Sostegno percorso PMA

Questo argomento contiene 80 risposte, ha 34 partecipanti, ed è stato aggiornato da Lav 3 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 25 articoli - dal 51 a 75 (di 81 totali)
  • #692800 Risposta
    ele82
    Membro

    Ciao a tutte,

    sarò breve nel raccontare il mio percorso. A inizio ottobre avrò il mio SESTO TENTATIVO (3 stimolazioni). Insomma sei iniziano davvero a essere tanti. Questi4 lunghi anni sono stati caratterizzati da sofferenza, dolore, solitudine, paure, litigi con il mio compagno, risentimento, rabbia, delusioni e andrei avanti all’infinito ma so benissimo che VOI mi capite. Perchè diciamocelo, solo chi passa attraverso il PMA e sopratutto dopo così anti tentativi sa di cosa si parla.

    Comunque adesso sono arrivata da un punto della mia / nostra vita in cui ho deciso di essere FELICE comunque. Certo se non avrò il mio bimbo credo che sentirò sempre una mancanza suquesto non c’è dubbio ma sono davvero stanca di essere triste e incazzata con il mondo. Il tempo mi passa tra le mani e ne ho passato troppo a piangere e ad arrabbiarmi.

    A ottobre quando trasferirò l’ultima blasto rimasta delle tre congelate avrò bisogno del vostro supporto.

    nel frattempo posso sostenere io qualcuna :-)   :heart:

    Una cosa alla volta...
    #694389 Risposta
    mammadentro
    Partecipante

    Gentile dottoressa, è possibile scrivrerle in privato?Io sono mamma di Aurora,di un anno e ho sofferto e tuttora già da tre mesi e mezzo circa  sto seguendo una terapia psicologica e farmacologica per depressione post parto (per fortun si è rivelata leggera) e ossessività …non volendo turbare in alcun modo chi sta ancora lottando per avere il suo piccolo chiedo se possibile scriverle privatamente, credo di avere bisogno di un aiuto più mirato per elaborare il percorso che ho dovuto affrontare in questi anni addietro e per potere finalmente abbattere ogni barriera che sento creare distanza tra me e la mia bambina per essere una mamma migliore…e potere guardare al futuro con più serenità

    La ringrazio anticipatamente

    Chi lotta per qualcosa non sarà mai perso
    Sono una pancina a 8 settimane e 2 giorni in attesa di (segreto!) che arriverà il 01/04/2020.
    Sono mamma di Polpettina (2 anni e 0 mesi circa)
    #702613 Risposta
    Cinzia
    Partecipante

    Ciao a tutte, sono nuova qui.

    Da mesi leggo su vari forum le storie di tante donne che si trovano in questa situazione.

    Mi sento un pochino ognuna di voi.. perché abbiamo lo stesso sogno in comune con le stesse sofferenze in comune!

    Ho iniziato la lunga serie di esami, analisi, test e quant’altro a maggio di quest’anno dopo aver scoperto di avere una scarsissima riserva ovarica.. si pensa purtroppo ad una menopausa precoce anche se non ci sono casi in famiglia. Ho 32 anni.

    Ho la fortuna di avere al mio fianco una persona meravigliosa che mi supporta e mi sopporta, sarei completamente persa se non avessi lui.

    Ho iniziato terapia con climara e progeffik da seguire per tre mesi.. e non vedo l’ora di sentire la strada da seguire nel nostro caso. Ho tantissima paura ma tantissima voglia di chiudere questa fase di soli esami e visite. Mi sembra quasi di “sprecare tempo”, ho paura che passi troppo in fretta, ho paura di abbattermi, di non essere abbastanza forte e di non superare le difficoltà..so di non esser sola. So che questa non è una malattia. So che sono già fortunata ad avere una persona straordinaria ma proprio perché sono così innamorata sento che voglio farcela a tutti i costi.

    Avrò bisogno di voi. Delle vostre storie, dei vostri pensieri..di ironizzare anche!

    Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità
    #710761 Risposta
    Hope
    Partecipante

    Buongiorno,
    da un anno sono a conoscenza della diagnosi di infertilità di coppia (fattore maschile severo). Sono triste e amareggiata quando rifletto sulla diagnosi e sui tentativi falliti. La mia domanda per la psicologa o per chi voglia condividere con me il suo stato d’animo è la seguente: è normale/anche voi sentite che la vostra vita non è più la stessa di prima?
    HO un lavoro bellissimo, un marito fantastico, una famiglia presente, le risorse economiche non mancano ma.. qualcosa da un anno è cambiato.
    Grazie

    #710772 Risposta
    Pully
    Partecipante

    Cara Hope,

    Io sono solo un’altra donna che come te si trova a vivere questa esperienza “invalidante”… volevo solo dirti che quello che provi è quello che provo anche io e, credo, la maggior parte di noi. Io mi ripeto ogni giorno che ho una vita bellissima, il mio amore (per fortuna questa esperienza non ci ha allontanato, anzi), il mio lavoro, il mio cane, il giardino, le nostre famiglie, gli amici… ma mi sento appunto invalida, storpia, in lutto perenne da un tempo oramai lunghissimo… chiedendomi se dovrei accontentarmi, dedicandomi a ciò che ho di più caro, accettando che se doveva accadere oramai sarebbe accaduto, oppure se continuare a credere che arriverà anche il nostro turno, vivendo questa vita sospesa nell’attesa che avvenga il miracolo.

    Nonostante i momenti di dubbio comunque andiamo avanti, perché almeno dobbiamo sapere che stiamo facendo tutto il possibile.

    La mèta può essere dietro la prossima curva... buon viaggio!
    #711228 Risposta
    Stella
    Partecipante

    Buongiorno!
    cerco di riassumere la mia esperienza e spero di trovare almeno un minimo di senso alle mie domande, dubbi, perplessità…

    dal 2011 abbiamo cominciato i vari esami per capire dove stesse l’inghippo. Abbiamo quindi iniziato con 6 inseminazioni di cui una è risultata positiva ma aborto dopo 6 settimane di gravidanza. siamo quindi passati alla prima ICSI. a causa di iperstimolazione abbiamo dovuto congelare tutto e il terzo transfer era positivo ma aborto spontaneo a 10 settimane. è stato un duro colpo e abbiamo chiesto aiuto a una psicologa di coppia che ci ha davvero aiutati a fare il lutto. Ci siamo dedicati a migliorare la nostra alimentazione, abbiamo fatto una bella vacanza e abbiamo fatto una seconda ICSI dopo 6 mesi. di nuovo iperstimolazione ma questa volta il primo transfer è andato a buon fine ! La nostra bimba sta bene, è super in forma ed è una gioia immensa.
    Da un anno e mezzo ci siamo lanciati alla ricerca del secondo. fatti altri 3 transfer ma tutti negativi. prima di fare l’ultimo mi hanno fatto una biopsia per escludere qualsiasi infezione. e infatti avevo una endometriosi leggera. curata con antibiotici abbiamo fatto l’ultimo transfer pieni di speranza. ma negativo.

    ora ci siamo imposti una pausa per capire cosa vogliamo fare e a fine novembre chiederemo di nuovo un sostegno psicologico. ma nell’attesa le domande sono molte;
    cosa possiamo fare di nuovo a livello di coppia/famiglia, alimentazione, sport, ecc … per poter aumentare le nostre chance?
    Chi ci dice di rinunciare che poi arriva da solo…
    chi ci dice meno ci pensi e poi arriva…
    io rispondo sinceramente e racconto le nostre difficoltà. perché è così tabù questo tema? la gente poi ci resta male ascoltando la nostra storia…ma almeno poi la smettono di fare mille domande.
    Sapere che posso fare qualcosa e che anche mio marito possa fare qualcosa (lui ha pochi spermini e molto lenti) di concreto mi potrebbe aiutare…lo spero almeno.
    grazie mille per l’attenzione :rose:

