Quando avere i rapporti?

Per rimanere incinta è consigliare avere rapporti durante tutto il periodo fertile per aumentare le probabilità che l’ovulo venga fecondato. Come scegliere questi giorni? Ecco un aiuto basato sull’ultimo ciclo.

Data di inizio dell'ultimo ciclo
e di solito tra un ciclo e l'altro passano

Da dove arrivano i giorni dei rapporti?

Il calcolatore si basa sul metodo di Ogino Knaus: partendo dalla data dell’ultimo ciclo e dalla durata dello stesso, calcola il periodo fertile e propone i giorni “migliori” nei quali avere dei rapporti.

Non è ovviamente necessario seguire la tabella con precisione ma cercate di non “saltare” troppi giorni perché l’ovulo, una volta emesso dall’ovaio, resta fecondabile per poche ore (dalle 12 alle 24 massimo). Non lasciate mai passare più di 3-4 giorni di astinenza prima del vostro periodo fertile.

Il consiglio ovviamente è sempre quello di cercare di individuare i giorni fertili valutando i segnali che invia il nostro corpo (muco cervicale, temperatura basale, …) oppure aiutandosi anche con metodi come gli stick per l’ovulazione.

Attenzione! Questo calcolatore vuole essere un aiuto per massimizzare la probabilità di avere una gravidanza, ma si può restare incinta anche con rapporti in giorni diversi da quelli indicati e fuori dal periodo fertile.

Posso scegliere se maschio o una femmina?

Se non ci sono problemi di fertilità di coppia ed il ciclo è sempre regolare, si può provare con il metodo di Shettles: