PMA e PGD/PGS: Diagnosi/screening Preimpianto, esperienze?

  • Questo topic ha 163 risposte, 32 utenti ed è stato aggiornato l'ultima volta 10 mesi fa da Leva88.
Vedi 25 messaggi-dal 76 al 100(di 164 totali)
  • #1181779 Rispondi
    Lucrezia
    Partecipante

    Ciao Giulia, come ti capisco! Io ho fatto pma con diagnosi preimpianto a humanitas e fine mese vado sentire il risultato…

    queste traslocazioni le hanno trovate dalla mappa cromosomica? A noi nn hanno trovato nulla eppure anche noi 2 biochimiche spontanee 1 da pma e un aborto per trisomia ☹️

    Ad inizio ricerca ho avuto subito un positivo naturale .. un sogno durato una settimana..dopo 6 mesi approdo in pma, due piccoli angeli, volati via a 5 e a8 settimane. Due mesi fa di nuovo biochimica da gravidanza naturale. Tutti gli esami di poliabortività negativi. Ho una schiera di angeli che mi protegge da lassù.. spero qualcuno voglia fermarsi qui con me ❤️
    Sono una cicognina alla ricerca da 4 anni, 0 mesi, 15 giorni.
    #1181885 Rispondi
    Giulia
    Partecipante

    Ciao Lucrezia!! Mi dispiace sentire dei tuoi aborti 🙁

    la traslocazione l’hanno trovata con la mappa cromosomica si (cariotipo)…per fortuna mio marito e’ risultato normale…almeno lui…adesso devo capire se mio figlio di 9 anni ha preso da me o dal papa’…il pensiero che possa avere i miei stessi problemi ad avere bambini mi rende molto triste!

    quante blastocisti hanno analizzato?

    la genetista mi spiegava che in casi molto rari, il cariotipo puo’ risultare normale ma gli ovuli o spermatozoi possono essere i  di traslocazioni…adesso non mi ricordo il nome di questo fenomeno ma ha anche detto che e’ molto raro!

    intanto buona fortuna con i risultati!! Mi farebbe piacere sapere come va :heart:

    #1181963 Rispondi
    Lucrezia
    Partecipante

    Ne hanno analizzate 4! Nn vedo l’ora di sapere il risultato! Certo volentieri :heart:

    dai quindi hai un bimbo! Che bello! Io nn so se riuscirò a realizzare qs sogno!

    Ad inizio ricerca ho avuto subito un positivo naturale .. un sogno durato una settimana..dopo 6 mesi approdo in pma, due piccoli angeli, volati via a 5 e a8 settimane. Due mesi fa di nuovo biochimica da gravidanza naturale. Tutti gli esami di poliabortività negativi. Ho una schiera di angeli che mi protegge da lassù.. spero qualcuno voglia fermarsi qui con me ❤️
    Sono una cicognina alla ricerca da 4 anni, 0 mesi, 15 giorni.
    #1181986 Rispondi
    Giulia
    Partecipante

    Che bel numero Lucrezia!!!! Incrocio tutto che ce ne siano di buoni 😍

    Io ho avuto un bambino nel 2010!! Sono stata fortunata perche’ a sentire la genetista e’ stato un miracolo!! Forse ero piu’ giovane e quindi avevo ancora degli ovuli buoni… non sapevo ancora di questa mia traslocazione e quindi ero piu’ rilassata! Il mio problema infatti non e’ prendermi incita ma portare avanti la gravidanza perché evidentemente gli embrioni non sono sani 😔

    #1182012 Rispondi
    Felon79
    Partecipante

    Ciao a tutte, ho trovato questo forum e voglio portarvi la mia esperienza. Ho appena compiuto 40 anni, la scorsa estate sono rimasta incinta ma poi dal test del dna è emersa una trisomia 18 😔….

    a luglio abbiamo deciso poi di ricorrere alla pma, icsi con pgs, da 8 inseminati arriviamo ad una sola blastocisti, risultata affetta da trisomia 12 😔😔😔