    #711254 Risposta
    ania97
    Partecipante

    Ciao @Stella,

    ho letto quanto hai scritto… e l’unica cosa che posso consigliarti è di fregartene di quel che dicono e pensano gli altri. Io ho un bimbo di 3 anni arrivato naturalmente dopo tempo e dopo un aborto interno alla 9a settimana… Poi il nulla, nonostante ci abbiamo provato seriamente, e tutti a chiedere “quando fai il secondo?”, “non sei più giovanissima” (ho quasi 44 anni :cry: )…etc etc…cose che penso tutti chiedano, sicuramente in buona fede… Io ormai rispondo che se vuole arrivare la strada la conosce meglio di noi e che lo/li aspettiamo  a braccia più che aperte….

    Nel frattempo visto che il secondo comunque non arriva, ci siamo affidati alla PMA. Il primo tentativo è andato male. Ora aspetto di fare il transfer dell’ultima blastocisti congelata….poi se dovesse andare male, vedremo cosa fare…. :unsure:

    Di questo percorso non abbiamo parlato praticamente con nessuno. Lo sanno solo mio fratello e un nostro caro amico che sta seguendo la nostra stessa strada… Questo proprio per evitare che la gente, sempre in buona fede, per carità, faccia mille domande inopportune ed aumenti involontariamente il nostro carico emozionale.

    In tutto questo tempo, mi sono documentata ed ho letto che l’agopuntura può aiutare molto il percorso di PMA. Ho cercato ed ora sto facendo delle sedute da una dottoressa che è specializzata in aiuto alla PMA. Non so se funzionerà, ma mi sono detta che tentare non nuoce e comunque l’agopuntura aiuta lo stato fisico generale. ;-)

    Se ti va, prova a dare un’occhiata qui https://www.amabonline.it/index.php?option=com_content&view=article&id=363

    Lo stesso discorso pare valere anche per l’osteopatia, ma su questo non sono preparata al momento…

    In bocca al lupo @Stella e a tutte noi…

    Se davvero lo vuoi : lotterai, l'otterrai e lo terrai.... ❤️ Sono mamma di un bimbo di quasi 4 anni, arrivato naturalmente, dopo un anno di ricerca e un Angioletto in cielo. A marzo 2018 iniziamo a pensare alla PMA. 1° Transfer 18/7/18 di 2 blasto. Beta positive, poi tutto si è interrotto alla 6 settimana... 🙁 2° Transfer 27/11/18 di una blasto super ! 11/12 beta negative... Nessun problema, a parte l'età... 😥 4 giugno 2019 pick-up e transfer rimandato a settembre (come a scuola 🙂 ) per iperstimolo.............una bella blastina mi aspetta 🙂 🤞🍀
    Sono una cicognina alla ricerca da 2 anni, 10 mesi, 21 giorni.
    #711404 Risposta
    Stella
    Partecipante

    @ania97
    grazie mille per avermi dedicato un po’ di tempo. mi informerò di sicuro sull’agopuntura nella mia regione, me ne avevano già parlato in diversi :heart: ci farà del bene in qualsiasi caso.
    Ti tengo forte i pugni per il tuo transfer :heart:

    #711426 Risposta
    ania97
    Partecipante

    @Stella grazie mille e in bocca al lupo per tutto! :heart:  🍀🍀🍀

    Se davvero lo vuoi : lotterai, l'otterrai e lo terrai.... ❤️ Sono mamma di un bimbo di quasi 4 anni, arrivato naturalmente, dopo un anno di ricerca e un Angioletto in cielo. A marzo 2018 iniziamo a pensare alla PMA. 1° Transfer 18/7/18 di 2 blasto. Beta positive, poi tutto si è interrotto alla 6 settimana... 🙁 2° Transfer 27/11/18 di una blasto super ! 11/12 beta negative... Nessun problema, a parte l'età... 😥 4 giugno 2019 pick-up e transfer rimandato a settembre (come a scuola 🙂 ) per iperstimolo.............una bella blastina mi aspetta 🙂 🤞🍀
    Sono una cicognina alla ricerca da 2 anni, 10 mesi, 21 giorni.
    #720840 Risposta
    Gisella
    Partecipante

