FattoreMamma Network

Quando avere i rapporti?

Data di inizio dell'ultimo ciclo
e di solito tra un ciclo e l'altro passano



Conoscendo il proprio periodo fertile, per cercare di rimanere incinta, si possono “concentrare” i rapporti proprio nei giorni più fertili. Non è necessario avere rapporti tutti i giorni o più volte al giorno, anzi è preferibile distribuirli in tutto il periodo fertile ricordando sempre di vivere la ricerca di un bimbo con tanta tranquillità.

Da dove arrivano i giorni dei rapporti?

Il calcolatore si basa sul metodo di Ogino Knaus: partendo dalla data dell’ultimo ciclo e dalla durata dello stesso, calcola il periodo fertile e propone i giorni “migliori” nei quali avere dei rapporti. Non è ovviamente necessario seguire la tabella con precisione ma cercate di non “saltare” troppi giorni perché l’ovulo, una volta emesso dall’ovaio, resta fecondabile per poche ore (dalle 12 alle 24 massimo). Non lasciate mai passare più di 3-4 giorni di astinenza prima del vostro periodo fertile.

Il consiglio ovviamente è sempre quello di cercare di individuare i giorni fertili valutando i segnali che invia il nostro corpo (muco cervicale, temperatura basale, …) oppure aiutandosi anche con metodi come gli stick  per l’ovulazione.

Attenzione! Questo calcolatore vuole essere un aiuto per massimizzare la probabilità di avere una gravidanza, ma si può restare incinta anche con rapporti in giorni diversi da quelli indicati e fuori dal periodo fertile.

E’ possibile aumentare la probabilità di avere un maschio o una femmina?

Se non ci sono problemi di fertilità di coppia ed il ciclo è sempre regolare, si può provare con il metodo di Shettles:

Entra nella grande community di Periodo Fertile

Partecipa anche tu al forum, iscriviti in pochi secondi!

Vai alla registrazione Registrazione istantanea con Facebook

Lascia un commento

:bye: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:rose: 
:-) 
:whistle: 
:yes: 
:cry: 
:mail: 
:-( 
:unsure: 
;-) 
 

 Avvisami per ogni commento a questo articolo

 Avvisami delle risposte a questo commento

Se vuoi, aggiungi una foto al tuo commento, verrà elaborata in qualche minuto.

1.925 Commenti

  • Gentile Dott.ssa,
    vorrei un suo parere anche se approssimativo…domenica pomeriggio ho notato il muco e domenica sera ho avuto rapporti….ho fatto passare lunedì (non ho notato altro muco ma può darsi ci fosse) e martedì sera ho avuto un altro rapporto. Mercoledì mattina ero in piena ovulazione (muco colante).
    Secondo lei ho buone possibilità di aver raggiunto il mio grande desiderio. Da quasi 30 giorni prendo Chirofert prescritto dal mio Ginecologo.
    Grazie in anticipo per il riscontro.

    • ciao dany, speriamo di si! purtroppo anche avendo rapporti nei giorni esatti la probabilità massima di gravidanza non supera il 25% per ciclo mestruale anche nelle migliori condizioni, per questo è normale impiegare alcuni mesi di tentativi, In becco alla cicogna!

      • Grazie mille, è da qualche mese che ci proviamo ed io ogni volta mi demoralizzo. Le altre volte, a differenza di questa, non avevo proprio centrato i giorni giusti. Questa volta considerando che i semini dello sperma stanno dai 3 ai 5 gg e considerando che i rapporti sono stati tra l’altro vicini spero nel miracolo perché ci siamo impegnati. Cosa ne pensa?

        • Secondo lei ho centrato i giorni giusti? il muco c’è stato fino a ieri sera—quindi direi che ieri ero al picco dell’ovulazione ma il rapporto c’è stato diciamo 12 ore prima per cui potrebbe….giusto?

          • in base al muco sembrerebbe di si ( considera che affinchè l’osservazione del muco sia attendibile deve essere fatta non prima delle 24 ore dall’ultimo rapporto)
            Per capire esattamente quando ovuli ti puoi aiutare con i test ovulazione o ancora meglio con la temperatura basale che ti fa vedere chiaramente il giorno in cui hai ovulato ( Vedi : http://www.periodofertile.it/temperatura-basale-come-monitorare-e-creare-i-grafici)

            • Grazie per il riscontro…in realtà ripensando ho avuto rapporti martedì notte dopo 4 ore andando in bagno ho visto il muco colante….quindi posso almeno sperare…
              Da quanto dice lei devo analizzare i movimenti del muco 24 ore prima dal rapporto quindi nella giornata di martedì (durante il giorno non ho visto molto ma la domenica sera avevo già avuto dei segnali abbastanza filanti)
              Mi scusi se le chiedo ma, come detto da altre non pensavo che fosse così difficile….forse perché quando uno lo cerca pensa sia tutto semplice e veloce ma poi iniziano le paranoie…attendo un suo riscontro….grazie!