    A qualcun’altra è successo e mi sa dare qualche speranza per un prossimo tentativo?

    grazie a chi mi vorrà rispondere

    #1182059 Rispondi
    Lucrezia
    Partecipante

    Giulia quanti anni hai adesso? Io 38

    felon mi spiace un sacco, io non riesco ad aiutarti più di tanto… dove sei seguita? I medici del centro cosa ti hanno detto

    se voi come coppia nn avete problemi emersi da mappe cromosomiche frammentazione seme etc allora è proprio questione di qualità degli embrioni, che pare peggiori con l’eta Ma poi è molto relativa qs cosa…

    Ad inizio ricerca ho avuto subito un positivo naturale .. un sogno durato una settimana..dopo 6 mesi approdo in pma, due piccoli angeli, volati via a 5 e a8 settimane. Due mesi fa di nuovo biochimica da gravidanza naturale. Tutti gli esami di poliabortività negativi. Ho una schiera di angeli che mi protegge da lassù.. spero qualcuno voglia fermarsi qui con me ❤️
    Sono una cicognina alla ricerca da 4 anni, 0 mesi, 15 giorni.
    #1182074 Rispondi
    inred
    Partecipante

    Ciao ragazze!

    Anche io ho fatto diagnosi preimpianto dopo ripetuto transfer falliti di cui uno terminato in aborto. Non sono in condizioni di commentare nello specifico le vostre situazioni ma penso che, anche con diagnosi alla mano, il positivo non sia scontato per n motivi non tutti controllabili, quindi dobbiamo combattere e avere fiducia.

    In particolare volevo rispondere a @tristina2019 … sono molto in ritardo per cui mi auguro che nel frattempo il transfer di fine giugno abbia portato i suoi frutti…. ad ogni modo personalmente trovo eccessivamente allarmante il fatto che la dottoressa ti abbia già nominayo l ovodonazione quando comunque hai due belle blastocisti sane in cui sperare: ok forse 2 su 8 non sarà un risultato da guiness dei primati ma neanche una tragedia dichiarata. Per quanto riguarda i mosaicismi, avrai già capito anche in base alla spiegazione di Elena: cmq sta al centro spiegarti se ci sono aneuploidie che cmq possono dare origine a gravidanza (tipo appunto mosaicismi) o se sono completamente incompatibili con la vita.

    Dai dai non mollare e non ti scoraggiare :heart:

    Sono Mamma di A.! In cerca da maggio 2016, geu operata in urgenza 8a settimana, giugno 2017. 1. Stimolazione e pick up - Dicembre 2017. 5 criotransfer, 1 solo positivo con aborto spontaneo. 2. Stimolazione - Gennaio 2019 in nuovo centro: 1° transfer negativo 2° positivo!!! Sono Mamma di A.
    #1182107 Rispondi
    Giulia
    Partecipante

    Felon mi dispiace tanto 🙁  … cosa ti ha consigliato di fare il centro? Farai un’altra stimolazione? La mia paura e’ che mi capiti lo stesso ma preferisco rischiare che restare con il dubbio e il rimpianto di non avere almeno provato!

    Lucrezia io faro’ 37 anni ad Ottobre quindi siamo quasi coetanee!!!

    Inred, capisco molto bene quello che vuoi dire…pensa che dopo le 3 biochimiche, il ginecologo mi faceva prendere progesterone e aspirinetta dopo ovulazione…ed e’ così che la gravidanza di Mia e’ arrivata fino a 18 settimane…solo che nessuno si era preoccupato di farci fare una mappa cromosomica…solo dopo che ho perso Mia per trisonomia 22 completa hanno capito che forse c’erano atri problemi di fondo…

    #1182274 Rispondi
    Tata82
    Partecipante

    @Tristina2019 dai retta a InRed io su 8 ovociti fecondato e arriavato a blastociste solo uno, e spero che il mio piccolo guerriero stia bene, lo saprò solo a settembre e non vedo l’ora!! Per parlare di eterologa c’è sempre tempo forza!!! :heart: 😉 :rose:

