spazi sicuri accanto al lettone di mamma e papà. C’è chi preferisce portare la culla in camera ( se hanno sufficientemente spazio) chi porta la navicella del trio o la carrozzina. Ho sempre pensato che sia poco igienico portare in camera il telaio del passeggino con le ruote che portano in casa lo sporco che c’è fuori.

Alcune aziende produttrici di passeggini  hanno ovviato al problema introducendo un telaio aggiuntivo  per sorreggere la navicella :

hauck

La soluzione più comoda e pratica arriva invece dai side beds o lettini sidecar.

I side beds: culle lato letto

Si tratta di lettini che si affiancano alla stessa altezza del lettone. Possono essere usati singolarmente o accoppiati al letto.  I side beds, garantiscono al bambino sonni sicuri ma accanto a mamma e papà e con poco ingombro di spazio. A differenza delle soluzioni precedenti il bambino si trova sullo stesso piano dei genitori .

Ecco le proposte più interessanti:

Next2me Chicco

Culla in varie tonalità di colore, si aggancia al letto dei genitori, e ha una altezza regolabile in 6 posizioni. Può essere affiancata anche a letti con cassettone.

Il rivestimento è completamente lavabile ed è dotata di materassino traspirante.

Next2me versione 2018 → Compralo su Amazon


SnuzPod

snuzpod-1

Si tratta di una soluzione originale in legno, che offre tre soluzioni in una: culla per lato letto, culla classica o porte-enfant. Adatta dalla nascita fino ai 6 mesi del bambino, comprende il materasso, ha una altezza regolabile da 35 a 58cm.

Snuzpod → Compralo su Amazon


Kind Kraft Uno di KinderKraft

kind kraft uno

Molto simile alla Next2Me, ma ad un prezzo più economico, viene fornita con il comodo borsone per portarla in viaggio in quanto può essere usata come lettino autonomo.

Si può regolare in altezza su  5 livelli da 64 a 74 cm, offre anche la possibilità di regolare l’inclinazione (max 2 livelli di differenza) .

Kind Kraft Uno → Compralo su Amazon


BabyBay

baby-bay

Babybay offre una struttura  completamente naturale realizzata in legno massello senza collanti di legno tossici, riempitivi economici, plastiche o altri prodotti chimici nocivi.

Viene  realizzata artigianalmente in Germania con legno di faggio di provenienza locale, che è naturalmente anti-batterico e antistatico.
Per ogni albero che usano, ne piantano un altro. Rappresentanole culle con i punteggi più alti in materia di salute e sicurezza.

BabyBay → Compralo su Amazon


Culla Maya di Pali

culla maya pali

La culla Maya di Pali è  realizzata in legno di faggio massello ed  è rifinita con vernici atossiche, mentre il  tessuto di rivestimento è in morbido cotone.

Per utilizzare la culla nella modalità co-sleeping (ancorata al letto) basta aprire il lato affiancato al letto e agganciare la struttura.

Sio tratta di una culla che si adatta a tutte le esigenze:  la puoi agganciare al letto per dormire vicino al bambino tutta la notte o la puoi spostare ovunque in casa, grazie alle ruote piroettanti. Grazie alla presenza di due oblò in rete sui lati, la culla è sempre ben areata ed è possibile avere il bebé sempre sotto controllo.

Per la sicurezza del   bambino è importante che le cinghie siano ben tese e agganciate al letto e che non ci siano spazi tra letto e culla.

Culla Maya → Comprala su Amazon

Vuoi ricevere interessanti suggerimenti sulla cura del tuo bambino?
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!