Presentazione

Questo argomento contiene 107 risposte, ha 21 partecipanti, ed è stato aggiornato da steffy 11 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 8 articoli - dal 101 a 108 (di 108 totali)
  • #664835 Risposta
    Anonimo

    buongiorno ragazze e scusate l’assenza ma è stato un periodo impegnativo e di cazzeggio allo stesso tempo con ferie arretrate che abbiamo consumato .

    @bea77 tesoro, sorellina io tutto bene, avevo anche perso le credenziali per accedere al forum avendo formattato il pc ahahahaha.

    @steffy, @bea ebbene si vi annuncio che abbiamo presentato la domanda in tribunale, ovviamente ci hanno messo in standby e quindi dobbiamo aspettare gli effettivi 3 anni di matrimonio, quindi settembre, ma pare che sia a discrezione del giudice che vedendo che mancano una manciata di mesi a sett può già avviare l’iter e vabbe vediamo tanto non dobbiamo fare altro.

    @speranza noi abbiamo presentato domanda solo per AN e non AI diciamo sia per un fatto economico ma soprattutto logistico perchè non credo che mio marito possa poi mettersi in aspettativa per andare nel paese del bimbo. mi dispiace per l’abbinamento rischioso, ma l’AN è tutta a rischio giuridico per i primi 12 mesi di preaffido, steffy lo sa vero? io in ogni caso avrei accettato, in fondo con i bimbi adottati il rischio di perderli ci sta sempre, che sia a inizio iter o dopo anni e anni perchè semplicemente sono loro a volerlo….vabbe non ci pensiamo e godiamoci questa genitorialità se arriverà.

    @steffy la bimba come sta? siete pronti per le vacanze al mare?

    @bea77 come stai quando nacono i cuccioli? scusate se lo scrivo qui perdonatemi, ma in fondo si è sempre mamme. il come lo si diventa ormai per me non ha significato alcuno.

    Buona giornata ragazze e che bello vedere questo forum vivo.

    @francesca76 non saprei aiutarti ma prova a chiamare il consultorio della tua città, io potrei aiutarti su Roma avendo ormai fatto il corso di preparazione e già depositato la domanda in tribunale , per la residenza credo però debba essere la stessa come requisito fondamentale oltre che i 3 anni di matrimonio o convivenza e matrimonio per un totale di 3 anni di cui la convivenza certificata con bollette, acquisto casa o conto bancario unico per i partner, ecco noi su questo abbiamo avuto problemi in quanto la convivenza non hanno potuto accettarla, poiche acquisto casea e conto e cambio residenza fatti solo in vista del matrimonio e quindi aspettiamo i 3 anni di matrimonio per iniziare visite e esami, ma come dicevo avendo presentato la domanda a maggio , in tribunale ci hanno detto che sarà a discrezione del giudice avviare l’iter visto che mancano solo 4 mesi, staremo a vedere e vi aggiornerò.

    #664840 Risposta
    Anonimo

    @mica ho letto ora di te, anche tu ti sei inserita in carreggiata, purtroppo su AI non so nulla perchè abbiamo fatto domanda solo per AN , dovresti provare a contattare un ente che si occupa di africa e chiedere a loro, anche il sito ciai, prova a legegre anche il sito genitorisidiventa

    #665005 Risposta
    Francesca76
    Partecipante

    Grazie nonmollare . la mia paura è per la residenza … sentiro il consultorio e poi vediamo come procedere… vi faccio sapere grazie mille

    #665320 Risposta
    steffy
    Membro

    Buonasera a tutte
    Non mollare per i neonati,ovvero bimbi partoriti e lasciati in ospedale,la mamma biologica ha tempo 20 giorni per poterci ripensare e tornare a prendere il piccolo, dopodiche interviene il tribunale dei minori collocandolo nella famiglia prescelta.inizia cosi il collocamento provvisorio,ovvero un periodo di 60 giorni circa in cui sussiste il rischio giuridico e cioè qualche familiare del bimbo potrebbe farsi avanti per averne l affido.a quel punto inizerebbe un periodo indefinito durante il quale le due famiglie si contendono l affido del bimbo.
    Se trascorsi i 2 mesi nessun parente si è fatto avanti il rischio giuridico cade e inizia il preaffido che prevede la supervisione della famiglia e del minore da parte dei servizi sociali e tribunale.

    Anche noi fatta cadere la domanda in ai sia per un fattore economico sia per non poterci permettere la permanenza nel paese estero.

