Pannolini Lavabili: come funzionano? Tutte le risposte di una mamma che li usa

Non avendo mai usato i pannolini lavabili mi sembrava brutto mettermi a scrivere un post sterile e puramente descrittivo su un argomento di così grande interesse.

La mia curiosità era tanta e per soddisfarla ho fatto un po’ di domande a chi questi pannolini li usa quotidianamente e da un bel po’.

Mi sono così affidata all’ esperienza di Francesca Calori, lettrice di lunga data di Periodo Fertile e  mamma di Carola Sofia che ormai ha un guardaroba di pannolini lavabili da guinness dei primati ;)

Di seguito tutte le domande che ci sono venute in mente e le risposte di Francesca: se ne avete altre credo che qui o sul forum sarà ben felice di chiarirvi le idee!

Cosa sono i PL?

Sono un risparmio per le famiglie e per l’ambiente.

Sono pannolini costituiti da diversi tipi di materiali sia sintetici che naturali.

Sono pannolini riutilizzabili per altri fratelli, sorelline, cuginetti e amici con un notevole guadagno in termini economici e ambientali.

Quanto “sbattimento” in termini di tempo e fatica implicano?

Come con gli usa e getta, anche per i lavabili è molto importante riuscire a trovare il pannolino più adatto al proprio bambino e le mamme più esperte riconoscono anche il pannolino più adatto ad ogni momento della giornata. La cosa è molto meno complessa di quello che sembra!

Molti genitori si sentono spaventati nell’affrontare una scelta del genere.

Spaventati dall’immaginare chissà quale immensa mole di lavoro implica la gestione dei Lavabili.

Quello che le mamme più esperte consigliano è quello anzitutto avere un’idea precisa di quello che si vuole e questa idea ce la si può fare girando e rigirando siti e forum sui pannolini lavabili (tra i principali sicuramente www.nonsolociripa.it). E’ importantissimo anche avere ben chiaro il proprio stile di vita riferito a quantità di lavatrici e tipi di lavaggi che si fanno abitualmente e anche la tipologia di casa che si possiede dal quale può dipendere il “tipo di asciugatura” che offriamo ai nostri Lavabili.

Quale sarà il modello giusto per me?

Nell’immensa scelta di modelli e materiali di lavabili è praticamente impossibile non trovare quello più adatto alle proprie necessità (e alle necessità del bambino, ovvio!).

Imperdibile per le neomamme
Mese per mese i consigli migliori per te ed il tuo bambino.
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

Se però i dubbi sono troppi e il confronto sui forum disponibili in rete vi lascia ancora con qualche dubbio potete usare un utilissimo strumento offerto da www.ecoalma.it. Si tratta di un questionario gratuito. Un’utilissima consulenza per capire quale può essere la scelta migliore.

Di modelli ce ne sono tantissimi…è quindi impossibile non trovare quello più giusto per voi! ;)

In genere si consiglia di acquistare un kit che comprenda almeno 3-4 modelli diversi in modo da farsi un’idea. Esistono poi dei modelli “universali” il cui acquisto non costituisce un “rischio” poichè in un modo o nell’altro tornano sempre utili.

Questo modello si chiama Prefold ed in pratica è un quadrato di cotone costituito al suo interno da diversi strati assorbenti. Questo quadrato permette di effettuare diverse “piegature” in base alle necessità del momento. (su youtube si trovano moltissimi video dimostrativi)

Modelli e Materiali

I modelli di Lavabili sono moltissimi, raggruppabili principalmente in 3 grandi categorie:

  •  Pocket: Mutandina in PUL (Poliuretano laminato, stoffa impermeabile e traspirante) Con una “tasca” (bamboo, microfibra, canapa, cotone) nella quale inserire gli inserti che possono essere di diversi materiali quali cotone, bamboo, microfibra e scelti in base alle proprie necessità. Il materiale di cui è costituita la tasca dal pile di poliestere alla torba di bamboo ha un effetto drenante e asciuga molto in fretta. Alcuni modelli hanno la chiusura con il velcro altri con i bottoncini. I modelli a taglia esatta vestono per i kili che consigliano.I modelli a taglia unica hanno dei bottoncini nella parte anteriore per il re-size, cioè per regolare la taglia in base alla crescita del bambino.
  • Tutto in Uno (All In One-AIO): Mutandina in PUL (vedi sopra). Generalmente in questo tipo di pannolini un inserto è cucito insieme alla mutandina e uno o altri inserti aggiuntivi sono appoggiati sopra o fermati con velcro o bottoncini.
  • Tutto in Due (All In Two-AI2): Mutandina esterna (che in questo caso può essere in PUL, lana o pile) e inserto sono separati. Di questa categoria fanno parte i famosissimi Ciripà, i Prefold, i pannolini sagomati (fitted) e i pannolini sagomati con velcro e bottoncini.  Nel caso di questa tipologia di pannolini, in particolar modo Ciripà e Prefold esistono svariate tipologie di piegatura dei panni-inserto, esiste una soluzione ad ogni esigenza ed è per questo che di solito vengono consigliati come i migliori da usare per i primi mesi, si adattano perfettamente alle misure dei neonati, i panni asciugano in fretta e le piegature vengono incontro ad ogni esigenza. Ci vuole un pò di manualità ma nei mesi di gravidanza si può fare un pò di pratica! ;)
 Lavaggio e asciugatura

Iniziamo col dire cosa va evitato: no agli ammorbidenti che tendono a cerare i tessuti rendendo basso il grado di assorbenza del tessuto (in più mettiamoci in testa che profumato non è sinonimo di pulito!!), no ai candeggianti e igienizzanti vari oltre che rovinare i tessuti sono anche parecchio inquinanti!

Non esiste un vero e proprio manuale per il lavaggio, ogni casa produttrice in genere consiglia come sia meglio lavare e asciugare i propri prodotti.

In base alla mia esperienza e al confronto con altre mamme che usano lavabili posso dire di lavare i lavabili con 1/3 della dose di detersivo che normalmente si usa per un ciclo di lavaggio, 40°C e….basta! (saltuariamente è utile fare un lavaggio a 60°C anche senza detersivo, per “disintossicare” i pannolini dai residui di detersivo che possono provocare odori fastidiosi durante l’uso).

I pannolini si possono tranquillamente lavare con il resto del bucato e se stesi al sole le macchie scompaiono magicamente! (Provare per credere!)

Per quanto concerne l’asciugatura se si ha la fortuna di abitare in un posto soleggiato ha trovato la soluzione migliore soprattutto per le macchie. Gli inserti generalmente possono essere asciugati a contatto con il calorifero (controllare sempre le etichette e le istruzione del produttore)o in asciugatrice (anche se viene un pò a cadere il discorso del risparmio energetico), per le mutandine invece il calore a diretto contatto è assolutamente vietato poichè rovina il PUL che perde il suo “potere” impermeabile.

Quanti ne servono?

Per avere una buona scorta e non impazzire coi lavaggio il numero ottimale si aggira intorno ai 18-22 Pannolini Lavabili. Con questo nulmero sarà possibile fare una lavatrice ogni 2-3 giorni.

Dove si comprano?

Il mercato on-line è ormai fornitissimo e affidabile.

Esistono diversi siti e gruppi FB che offrono la possibilità di barattare e scambiare i propri pannolini.

Alcuni modelli sono presenti anche nelle farmacie e nelle sanitarie e nei negozi specializzati negli articoli per l’infanzia.

Anche i supermercati, nella fattispecie gli Ipercoop, si sono aperti al mercato dei Lavabili negli ultimi mesi. Un passo avanti per far conoscere a tutti questo “universo”ignorato dai più.