    Buongiorno dottoressa,
    siamo una coppia ora di 36 (lui) e 34 anni (io), in cerca di una gravidanza da più di 5 anni… abbiamo già visitato diversi centri di infertilità e dopo una serie di esami fax simile per tutte le coppie sono arrivati a non trovare niente di particolare, tale da poter giustificare un attesa così lunga per il concepimento naturale! Ci consigliano la PMA 1° livello, trattamento inutile su di me che ovulo da sola, senza bisogno di induzione e senza pertanto mai riuscire a concludere un solo ciclo… ci inseriamo in lista per il 2° livello ma nel frattempo sentiamo parlare di un professore che analizza meglio il problema, seguendo un protocollo statunitense e finalmente gli asterischi di qualche piccola variazione ormonale iniziano a comparire… ora siamo in cura da lui ma, l’arrivo del ciclo di questo mese ha avuto effetti molto molto negativi su di me, sono arrabbiata con il mondo, nervosa come non mai… basti pensare che non ho neanche voglia di addobbare per le imminenti feste natalizie… la mancanza di un bambino per me sta diventando una mancanza davvero troppo grande! Le ho sintetizzato la mia situazione… non facile, me ne rendo conto, ma a volte la parola di persone competenti, può aiutare… :rose:

    "...tutto ciò che vale merita un'attesa"
    #1104537 Risposta
    Emy
    Partecipante

    buon pomeriggio a tutte! Sono nuova e mi sono iscritta percercare un po’ di sostegno. ho 45 anni e io e il mio compagno vogliamo essere genitori. Ho fatto tutti i test del caso e il mio amh è di 0,2. L’unica strada è l’ovodonazione. sto ancora assimilando il colpo peró dai, sono positivae contenta che ci sia ancora qualche possibilitá di essere mamma.  sto cercando un centro zona milano. si accettano consigli!!! un abbraccio!!

    #1104618 Risposta
    annalu12🌷
    Moderatore

    @emi…se vuoi info si eterologa ti consiglio di andare sul topic ” ovodonazione la cellula uovo che dona speranza”..li troverai tante ragazze pronte a darti tante info. .. :rose:

    Lotta dura senza paura
    #1109412 Risposta
    Pully
    Partecipante

    Buongiorno a tutte, quello che cerco oggi è sostegno, per non sentirmi l’unica a cui sta succedendo una cosa così .

    Io ho le tube chiuse senza sapere perché, in più i miei ovociti sono in esaurimento . Dopo due ovodonazioni scopriamo che il mio compagno ha problemi sconosciuti per cui gli embrioni non riescono a svilupparsi. Abbiamo sentito due esperti, il responso è che c’è una tale evidenza clinica che fare ulteriori analisi è superfluo. Unica strada: doppia donazione . Ora mi chiedo: quante possibilità c’erano che due persone con problemi come i nostri si incontrassero? Nessuna analisi lasciava sospettare che avremmo avuto difficoltà a concepire. Nessuno dei due pensava che avrebbe avuto quel problema. Coincidenze? Destino? Sono ancora incredula… Mi chiedo se non dovremmo prendere atto del fatto che non siamo fatti per diventare genitori, eppure sento prorompente dentro di me una voce che dice che non ci arrenderemo mai, che ce la faremo, che il patrimonio genetico è solo un particolare rispetto all’enorme differenza tra il vivere senza figli e l’averne. Ma ci sono altre coppie come noi? A cui sembra che il destino abbia proprio riservato un percorso speciale? Voglip dire, problemi entrambi senza nessun precedente sospetto…

    La mèta può essere dietro la prossima curva... buon viaggio!
    #1109651 Risposta
    Stella
    Partecipante

    Ciao Pully, non sono bravissima a rispondere ma ci provo. Spero di aiutarti…o di sostenerti almeno…
    Secondo me non devi pensare che non siate fatti per essere genitori perché ci sono tanti modi per esserlo. Pensa che per noi non hanno ancora capito il perché esatto per cui non riusciamo ad avere figli naturalmente nonostante le mille analisi fatte. Ma le abbiamo provate tutte, non ci siamo arresi: omeopata, agopuntura, sostegno psicologico, dieta, … e poi, dopo 5 anni la PMA che ci ha dato l’opportunità finalmente di avere un cucciolo.