    Prima ICSI Dicembre 2017 andata male non fecondato. Transfer di 3 embrioni in Marzo 2018 ma biochimica. Luglio 2018 transfer di 2 embrioni di primo e di secondo livello andato male. Una Blastociste a luglio 2019 non trasferibile in utero...Pronta a ripartire più forte di prima con nuove consapevolezze!! Tanto arriverai o arriverete noi vi aspettiamo!!
    Sono una cicognina alla ricerca da 3 anni, 11 mesi, 11 giorni.
    #1182483 Rispondi
    Felon79
    Partecipante

    Io sono seguita alla Promea di Torino e mi trovo molto bene, abbiamo l’incontro il 23 agosto, per ora ci hanno comunicato solo il responso via telefono…

    un grosso abbraccio a tutte!

    #1183020 Rispondi
    Tristina2019
    Partecipante

    Ciao Inred, grazie per il conforto, grazie a tutte, purtroppo è andata male. Il 1° transfer si è concluso con una biochimica: all’8 pt ho avuto delle perdite con dolore crampiforme, la ginecologa privata mi ha consigliato di dosare il progesterone che è risultato essere 7.5, troppo basso per lei, che mi ha aggiunto gli ovuli alle 2 punture di pleyris. Prime beta positive ma bassine (65), passo al prontogest più ovuli e sospendo il pleyris, seconde beta 47, sospendo tutto. Ho provato a chiedere al centro se il progesterone potesse avere avuto un ruolo, ma a tal domanda hanno reagito molto male e mi hanno detto che il progesterone non ha avuto alcun ruolo, il valore andava benissimo, il pleyris è il farmaco migliore e le biochimiche non sono nulla di ché, capitano e basta. Con un po’ meno serenità, ma ancora tanta speranza ho iniziato la preparazione per il secondo transfer, il tracciato della seconda blasto era perfetto, mi son detta: sarà la volta buona! Del resto il dubbio più grande, ovvero che il mio endometrio non fosse recettivo, era stato superato, sapevo di poter accogliere un embrione. In accordo con il centro, che non ha comunque mai ammesso che il pleyris non fosse idoneo per me, sono passata al prontogest, uno al giorno. Mi sentivo fiduciosa, l’idea che il progesterone avesse avuto un ruolo e che aumentandolo potesse andare diversamente non mi ha mai abbandonata. E invece no, è successa l’unica cosa che davvero non mi aspettavo: la seconda blastocisti non è sopravvissuto allo scongelamento! Inutile dirvi lo stato d’animo, quando imbottita come un uovo di ormoni e con le ciabattine in borsa, mi hanno detto che la seconda blastocisti non c’era più. Non è finita lì però, perché se 2 giorni prima mi avevano detto che i mosaici non erano da prendere in considerazione perché il rischio era troppo grande, quella mattina le cose erano cambiate: il mosaico non era più mosaico, ma una blastocisti trasferibile esattamente come le altre. Così, io che avevo trascorso le ultime 48 h a convincermi che i mosaici fosse meglio ignorarli perché lo specialista del centro sconsigliava, mi apprestavo a farmene trasferire una. Ho vissuto i giorni del transfer con la speranza che accadesse il miracolo, neanche così tanto improbabile, dell’autoriparazione… inutile dirvi che non è stato così. Beta negative ed un grosso senso di impotenza da gestire. Sapevo sarebbe stata dura, ma ho sempre sperato di far parte dei casi fortunati. A Settembre ricomincerà tutto da capo…  ma con molta meno fiducia nella medicina rispetto ad un anno fa, concedetemelo.

    #1183026 Rispondi
    Tristina2019
    Partecipante

    C’è un’altra cosa che vorrei chiedervi, davanti al mio dispiacere per la biochimica lo specialista del centro mi ha ” sgridata”, perché l’esito rientrava perfettamente nella casistica, dal momento che le chance di successo di una blastocisti euploide sono il 30%, per cui avevo ecceduto in ottimismo! A voi risulta che le blastocisti euploidi abbiano “solo” il 30% di possibilità? Io qunado ho iniziato questo percorso ero convinta che facendo la PGS avrei aumentato notevolmente le probabilità, raggiungendo un 50% se non addirittura oltre, Roma aveva detto perfino il 60% di probabilità trasferendo un’euploide. Qual è la vostra esperienza?

