Bambini Giocattoli

10 utili attività e giochi di rilassamento per bambini

Essendo mamma, conosco bene la fatica di gestire un bambino noioso, che piange e che fa i capricci. Così come il nostro, anche l’umore dei bambini infatti risente purtroppo di tutti quei fattori stressanti (rumori, mancanza di spazio, discussioni, spostamenti, orari impegnativi, malattie, pressione varie) che si devono affrontare quotidianamente.
Ne consegue che i bambini diventano facilmente irritabili, aggressivi, ma soprattutto stanchi (e noi con loro).

In questi casi cosa si può fare per aiutare i bambini a ritrovare la calma e la serenità che meritano?

Attività e giochi di rilassamento per bambini

Ognuno conosce i propri bambini e con il tempo impara quali sono i sistemi migliori per trattare momenti di stress e di stanchezza, ma spesso vale la pena provare soluzioni alternative.

Le attività e i giochi di rilassamento per bambini per esempio –soprattutto quando questi stimolano l’osservazione, l’immaginazione, la respirazione- possono essere un buon sistema per aiutare i bambini calmarsi e a liberarsi di tensioni varie, anche muscolari.

Ecco allora qualche idea utile di giochi per far calmare e rilassare i bambini da ripetere a casa in qualsiasi momento della giornata.

Palline antistress

Le palline antistress sono un buon sistema per rilassare non solo gli adulti ma anche i bambini. Pare infatti che stropicciare, allungare e spremere queste morbide palline aiuti a scaricare tensioni e malumore. Si possono fare in casa riempiendo di farina dei semplici palloncini.
Esempio qui →Come fare le palline antistress

Barattolo della calma (variante)

Il barattolo della calma è uno strumento/gioco di ispirazione montessoriana e serve per tranquillizzare i bambini dopo una crisi di pianto o quando i bambini sono particolarmente turbati. Il barattolo della calma classico è un barattolo pieno di liquido e brillantini, ma se ne possono fare anche di altri tipi (con gli elastici, gelatine colorate…). Al momento del bisogno basta scuoterlo per attirare l’attenzione del bambino e riportarlo al momento presente. Il barattolo della calma si può fare in casa come ha fatto la nostra amica Francesca. Esempi→barattolo della calma classicoBarattolo della calma variante

Giardino zen

Creare in casa un giardino zen in miniatura è un’attività adatta anche ai più piccoli e aiuta a farli rilassare soprattutto dopo giornate particolarmente faticose. Un giardino zen per bambini si può creare facilmente con un piccolo vassoio, un po’ di sabbia e sassi e una forchetta da usare come piccolo rastrello. Giocate insieme ai bambini quasi come una sorta di rito e mostrategli quanto sia piacevole e rilassante passare il rastrello sulla sabbia. Non dimenticate di sottolineare che il giardino zen va tenuto con cura.
Esempio →come fare un Giardino zen

Imperdibile per le neomamme
Mese per mese i consigli migliori per te ed il tuo bambino.
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

Gioco degli odori

Ecco un altro tipo di barattoli che vi aiuteranno a calmare e rasserenare i bambini un po’ troppo agitati. Preparate vasettini o bottigliette di vetro e degli aromi come spezie e foglie profumate e invitate i bambini ad annusarne e riconoscerne il contenuto. Cercate di evitare odori troppo forti e scegliete quelli più delicati. Questo gioco migliora l’inspirazione e stimola l’immaginazione.
Esempio→ gioco degli odori

Jenga

Per aiutare i bambini a rilassarsi e a concentrarsi proponete il jenga. Si tratta di un gioco dove concentrazione e mano ferma serviranno ai vostri bambini per riuscire a costruire una torre la più alta possibile. Con questa variante potrete sostituire i classici blocchi di legno con delle strisce colorate ritagliate dalle spugne per lavare i piatti. Ecco che il silenzio necessario per la concentrazione richiesta dal gioco non sarà disturbato neppure dalla caduta della torre. Esempio → come fare il gioco del jenga 

Bastone della Pioggia

Tutti sappiamo quanto sia rilassante e piacevole sentire la pioggia che cade. E il bastone della pioggia è proprio uno strumento musicale che imita il suono della pioggia, quindi utilizzabile ogni qual volta serva ritrovare calma e relax. E’ molto facile costruirne e si può fare utilizzando elementi facilmente reperibili in casa (tubo di cartone, chiodi, carta colorata, semi o chicchi di riso ).
Esempio→come fare il bastone della pioggia


Lo spazio tranquillo

Creare uno spazio tranquillo dove il bambino può andare a rifugiarsi in tutta tranquillità può essere un buon sistema per aiutare il bambino calmarsi.
Può essere fatto in qualsiasi angolo della casa purché sia in un luogo sicuro, non troppo stimolante e possibilmente lontano da rumori. Potete renderlo accogliente con cuscini, giochi sensoriali e i peluche preferiti è una volta pronto spiegate al bambino che quello sarà uno spazio solo loro da utilizzare ogni volta che ne sentono la necessità. Avere un piccolo spazio tutto loro dove stare in solitudine è senza dubbio.
Esempio→ Quiet area


Colorare i mandala

Colorare i mandala è una attività con potenzialità enormi sia per i bambini che per gli adulti. È un’attività molto divertente ma soprattutto colorare i mandala insegna a lavorare con pazienza, stimola la creatività, migliora la concentrazione, aumenta la coordinazione occhio-mano e soprattutto ha un effetto estremamente rilassante. È adatto a tutti i bambini soprattutto a quelli a cui pace colorare.
Lettura consigliata→ Mandala per bambini


Esercizi di yoga

giochi di rilassamento per bambini

Ebbene sì, lo yoga fa bene anche ai bambini. Lo confermano numerosi studi che sostengono che le asana (posizioni yoga) stimolano l’attenzione, la concentrazione e la memoria e soprattutto sono terapeutiche. Infatti hanno uno straordinario effetto calmante e ne possono giovare bambini nervosi e particolarmente ansiosi.
Avvicinare i bambini allo yoga non è difficile. Molte scuole lo hanno introdotto nei programmi di educazione fisica e quasi ovunque si possono trovare bravi insegnanti da cui prendere lezione. In alternativa e come primo passo, è possibile leggere libri su come insegnare ai bambini lo yoga.
Lettura consigliata → giochiamo-allo-yoga recensione


Giochi sensoriali

Infine, tra i giochi di rilassamento per bambini voglio inserire tutti quei giochi sensoriali che, in quanto tali, contribuiscono a stimolare i cinque i sensi e la curiosità dei bambini. Me ne ero occupata in passato e vi invito a leggere la lettura consigliata dove vi spiego come creare giochi sensoriali fai da te da proporre ai bambini anche nei momenti più critici.
Esempi→ tanti giochi sensoriali


Essendo ogni bambino diverso dall’altro, è probabile che sul vostro bimbo alcuni di questi giochi funzionino altri no. Provateli e se volete…incrociate le dita :-)

Scritto da Doria Vannozzi di Unideanellemani

Lascia un commento

 Avvisami per ogni commento a questo articolo

 Avvisami delle risposte a questo commento

Se vuoi, aggiungi una foto al tuo commento, verrà elaborata in qualche minuto.

1 Commento