    Francesca,io e mio marito al momento delle indagini sanitarie avevamo due residenze diverse e al consultorio ci dissero che nel momento in cui avremmo inoltrato la domanda in tribunale e iniziato l iter,bisognava avere un unica residenza per capire,eventualmente dove collocare il minore.

    Per il resto noi tutto bene. Sarà la.seconda vacanza con la nostra piccola. Siamo state già in piscina e lei e un pesciolino. Adora l acqua.
    Sta diventando una peperina con un “brutto” caratterino un po prepotente ma è la gioia di casa.

    #665501 Risposta
    Anonimo

    si @steffy sei stata precisissima. sapevo solo che nell’anno successivo all’affido preadottivo però il bimbo non ha ancora il cognome del nuovo papà, diciamo però che ancora non abbiamo parlato di questo con gli as.

    il caratterino della tua piccola è normalissimo, sta delineando il suo nuovo mondo perchè prima in istituto o ospedale che sia, anche se piccolissimi, sentono una carenza affettiva che porta ad una limitata identità che sviluppano quindi solo dopo essersi stabiliti definitivamente nella loro famiglia. devi prenderla come un fatto positivo perchè sta formando il suo essere  :rose: gli psicologi parlavano molto di questo punto

    #665579 Risposta
    steffy
    Membro

    Non mollare, noi abbiamo impiegato un anno esatto dal collocamento provvisorio alla fine dell iter e dunque l acquisizione del nuovo cognome.
    Grazie al cielo,è stata un adozione tranquillissima; assistenti sociali per niente pressanti, giudici sempre felici e sorridenti del nostro operato.
    Non abbiamo sentito il peso di nulla e di nessuno.
    Stringete i denti perché spesso,durante il percorso capita di sentirsi scoraggiati e invece si può terminare in bellezza.

    #665639 Risposta
    speranza14
    Membro

    Buongiorno a tutte….è un po’ che non passo!
    Come state?

    Nonmollare voglio specificare una cosa: il rischio giuridico può non essere di soli 12 mesi (coincidenti con l’affido preadottivo). Il rischio giuridico può essere di anni se il bambino ha alle spalle una famiglia di origine “presente” che ha presentato ricorso e ha 3 gradi di giudizio per poter “riavere” il bambino. Questo significa che il rischio giuridico può essere di anni…..per assurdo tutto il tempo che occorre alla giustizia italiana per dichiarare adottabile quel bambino. Poi è ovvio che un bambino adottato può in qualsiasi momento della vita decidere di ritrovare la sua famiaglia di origine, ma questo è un altro discorso! Questa è una scelta sua non la scelta di un giudice che magari dopo 2 o anche 3 anni che il bimbo è con te decide di ridarlo alla famiglia di origine. Conosco persone che dopo 5 anni si sono visti portare via quel che per loro era il loro figlio con un dolore immenso! Detto ciò consiglio a tutte durante l’iter coi servizi sociali e poi dal giudice di farsi chiarire molto bene cos’è il rischio giuridico, come funziona e cosa comporta perchè bisogna essere consapevoli delle eventuali scelte che si faranno se venisse abbinato un bambino.

    Per chi chiedeva per AI il consiglio è visitare il sito CAI….li trovate l’elenco degli enti autorizzati e i paesi in cui operano. Per l’Africa so che ultimamente ci sono alcuni problemi però meglio chiedere a chi fa questo lavoro e ne sa più di tutti!

    Steffy un bacione a te e alla bimba!

    #665810 Risposta
    steffy
    Membro

    Ciao speranza come va?

    Purtroppo noi in una casa famiglia avevamo visto collocata una bimba neonata( fino a poco più di anno era ancora lì), non poteva essere dichiarata adattabile perché un parente aveva fatto ricorso per poterla avere.il giudice temporeggiava perché la persona in questione non aveva i requisiti per poterla prendere con se.
    Era veramente triste andare lì e vederla così piccola e indifesa destinata alla casa famiglia,quando i bambini invece meritano la mamma e il papà da subito.

    Speranza voi come vi state muovendo?

Stai vedendo 8 articoli - dal 101 a 108 (di 108 totali)
Rispondi a: Presentazione

Creando o rispondendo ad una discussione, accetti le condizioni di riservatezza ed i termini di utilizzo.


Puoi inserire un nomignolo se non vuoi che appaia il tuo vero nome.


Dove inviarti le notifiche delle risposte (potrai poi disabilirale nel profilo utente)

:bye: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:rose: 
:-) 
:whistle: 
:yes: 
:cry: 
:mail: 
:-( 
:unsure: 
;-) 
 



Aggiungi un'altra