 A cura di Francesca Calori

Foto di Alessio Lo Piccolo

Lascia un commento

 Avvisami per ogni commento a questo articolo

 Avvisami delle risposte a questo commento

Se vuoi, aggiungi una foto al tuo commento, verrà elaborata in qualche minuto.

8 Commenti

  • […] Francesca, mamma espertissima anche di lavabili (questo il suo tutorial pubblicato su PF) abbiamo deciso di affrontare l’argomento in una simpatica […]

  • Ciao a tutte. Mi è capitato di vedere bambini che indossavano pannolini lavabili,soprattutto neonati..ho avuto l impressione che fossero troppo ingombranti. Insomma sembravano più grandi del bambino stesso :itwasntme: Ora vorrei capire..vestono proprio così grande o le loro mamme hanno tutte sbagliato taglia?? :worried:

  • io vi consiglio i pannolini lavabili di infanzia by chiara sono prodotti artigianali e fatti in italia, i tessuti con cui sono fatti sono tutti certificati questo lo so perchè volevo sapere cosa gli mettevo addosso a mio figlio, posso garantirvi che al contrario di altri pannolini lavabili questi non hanno provocato nessuna reazione cutanea. Sono molto assorbenti e non sono per niente ingombranti. ve li consiglio caldamente, si possono comprare direttamente anche dal loro sito internet.

    http://infanziabychiara.it/pannolini-lavabili.html
    https://www.youtube.com/user/LinfanziabyChiara

    • Ciao Alessia. Quanti pannolini hai preso da questo sito? Taglia unica o taglie in base alla crescita? Quanti ne usi al giorno?grazie per quando risponderai :kiss:

  • abbiamo i pannolini ecologici e c’è stato un problema per fare andare via le macchie ci hanno consigliato un tipo di bicarbonato sbiancante però dopo non assorbono più come prima e abbiamo riprovato tanti lavaggi come consigliato ma niente risultato ci sono altre dritte??? se qualcuno sa aspetto con ansia una nonna in difficoltà grazie!!!!

    • Ciao Mirella.
      Tu dico quello che facevo e che ai tempi mi avevano consigliato le super esperte di PL. Fai un lavaggio a 60* con qualche goccia di detersivo per i piatti e poi un doppio risciacquo. Così dovresti riuscire a risolvere. Inutile dirti di non esagerare con la dose e preferirne uno ecologico e poco inquinante.
      Spero che con questo suggerimento tu riesca a risolvere il problema.

      Fammi sapere. Aspetto aggiornamenti.

      Francesca

  • Ciao Francy sono Fra!
    sono all’inizio del 4 mese e ho ancora parecchio tempo per convincermi sui lavabili!colgo l’occasione per porti delle domande.
    Hai scritto che per stare tranquille con i cambi e utile avere 18/20 pl…mi chiedo,ma questi hanno misure differenti in base alla crescita del piccolo/a?non credo siano tutti di ugual dimensione…quindi,per ogni taglia o stadio di crescita,quanti pl bisognerebbe acquistare?
    ti ringrazio in anticipo per la risposta e pronta a convertirli ai pl!
    ciao Fra

    • Ciao!
      Scusa per il ritardo! Avevo il pc fuori uso ed ero senza ADSL!
      Allora..i PL si suddividono in taglie ma ci sono anche PL a taglia unica che vanno bene dai 4 kili (in genere, poi dipende dalle marche e modelli) fino ai 18kg circa. Io ho iniziato la mia avventura coi PL quando Carola Sofia aveva 5 mesi ed aveva superato abbondantemente gli 8 kg, ho quindi optato per i taglia unica (si sistemano con dei bottoncini in modo che aderiscano bene e siano della misura giusta sia intorno alle cosce che intorno alla pancia).
      Spero di aver risposto alla tua curiosità.
      Per qualsiasi altra tua domanda sono qui! Ora ho pc e adsl e sarò più veloce!
      In bocca al lupo per la tua gravidanza!