FattoreMamma Network

Bambini Giocattoli

Le cucine giocattolo: un regalo che non si sbaglia mai

In 10 anni di regali di Natale e compleanni ne sono passati di giocattoli per questa casa! Il più sfruttato e utilizzato? Probabilmente la cucina giocattolo.

Veronica aveva 2 anni quando a modo suo ha disegnato la cucina sulla lettera per Babbo Natale e forse da lì è nata la sua passione per il cibo.

La cucina è rimasta in salotto per circa 4 anni, quando anche per questioni di spazio abbiamo deciso insieme di farla diventare un gioco per l’estate. Tutti in giardino per sfruttare acqua  erba e foglie per preparare intrugli di ogni tipo! E finalmente abbiamo recuperato un paio di metri quadrati in più liberi in casa! Tutto questo spazio? Certo perchè quando hai una cucina giocattolo sono quasi d’obbligo il tavolino e le sedie per giocare al ristorante o al classico gioco di “mamma casetta” e una infinità di pentole, piatti, bicchieri e cibi finti. Poi è arrivato Francesco che appassionato di Lego, preparava pietanze a base di mattoncini.

Il problema più grosso era  quando chiedevano di mettere l’acqua o di preparare i piatti con il pongo. Su questo ponevo qualche limite: ogni tanto si, sempre no per evitare di diventare io la donna  delle pulizie del “ristorante”.

In ogni caso è impagabile lo sguardo dei vostri figli la mattina di Natale quando si trovano davanti agli occhi una cucina tutta per loro.

Fortunatamente ce ne sono di vari prezzi quindi  è un regalo gestibile per tutte le tasche ed esigenze. Al tempo abbiamo optato per una cucina di plastica simile a questa della Smoby, trovata in offerta al supermercato.  Molto carina perchè aveva un sacco di accessori.

smobt

Se tornassi indietro però  probabilmente opterei per una soluzione in legno perchè non si rovina o rompe ed è intramontabile! Può veramente essere riutilizzata dai figli dei nostri figli!

 

Se invece volete osare qualcosina di più le proposte sono innumerevoli e variano dai 60-70 euro fino alle mega cucine da 200 euro.

Cucine giocattolo in legno:

I giochi in legno della Hape sono decisamente delle scelte azzeccate per qualità.

Trovate il modello piccolo :

cucina hape-legno-1

o quello grande:

cucina gioco-2

Alternative in legno ce ne sono diverse, soprattutto della KidKraft :

Se preferite l’opzione plastica anche qui c’è da sbizzarrirsi.E i prezzi partono da meno di 20 euro per quelle piccoline fino a superare abbondantemente i 100 euro per quelle più grandi.

Sono  tutte da montarem come del resto quelle in legno, per la gioia di noi genitori che magari dobbiamo farlo di nascosto la notte di Natale o  del compleanno!

Se voltete esagerare esistono anche le cucine ad angolo in legno come questa ma vi servirà decisamente un bel po’ di spazio libero:

cucina.gioco-12

Spettacolare vero? Probabilmente il sogno di ogni bambino!

Pratici consigli per le neomamme
Seguendo la crescita del tuo bambino, una email a settimana con pratici consigli dai nostri esperti per tutto il primo anno e oltre.
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile. Accetto il trattamento dati di Envie de Fraise.

Prezzi

Cucine più economiche

Cucine intermedie
  
 

Cucine esagerate :)
 

Lascia un commento

 Avvisami per ogni commento a questo articolo

 Avvisami delle risposte a questo commento

Se vuoi, aggiungi una foto al tuo commento, verrà elaborata in qualche minuto.

3 Commenti