    #1184346 Rispondi
    Felon79
    Partecipante

    tristina2019 a me al centro avevano detto 40% di possibilità.

    tuttavia io dopo il mio esito infausto ho letto anche alcune cose sulla pgs che mi hanno lasciata perplessa. Tipo che studi internazionali dimostrano che alcune aneuplodie si correggono e quindi c’è la possibilità di escludere embrioni sani…voi cosa ne pensate?

    #1184353 Rispondi
    Giulia
    Partecipante

    Io penso che si, si possano correggere ma non correrei il rischio…Anche perché e’ raro e puo’ restare cmq un mosaicismo

    #1184364 Rispondi
    Lucrezia
    Partecipante

    Il ho letto che i mosaicismi si possono correggere non anomalie bel numero dei cromosomi, e anche per i mosaicismi fa tanto l’età dei genitori

    quindi nel mio caso a meno di un consiglio del genetista nn trasferirei un embrione nn sano

    il mio dubbio é invece quello della scrematura che si fa per arrivare a blastocisti: a volte si impiantano embrioni sani in 2 o 3 giornata, e tutto va bene e quegli stessi embrioni però a blasto sarebbero arrivati lo stesso? Chi lo sa

    Ad inizio ricerca ho avuto subito un positivo naturale .. un sogno durato una settimana..dopo 6 mesi approdo in pma, due piccoli angeli, volati via a 5 e a8 settimane. Due mesi fa di nuovo biochimica da gravidanza naturale. Tutti gli esami di poliabortività negativi. Ho una schiera di angeli che mi protegge da lassù.. spero qualcuno voglia fermarsi qui con me ❤️
    Sono una cicognina alla ricerca da 4 anni, 0 mesi, 15 giorni.
    #1184405 Rispondi
    Tristina2019
    Partecipante

