Bambini » Termometri per bambini per misurare la febbre prima di andare a scuola

Termometri per bambini per misurare la febbre prima di andare a scuola

Classici, frontali o auricolari: quali i migliori termometri per bambini? Quali acquistare per misurare la febbre in maniera sicura e veloce? Ecco alcuni dei termometri più adatti per misurare la febbre in modo sicuro, pratico e senza perdere troppo tempo.

Oggi parliamo di termometri per bambini, un argomento “caldo” in questo periodo.
Durante la vita di un bambino, uno dei momenti in cui le mamme si preoccupano di più è quando arriva la febbre. L’aumento della temperatura corporea oltre i 37° è una normale reazione del corpo ad una malattia, quindi misurare febbre al bambino è molto importante.
Di norma lo facciamo quando il bambino mostra evidenti manifestazioni quali brividi, viso arrossato, occhi lucidi, fronte calda, accelerazione del battito cardiaco e del respiro.

termometri per bambiniDa quest’anno però, causa COVID-19, occorrerà prendere la temperatura ai bimbi quotidianamente e non solo quando mostrano di stare male. Sarà infatti compito dei genitori misurare la febbre ai bambini ogni mattina prima di andare all’asilo o a scuola. Insomma diventerà un gesto quotidiano cui dovremo, per il momento, abituarci per motivi di sicurezza.

Pubblicità

Termometri per bambini per misurare la febbre

Immagino che in ogni casa ci sia già un termometro a disposizione, ma per chi avesse intenzione di comprarne uno apposito per i piccoli, abbiamo scelto per voi alcuni tra i migliori termometri per bambini.  Sono semplici, veloci e pratici da usare, non disturbano nel momento della prova e vi potranno servire sempre in caso di bisogno, ma soprattutto adesso che c’è bisogno di misurare la febbre ai bambini prima di andare a scuola.

Ve ne proponiamo alcuni tra i migliori in commercio (tra termoscanner, digitali e classici) in base alle recensioni di chi li usa.

Vuoi ricevere interessanti suggerimenti sulla cura del tuo bambino?
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.
termometri per bambini

I termometri a infrarossi / a distanza

PRO: I termometri a infrarossi frontali sono sicuramente i termometri più pratici e veloci per misurare la febbre ai bambini prima di andare a scuola o all’asilo o anche quando dormono. Rilevano il calore emesso dal corpo umano attraverso un sistema ottico di puntamento. La misurazione può essere rilevata per via auricolare o per contatto con la fronte o a distanza di qualche centimetro dalla stessa.
CONTRO: Questo tipo di termometri sono decisamente meno precisi di quelli classici e anche più costosi anche se il prezzo varia tantissimo da un modello ad un altro. Ecco alcuni esempi:

Idoit Termometro infrarossi frontale

Questo termometro è il primo per numero di recensioni positive tra i termometri a infrarossi frontali. Si tratta di un termometro digitale a 3 modalità: per adulti, per bambini e neonati e per ambiente. ℃ e ℉ sono facilmente commutabili.
Misura la temperatura a distanza di 3-5 cm in 1 secondo, il display è chiaro e luminoso e in tre 3 colori, visibile anche di notte e può spegnersi automaticamente dopo 15 secondi per risparmiare energia. Dotato di allarme, è leggero e portatile e adatto a tutte le età.

termometri per bambini


Farmamed termometro infrarossi frontale

Un altro interessante termometro ad infrarossi è questo della Farmamed. Si tratta di un termometro che permette di leggere la temperatura senza toccare il corpo in un secondo. Estremamente piccolo e leggero è dotato di 4 funzioni: rilevazione della temperatura dell’ orecchio, della fronte, di oggetti e di ambienti. Inoltre memorizza fino a 9 misurazioni e il display cambia colore in base alla temperatura corporea: normale (verde), alta (arancione) o molto alta (rosso).

termometri per bambini

Kalaok termometro a distanza

Un altro termometro ad infrarossi adatto per misurare la febbre ai bambini e a tutta la famiglia è il Kalaok. Funziona a distanza in un secondo ed è in grado di rilevare la temperatura non solo delle persone ma anche della stanza o di oggetti come latte, acqua e cibo con un comodo switch ° C / ° F. Memorizza le ultime 35 misurazioni che si possono leggere comodamente in un display retro illuminato con tre diversi colori a seconda della temperatura.

termometri per bambini

Ankovo Termometro infrarossi frontale

Infine tra i termometri ad infrarossi frontali vi segnalo anche questo.  Funziona senza contatto, contiene la più recente tecnologia dei sensori ed è stato clinicamente testato e approvato per la sua precisione e affidabilità. E’ molto facile da usare, basta premere il pulsante di attivazione e vi darà la lettura della temperatura in un istante. Anche questo termometro ha due diverse modalità “Corpo” e “Superficie” quindi è in grado di misurare la temperatura corporea ma anche misurare la temperatura di oggetti. Ha un grande schermo LCD con 3 diversi indicatori di retroilluminazione. Ankovo Thermometer può memorizzare fino a 50 letture.
termometri per bambini

Termometri auricolari

PRO: I termometri auricolari sono termometri che misurano la temperatura rilevando il calore rilasciato nell’orecchio interno. Usare un termometro auricolare digitale è abbastanza semplice e veloce. Sono piuttosto precisi e non è necessario controllare l’orologio in quanto dopo pochi secondi un allarme avvisa che la rilevazione è stata effettuata. Inoltre usando questi termometri non c’è pericolo che un bambino possa accidentalmente romperlo come potrebbe accadere con quelli di vetro.
CONTRO: per motivi igienici i termometri a rilevazione auricolare hanno bisogno di appositi cappucci protettivi che devono essere cambiati e quindi comprati separatamente. Generalmente il costo non è economico.
Sebbene siano comodi e veloci da usare, la temperatura rilevata può non essere precisa.

