7 modi diversi per creare divertenti burattini fai da te per bambini

I burattini sono stati il mio gioco preferito per anni. Ricordo benissimo tutti i personaggi che mia mamma mi aveva cucito e come allestivo il teatrino: due sedie una di fronte all’altra a distanza di un metro, la scopa appoggiata sopra alle spalliere e una tovaglia appesa al manico della scopa.
Io me ne stavo in ginocchio dietro alla tovaglia con le braccia in alto a muovere i burattini e mia sorella davanti a godersi lo spettacolo. Che bello divertirsi con così poco!
Se avete bambini piccoli e volete divertirli con giochi semplici ma coinvolgenti, vi consiglio davvero di creare i burattini. I bambini ne saranno entusiasti, credetemi!
Chiedete ai bambini di aiutarvi nella creazione dei burattini e del teatrino e coinvolgeteli ad inventare le storie da rappresentare. Potranno infatti essere non solo spettatori -come mia sorella- ma anche i burattinai dietro le quinte -come lo ero io.

Costruire i burattini è molto facile: potete usare materiali poveri facilmente reperibili in casa e non necessariamente dovete saper cucire. Con un po’ di colla e i materiali adatti ve la caverete benissimo. Non ci credete? Guardate un po’ questi burattini fai da te per bambini

Mese per mese tante piccole notizie ed idee per stare bene con il piccolo e tutta la famiglia. In regalo il manuale dello svezzamento di Madegus!
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

Burattini con i calzini

burattini-con-i-calzini

Calzini ricico e fantasia. Tre semplici ingredienti per realizzare dei simpatici burattini che nasceranno dall’unione di materiali che comunemente troviamo in casa. Vecchi calzini, ritagli di stoffa, fili di lana, bottoni, nettapipe e un po’ di colla daranno vita a buffi serpenti, facce di papera, simpatici mostri o improbabili animali da cortile con cui potrete giocare e far ridere i vostri bambini. Cucite se sapete cucire, incollate se non sapete cucire. Tutorial→ burattini con i calzini


Burattini con materiale riciclo

burattini-calzini

Riciclando le maniche di maglioni che non si mettono più o utilizzando vecchi calzini di lana si possono costruire burattini per rappresentare fiabe.
Per fare i personaggi basterà ritagliare maniche o calzini dei colori adatti, fare due fori per le dita a circa trenta centimetri dal bordo e incollare all’interno della cima una sagoma di cartoncino che rappresenti il volto del personaggio voluto. I burattini che vedi nella foto per esempio sono i personaggi di cappuccetto rosso. Tutorial →burattini con materiale di riciclo


Burattini di feltro

burattini-di-feltro

Se sapete cucire potete creare tanti morbidi burattini di feltro o pannolenci. I burattini possono essere grandi quanto una mano o anche piccoli da ricoprire un solo dito. Per farli dovete ritagliare il feltro secondo sagome che potete disegnare da soli o trovare sul web e cucirle insieme con ago e filo e incollando le parti più piccole. Con questi mini burattini, uno per ogni dito, riuscirete ad animare per esempio, un’intera fattoria. Tutorial→burattini di feltro


Burattini con i guanti

burattini-con-i-guanti

Se i burattini da dita vi piacciono ma non sapete cucire, ecco la soluzione!
Ritagliare dei personaggi da una rivista o stampati e incollateli su dei cartoncini colorati e attaccateci dietro del velcro. Poi prendete un paio di vecchi guanti che non usate più, tagliatene le dita e attaccateci sopra i burattini. Facile no? Tutorial → burattini con i guanti


Burattini con mestoli di legno

burattini-con-mestoli-di-legno

Avreste mai immaginato di avere dei burattini nel cassetto di cucina? No? E invece ci sono!
Con l’aiuto di colla e pennarelli e rivestendoli di pezzetti di stoffa, nastri colorati e piccoli bottoni, i vostri mestoli di legno da cucina potranno diventare tanti simpatici burattini di legno. Potrete creare infiniti personaggi e inventare storie o rappresentare le fiabe preferite dei vostri bambini.
Tutorial→burattini di legno


Burattini di carta

burattini-fai-da-te-di-carta

Ecco come delle anonime buste di carta del pane possono prendere le sembianze di uno scodinzolante cagnolino, un gatto sornione o un dentuto castoro. Ritagliando sagome di occhi, bocche, nasi e zampe su cartoncini colorati e incollandole alle buste di carta con un po’ di colla, sarete in grado di realizzare qualunque simpatico animaletto sia dettato dalla vostra fantasia o vi venga chiesto dai vostri bimbi. Poi una mano dentro la busta e il gioco è fatto! Tutorial→burattini di carta


Burattini con le dita

burattini fai da te per bambini

Un altro simpatico modo per fare dei burattini con la carta è questo: ritagliare sagome di animali e al posto delle gambe fare due fori dove i bambini possono infilare le dita. Potranno divertirsi non solo a disegnare e colorare gli animali preferiti, ma una volta fatti, anche a farli camminare e correre su tavolo di cucina e non solo dietro ad un teatrino. Tutorial→burattini con le dita


Non c’è che l’imbarazzo della scelta, vero? Però ora che ci penso non è mica detto che dobbiate scegliere…
Potete anche farvi a fila e provare a realizzarli tutti. In fondo l’inverno è lungo e i bambini hanno sempre voglia di giocare. Non è così?

Scritto da Doria Vannozzi di Unideanellemani

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!


Doria Vannozzi

Mi chiamo Doria e sono appassionata di web, comunicazione e creatività. Amo tantissimo fare lavori manuali, probabilmente ce l’ho nel dna.
La stanza in cui lavoro è piena di libri, stoffe, gomitoli e cassette degli arnesi…praticamente una via di mezzo tra una biblioteca, una sartoria e un’officina.