    Ragazze io in quest’ultimo anno ho letto davvero tanto, molte pubblicazioni scientifiche, sui mosaicismi non esiste ancora una grande statistica, perché è da pochi anni (non pochissimi, ma pochi in termini scientifici) che si sta iniziando a trasferirli. I casi di successi non sono pochi, perché non è infrequente che il mosaicismo riguardi solo le cellule della placenta e non quelle che formeranno il feto.  Esistono teorie sull’ordine di priorità di trasferimento, alcuni dicono che sia meglio trasferire monosomie (un cromosoma in meno) che trisomie (un cromosoma in più), perché quest’ultime hanno più probabilità di generare embrioni mosaico compatibili con la vita, mentre le monosomie al più falliscono l’impianto. Ma c’è anche chi dice che non c’é alcuna differenza in termini di rischi. Poi, basse percentuali di cellule aneuploidi sembra diano i risultati migliori, ovvero c’é più probabilità che le cellule anomale “muoiano” in favore di quelle con corretto corredo cromosomico e che quindi l’embrione vada in contro ad auto correzione. L’auto correzione è un fenomeno certo, dimostrato, ma chiaramente non sempre accade, per cui un embrione euploide è da preferire ad uno mosaico, ma il mosaico non è sempre da scartare, soprattutto in assenza di embrioni sani. I rischi vanno valutati caso per caso e dipendono molto dal tipo di mosaicismo. Questa parte con me l’hanno saltata, perché quando c’era l’occasione di parlarne si sono rifiutati di farlo, eccetto dirmi che i mosaici erano da evitare come la peste, per poi cambiare radicalmente idea il giorno del transfer, quando mi è stato trasferito un mosaico senza nessuna particolare informazione sui rischi, anzi, direi nessuna informazione. Per quanto riguarda le aneuploidie il discorso cambia, soprattutto quelle complesse con più cromosomi anomali e’ altamente improbabile che diano gravidanze o feti sani, ma chiaramente se si spulcia la letteratura scientifica… anche lì si trova qualche caso in cui embrioni aneuploidi hanno generato bambini sani. Io penso che questo dipenda più dal fatto che la PGS non è infallibile. L’altra cosa da considerare é lo stress meccanico a cui l’embrione é sottoposto per la PGS: prelievo di cellule, congelamento, scongelamento. Il centro mi aveva garantito il 97% di sopravvivenza allo scongelamento… eppure anche in questo caso siamo rientrati nello sfortunato 3%. A causa della scarsa disponibilità del centro a offrire consulenze più dettagliate sugli esami che loro stessi fanno e della facilità con cui affermano qualcosa per poi smentirsi 24h dopo, per non ammattire ho preso appuntamento con un genetista per un consulto esterno. Per esempio alla mia domanda: i mosaicismi sono anomalie che subentrano nello zigote o sono già presenti negli ovociti o spermatozoi? Il medico del centro non ha voluto rispondere, eccetto lasciarmi intendere fra le righe che “sia colpa degli ovociti”. Ecco, io di questo non ho trovato conferma nelle mie ricerche, anzi, sembrerebbe che i mosaici siano molto probabilmente di origine mitotica, che significa che subentrano a fertilizzazione avvenuta nello zigote, per ragioni ancora ignote, forse anomalie morfologiche degli ovociti, oppure a carico degli spermatozoi, perfino le condizioni di coltura potrebbero essere implicate: pH, temperatura ecc. Quando ho iniziato questo percorso avevo fiducia cieca nei medici e nella scienza, oggi ho cambiato idea, c’e’ molta competenza, ma anche tanto altro che con la deontologia medica non c’entra nulla. Quando ho iniziato avevo 33 anni ed ero sana come un pesce, in poco più di un anno mi hanno convinta di soffrire di: riserva ovarica scarsa, ipotiroidismo, celiachia ecc ecc. Nessuna di queste cose ha trovato riscontro negli esami effettuati, nessuna, ma nel frattempo ho assunto eutirox per un anno e speso mille euro in esami di ogni tipo. Oggi so di avere un’ottima riserva ovarica, una tiroide che funziona alla grande e nessun problema con il glutine, ma ho sulle spalle un anno e mezzo di frustrazioni, senso di fallimento e di impotenza. E mi chiedo, a che pro? A che pro un medico dovrebbe farti questo? Perché prima ancora di vedere gli esami e fare un esame obiettivo, deve dirti: signora, il problema è sicuramente lei, è sempre la donna, avrà problemi ormonali, sarà la tiroide, anzi, visto che le sono spuntate due cisti negli ultimi mesi, avrà sicuramente un’endometriosi gravissima, ultimo stadio, e quindi una scarsa riserva ovarica, vedrà che produrrà pochissimi ovociti, praticamente è sterile, le resta solo la pma. A che pro? A chi ha giovato tutto questo? Pensate che quando sono entrata nell’ufficio per la prima consulenza il medico che non mi aveva mai vista prima… ha sollevato lo sguardo dalle carte, mi ha guardata e ha detto, con espressione rassegnata “beh, ha 35 anni (smorfia), dovrà SICURAMENTE fare l’accumulo per recuperar qualcosa” Avevo appena compiuto 34 anni ed è inutile dirvi che non c’e’ stato bisogno di alcun accumulo, o anzi rischiato l’iperstimolo. Scusate il papiro… ma il mio messaggio vuole in realtà essere positivo: forse varrebbe la pena restituire un minimo di “romanticismo” ad uno dei momenti più preziosi nella vita di una donna, della coppia, anche se avviene in una sala operatoria. Io per troppo tempo mi sono sentita solo un utero malconcio e non più una donna e questo non è servito a nessuno, neanche ai medici.