Ecco alcuni esempi:

Braun Termometro auricolare

Tra i termometri digitali auricolari il più diffuso è sicuramente il termometro ThermoScan di Braun che offre una buona precisione. Io lo uso da diversi anni e non mi ha mai dato problemi.
Utilizza una tecnologia che  permette di regolare la temperatura in funzione dell’età e di posizionare l’auricolare nel modo corretto. La punta preriscaldata elimina l’effetto freddo nell’ orecchio e non disturba il bambino.
Su Amazon Il costo  dei termometri Braun varia in base al modello, mediamente tra i 40 er i 50 euro.

Dove trovarlo→ Termometro auricolare Braun

Trustown Termometro auricolare (e anche frontale)

Un altro comodo termometro per orecchio da usare per misurare la febbre ai bambini è questo della Trustown. Oltre a tutte le caratteristiche di un termometro auricolare, ha anche quelle di un termometro frontale (cioè può essere usato in entrambi i modi).
Il termometro a infrarossi ha la funzione di allarme temperatura tricolore. Quando la temperatura è inferiore a 37,5 ℃, l’indicatore è verde. L’indicatore è arancione quando la temperatura è compresa tra 37,5 e 38,0 ℃. E l’indicatore diventa rosso quando raggiunge 38,0 ℃
Grazie all’avanzata tecnologia a infrarossi, il termometro è preciso e veloce. L’intervallo di temperatura è ± 0,2 ° C (± 0,4 ° F). 32 memorie tengono traccia del cambiamento di temperatura. Display LCD retroilluminato e spegnimento automatico in 12secondi.


Termometri per misurazione orale, ascellare o rettale

PRO: I termometri classici per la misurazione della febbre sono quelli che prendono la temperatura inserendo il termometro in bocca, sotto l’ascella o nel retto (quest’ultimo indicato soprattutto per i neonati). Ci sono quelli digitali e quelli classici in vetro con il liquido che sale. Questo tipo di termometri sono estremamente precisi ed economici e vanno bene non solo per i bambini ma per tutta la famiglia.
CONTRO: questo tipo di termometri ha bisogno di cura e pulizia. Richiede poco tempo ma è sempre bene lavarli e igienizzarli prima di riporli. Quelli in vetro si possono rompere.

Ecco alcuni esempi:

Femometer termometro digitale

Questo è un termometro che è un mix tra il termometro digitale e un termometro classico ascellare. La misurazione infatti avviene ponendo il termometro sotto l’ascella e la lettura è digitale, precisa e veloce (normalmente di 20 secondi). La funzione di memoria con visualizzazione automatica dell’ultimo valore misurato dopo l’accensione, aiuta a tracciare facilmente l’andamento della febbre. Funziona anche per via orale e rettale ed è adatto a tutte le età.

Dove trovarlo→ Termometro digitale

Termometro clinico ascellare

Infine, per chi ha tempo e vuole più precisione nel misurare la febbre può usare un termometro clinico ecologico ascellare. Si tratta di un comune termometro da mettere sotto l’ascella, dalla forma e funzionamento identico agli ex termometri a mercurio solo che è senza mercurio (quindi se cade a terra non ci sono pericoli).
Per misurare la temperatura servirono di norma 5 minuti e si può scaricare subito dopo l’utilizzo, quando la punta è ancora calda/tiepida, attraverso il procedimento (facilissimo) descritto sul manuale di istruzioni.
Anche se la misurazione della temperatura richiede più tempo, il termometro ascellare è sicuramente meno costoso dei termometri digitali e anche un può più preciso.

Dove trovarlo → Termometro ascellare


Ecco questi sono solo alcuni dei termometri che potete usare per misurare la febbre ai bambini prima di andare a scuola. Prima dell’acquisto valutate i pro e i contro e confrontate anche i prezzi tra un modello e un altro. Tenere uno di questi semplici dispositivi nel kit medico di casa è il miglior investimento che puoi fare per il benessere della tua famiglia.

Vuoi ricevere interessanti suggerimenti sulla cura del tuo bambino?
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Doria Vannozzi

Mi chiamo Doria e sono appassionata di web, comunicazione e creatività. Amo tantissimo fare lavori manuali, probabilmente ce l’ho nel dna.
La stanza in cui lavoro è piena di libri, stoffe, gomitoli e cassette degli arnesi…praticamente una via di mezzo tra una biblioteca, una sartoria e un’officina.