Valentina Piccini (Mamme a spillo)

Sono Valentina, mamma di quattro bambini, un passato tra moda e televisione e soprattutto anni di studi d’arte e pubblicazioni di settore. Perché passare dall’arte alla moda? Perché sono due facce della stessa medaglia, la bellezza.

E in quanto ai tacchi, lo ammetto, sono una di quelle mamme che sui tacchi continuano davvero a viverci, incurante della scomodità ed appoggiandomi al passeggino per non cadere.

valentina

E le mamme che vivono rasoterra non sono poi tanto diverse da me, perché tutte prima o poi ci sentiamo in bilico come se volteggiassimo su trampoli vertiginosi; la vita di una mamma é questa, la continua ricerca di un equilibrio (per quanto precario) tra la devozione completa al proprio pargoletto e l’avere ancora un barlume di vita propria. E allora ben vengano le frivolezze, ben venga la moda, regina delle frivolezze.

Uscire ben vestite e curare il vostro aspetto e quello del vostro bambino non cambierà il fatto che dovrete continuare a barcamenarvi tra mille cose, a sentirvi incomprese da parte dei vostri uomini.. Ma tanto vale farlo da un bel tacco 12!

Ecco perché ho scelto gli abiti premaman Envie de Fraise: perché anche in gravidanza una donna ha bisogno di sentirsi bella nei suoi panni, non indossando abiti informi, ma capi che la valorizzino e crescano con il pancione.

Se poi si possono indossare anche dopo il parto, grazie al loro concept speciale, tanto meglio! Dal 2006, la mission di Envie de Fraise (“voglia di fragola” in francese, ovvero quella che colpisce tantissime future mamme!) è proprio questa: dare la possibilità ad ogni donna in dolce attesa di sentirsi una principessa, grazie alla più grande collezione premaman d’Europa, con più di 800 modelli rinnovati ogni stagione a prezzi democratici.

Articoli di Valentina Piccini (Mamme a spillo)