    #1184556 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao ragazze, sono nuova, o meglio ero registrata ma non ricordo di aver mai scritto, mio marito ha una traslocazione cromosomica quindi anche noi procederemo con la diagnosi preimpianto in seguito a 3 aborti.

    A ottobre iniziamo ma per noi è tutto nuovo. Mi piacerebbe condividere con qualcuno questo percorso.

    :bye:

    #1186129 Rispondi
    Tata82
    Partecipante

    Ragazze sto in attesa di risposta della diagnosi e questo tempo sembra non passare mai!! Ormai vivo con il cellulare attaccato a me! So che avendo una sola Blasto le probabilità sono scarse ma voglio crederci e spero che il mio piccolo guerriero sia sano e voglia rimanere con noi!!! :heart: :rose: 🤞❤️😍

    Prima ICSI Dicembre 2017 andata male non fecondato. Transfer di 3 embrioni in Marzo 2018 ma biochimica. Luglio 2018 transfer di 2 embrioni di primo e di secondo livello andato male. Una Blastociste a luglio 2019 non trasferibile in utero...Pronta a ripartire più forte di prima con nuove consapevolezze!! Tanto arriverai o arriverete noi vi aspettiamo!!
    Sono una cicognina alla ricerca da 3 anni, 11 mesi, 11 giorni.
    #1186326 Rispondi
    Lux89
    Partecipante

    Ciao tata spero con ttt il cuore per te ! Perché hai la diagnosi preimpianto?

    Gg
    #1186754 Rispondi
    Tata82
    Partecipante

    Grazie  Lux89 speriamo!! 🤞❤️😍 Per i vari tentativi falliti, tu?

    Prima ICSI Dicembre 2017 andata male non fecondato. Transfer di 3 embrioni in Marzo 2018 ma biochimica. Luglio 2018 transfer di 2 embrioni di primo e di secondo livello andato male. Una Blastociste a luglio 2019 non trasferibile in utero...Pronta a ripartire più forte di prima con nuove consapevolezze!! Tanto arriverai o arriverete noi vi aspettiamo!!
    Sono una cicognina alla ricerca da 3 anni, 11 mesi, 11 giorni.
    #1187119 Rispondi
    Lux89
    Partecipante

    Io purtroppo perché il mio lui ha un alterazione cromosomica bilanciata per cui scartano quello non idonei

    Gg
    #1191595 Rispondi
    Lucrezia
    Partecipante

    Ciao ragazze vi aggiorno: purtroppo tutte e 4 le blasto erano aneuploidi, nn si capisce se per la qualità ovarica (ma i valori ormonali sono buoni) o del seme (anche li valori buoni anche del tunel test).

    la ginecologa che ho come riferimento a Molano ci ha sconsigliato di fare il fish test e di passare direttamente a eterologa con diagnosi preimpianto.. suggerendoci dei centri esteri

    per fare cassa intanto volevamo fare un tentativo in Italia e stavo pensando al Demetra, potreste dirmi come funziona il costo dello screening preimpianto? Voglio capire se vado a sprendere molto tantovale pensare all’estero… Appena potrò

    Ad inizio ricerca ho avuto subito un positivo naturale .. un sogno durato una settimana..dopo 6 mesi approdo in pma, due piccoli angeli, volati via a 5 e a8 settimane. Due mesi fa di nuovo biochimica da gravidanza naturale. Tutti gli esami di poliabortività negativi. Ho una schiera di angeli che mi protegge da lassù.. spero qualcuno voglia fermarsi qui con me ❤️
    Sono una cicognina alla ricerca da 4 anni, 0 mesi, 15 giorni.
    #1191598 Rispondi
    Annina84
    Partecipante

