Giochi sensoriali per bambini: 10 facili idee fai da te da costruire

I giochi sensoriali sono per i bambini una importante opportunità per esplorare, sperimentare, osservare, manipolare e scoprire il mondo che li circonda. Se vogliamo fare un paragone pratico sono come una bella pozzanghera di acqua sporca sulla quale non possono resistere dal non mettere i piedi perché devono vedere l’effetto che fa. Hai presente?
Ecco, i giochi sensoriali destano sui bambini la stessa curiosità e voglia di scoperta e contribuiscono a stimolare tutti e cinque i sensi e a migliorare il loro sviluppo intellettivo.

Giochi sensoriali per bambini fai da te

Non pensare che i giochi sensoriali si trovino solo in commercio.
I migliori giochi sensoriali per bambini sono quelli fai da te, cioè quelli che si possono creare utilizzando materiali, oggetti e cibi che comunemente si trovano in casa, che i bambini vedono utilizzare quotidianamente da mamma e papà e con i quali prima o poi faranno le loro esperienze.

I giochi sensoriali per bambini che si possono costruire in casa sono tantissimi. Si va dai più semplici come bottiglie o contenitori riempiti con oggetti o materiali liquidi o solidi da versare, manipolare, annusare, a pannelli multi funzioni con accessori da toccare, aprire, chiudere, toccare, ruotare. Vuoi qualche esempio?
Ecco qui 10 interessanti idee da cui puoi prendere spunto per costruire facilmente dei giochi sensoriali davvero stimolanti!

Ciao, posso accompagnarti nei primi mesi del tuo piccolo?
Mese per mese tante piccole notizie ed idee per stare bene con il piccolo e tutta la famiglia. Elena.
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

Pannelli sensoriali

giochi sensoriali per bambini

Con un pannello di legno (basta anche un vecchio sportello o un pezzo di compensato) è possibile costruire dei divertenti giochi sensoriali da esplorare. Basta fissare saldamente oggetti di uso comune in grado di suscitare curiosità e stimolare i sensi, Vanno bene pezzettini di catene colorate e tintinnannti, ganci e chiavistelli da aprire e chiudere, piccole ruote da girare, interruttori e luci, pezzetti di moquet da accarezzare. Link → pannello sensoriale di legno

giochi sensoriali per bambini

Se invece si vuole costruire un pannello sensoriale allegro e vivace è possibile fissare su un pannello di legno oggetti e giocattoli colorati oppure oggetti con tasti, bottoni o cose da aprire o chiudere. Per esempio si possono mettere sandalini con fibbie, libricini da sfogliare, nastri da toccare, cose morbide di stoffa e così via. Link→ pannello sensoriale con giochi colorati

pannello-sensoriale-gioco

Se invece non hai a disposizione un pannello di legno, puoi sempre costruire un pannello sensoriale di cartone.
Per costruirlo basta ritagliare un lato di uno scatolone e attaccarci sopra piccoli oggetti di casa che possono incuriosire i bambini sia per colore, che per forma, che per utilizzo. Per esempio molto simpatico e divertente è questo →pannello sensoriale di cartone con le cerniere da aprire e chiudere.


Sacchetti sensoriali

sacchetto-sensoriale-bambini

Come giochi sensoriali per bambini sono molto divertenti anche i sacchetti sensoriali, che altro non sono che sacchetti con contenuto morbido e colorato da toccare e manipolare.
Per costruirli basta un sacchetto di plastica (ottimi sono quelli per surgelare cibi) da riempire con materiali più disparati come acqua e farina o detersivo per i piatti o gelatina per capelli. Il materiale insomma deve essere soffice e scivoloso, piacevole al tatto e possibilmente colorato (si possono usare anche coloranti alimentari) e ben sigillato. Link →Come costruire un sacchetto sensoriale

sacchetto-sensoriale-gioco

All’interno dei sacchetti sensoriali, oltre al liquido gelatinoso, si possono inserire anche tanti piccoli oggetti che i bambini possono muovere, schiacciare, scorrere. Prima di sigillare il sacchetto si possono mettere dentro animaletti di plastica, pasta, riso, sabbia, fagioli. Simpatico e facile da fare da questo bel sacchetto sensoriale con pesciolini di plastica a tema mare.


Scatole e vasche sensoriali

scatola-sensoriale-nastri

Scoprire materiali nascosti in uno scatolone può essere un’esperienza molto stimolante per i bambini. Per costruire una sensory box basta un piccolo scatolone o anche una scatola da scarpe, qualche foro e inserire dentro tanti piccoli oggetti da esplorare, scoprire, indovinare. Link →Scatola sensoriale con nastri

vasca-sensoriale

E se invece di una scatola chiusa si usano dei contenitori aperti come vaschette di plastica è possibile mandare i bambini alla coperta di cibi da toccare, manipolare, annusare.

vasca-sensoriale-bambini

o alla scoperta di tanti altri materiali come acqua, sassi e giochi vari costruendo vasche sensoriali a tema.


Bottiglie sensoriali

bottiglia-sensoriale

E infine ecco come ottimi giochi sensoriali, le bottiglie di plastica da riempire, da guardare, da far suonare. Pochi oggetti dentro (palline, riso, fagioli, sassolini) e qualche nastro fuori e il divertimento e il rumore è assicurato!

bottiglie sensoriali con acqua

Se però vogliamo sostituire la parola rumore con la parola stupore, basta riempire di acqua le bottiglie e far galleggiare materiali colorati come elastici, glitter, gelatine colorate. Link →bottiglia sensoriale con elastici galleggianti.


Visto quanti bei giochi sensoriali puoi fare in casa? Mettiti all’opera!

Buon divertimento ;)

Scritto da Doria Vannozzi di Unideanellemani



Doria Vannozzi

Mi chiamo Doria e sono appassionata di web, comunicazione e creatività. Amo tantissimo fare lavori manuali, probabilmente ce l’ho nel dna.
La stanza in cui lavoro è piena di libri, stoffe, gomitoli e cassette degli arnesi…praticamente una via di mezzo tra una biblioteca, una sartoria e un’officina.

Lascia un commento