    Ciao Lucrezia, mi dispiace per il risultato. È sicuramente una bella botta ma non capisco perché ti stanno consigliando già eterologa. Quanti anni avete scusa? Se tutti i valori sono normali, secondo me vale la pena riprovare. Io sono seguita al Demetra e posso solo consigliarli. I  costi sono i seguenti
    <h5 style=”box-sizing: border-box; border: 0px; font-size: 1.2rem; margin: 0px 0px 20px; outline: 0px; padding: 0px; vertical-align: baseline; clear: both; color: #5f6062; line-height: 1.6; font-family: Montserrat, sans-serif; text-transform: uppercase; caret-color: #5f6062; -webkit-text-size-adjust: 100%;”>DIAGNOSI PRE-IMPIANTO*</h5>
    <ul style=”box-sizing: border-box; border: 0px; font-size: 13.680000305175781px; margin: 0px 0px 1.5em 3em; outline: 0px; padding: 0px; vertical-align: baseline; list-style-position: initial; list-style-image: initial; caret-color: #5f6062; color: #5f6062; font-family: Montserrat, sans-serif; -webkit-text-size-adjust: 100%;”>
    <li style=”box-sizing: border-box; border: 0px; font-style: inherit; margin: 0px; outline: 0px; padding: 0px; vertical-align: baseline;”>PGD “classica” (adesso PGT-M): Per malattie monogeniche o traslocazioni<br style=”box-sizing: border-box;” />(compresa biopsia embrionale) a partire da € 3000
    <li style=”box-sizing: border-box; border: 0px; font-style: inherit; margin: 0px; outline: 0px; padding: 0px; vertical-align: baseline;”>PGS (adesso PGT-A), quella che ho fatto io Per aneuploidie (compresa biopsia embrionale) a partire da € 1700 per 1-2 blasto, 2350 per 3-4 blasto e così via ad aumentare.

    #1191601 Rispondi
    Annina84
    Partecipante

    Scusa è uscito fuori un po’ un casino a copiare dal loro sito.

    PGD “classica” (adesso PGT-M): Per malattie monogeniche o traslocazioni (compresa biopsia embrionale) a partire da € 3000<br style=”box-sizing: border-box; caret-color: #444444; color: #444444; font-family: Nunito; -webkit-text-size-adjust: 100%;” />PGS (adesso PGT-A), quella che ho fatto io (abbiamo traslocazione bilanciata robertsoniana 13-14) Per aneuploidie (compresa biopsia embrionale) a partire da € 1700 per 1-2 blasto, 2350 per 3-4 blasto e così via ad aumentare.

    #1191762 Rispondi
    Lucrezia
    Partecipante

    Annina84 grazie mille! Quello che dici in teoria nn é sbagliato, io ho quasi 39 anni e mio marito quasi 41… il discorso è che purtroppo abbiamo avuto due interruzioni da gravidanza spontanea e poi col primo ciclo di omologa abbiamo ottenuto tre blasto (senza pgt) che hanno dato una interruzione alla 5 – beta negative – un raschiamento… alla seconda omologa tutte anomale.. insomma non esistono altri esami che possiamo fare per capire da dove arriva il corredo anomalo.. dovremmo tentare altre omologhe con diagnosi finché forse arriva qualcosa di sano… allora con ovodonazione e diagnosi almeno si valuta il fattore maschile com’è

    il demetra lo sto valutando perché accederei con ssn, quindi me lo consigli?

    la dssa chelo come ti sembra? Dovrei fare visita con lei

    Ad inizio ricerca ho avuto subito un positivo naturale .. un sogno durato una settimana..dopo 6 mesi approdo in pma, due piccoli angeli, volati via a 5 e a8 settimane. Due mesi fa di nuovo biochimica da gravidanza naturale. Tutti gli esami di poliabortività negativi. Ho una schiera di angeli che mi protegge da lassù.. spero qualcuno voglia fermarsi qui con me ❤️
    Sono una cicognina alla ricerca da 4 anni, 0 mesi, 15 giorni.
Vedi 25 messaggi-dal 76 al 100(di 164 totali)
Rispondi a: PMA e PGD/PGS: Diagnosi/screening Preimpianto, esperienze?


Puoi inserire un nomignolo se non vuoi che appaia il tuo vero nome.


Dove inviarti le notifiche delle risposte (potrai poi disabilirale nel profilo utente)


<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width=""> <span style=""> <div class="">