    A livello di famiglia non saprei… i miei hanno avuto 4 figli, mia sorella 3, mio fratello 2… e io…destino vuole che abbiamo dovuto lottare un po’ più a lungo ma abbiamo raggiunto l’obiettivo.

    Ti auguro di trovare il giusto modo di affrontare questa situazione e di realizzare il vostro sogno in un qualsiasi modo si possa realizzare  :rose:   :rose:   :rose:   :heart:

    #1109676 Risposta
    Pully
    Partecipante

    Grazie Stella, hai ragione, non dobbiamo arrenderci, le proveremo tutte, fino a che potremo, sempre insieme. Grazie mille per le tue parole di speranza!!!

    La mèta può essere dietro la prossima curva... buon viaggio!
    #1111452 Risposta
    polly
    Partecipante
    This reply has been marked as private.
    Un giorno potrò dire c’è lo fatta pure io ❤️
    #1125838 Risposta
    Barbi Blue
    Partecipante
    This reply has been marked as private.
    #1125935 Risposta
    Melissa L.
    Partecipante

    Grazie a chi in questo spazio del forum riesca a dare un po’ di speranza anche a chi la sta perdendo 😊

    #1133390 Risposta
    Vanessa
    Partecipante

    buon giorno Elena, mi chiamo Vanessa.

    ieri ho fatto la beta per sapere se il mio primo percorso di pma fosse andato bene. ho fatto una pma di II livello, io soffro di ovaie micropolicistiche e mio marito ha una infertilità non gravissima, a detta dei medici, nel senso che i suoi semini hanno bassa motilità ma piche malformazioni. mi hanno impiantato 2 embrioni di primo livello il 13 aprile e ho perso entrambi…

    ho letto su mille forum e articoli che non devo sentirmi colpevole per averli persi, ma ovviamente non ci riesco… vorrei capire se, sinceramente, potrei aver provocato il mancato attecchimento a causa del fatto che sono una fumatrice. Fumo circa 2 o 3 sigarette al giorno, non moltissime, e faccio una vita molto sana, mangio benissimo, non bevo, faccio sport, non ho un lavoro usurante…

    il prossimo mese forse mi possono già impiantare altri 2 embrioni, che ho congelati. Vorrei capire, devo smettere di fumare subito? influisce molto nella fase dell’attecchimento?

    Grazie mille, attendo tua risposta… un abbraccio

    #1137812 Risposta
    Anita84
    Partecipante

    Ciao a tutte! Avrei necessità di confrontarmi con voi…

    Circa due anni fa mio marito ed io abbiamo intrapreso il percorso della Pma per problema maschile (varicocele III stadio plurioperato con oligospermia di grado severo) . Dopo tutti gli esami, nel 2018 abbiamo fatto due IUI con beta negative. Passando al successivo step, due pick up per arrivare a blastocisti su cui abbiamo fatto esame genetico preimpianto. Ad  aprile 2019 una ICSI con blastocisti congelata con risultato beta negative.

    #1137889 Risposta
    Elena
    Amministratore del forum

    Ciao Anita, quindi  per capire, hai fatto due trasnfer di blastocisti? entrambe  sottoposte a diagnosi preimpianto e euploidi?

    Responsabile https://www.periodofertile.it. - Per contattarmi direttamente puoi scrivere un'email a elena@periodofertile.it
    #1137912 Risposta
    Anita84
    Partecipante

    Ho fatto un trasfer di una blastocisti sottoposta a diagnosi preimpianto, euploide

    #1137943 Risposta
    Elena
    Amministratore del forum

    ok , una sola al momento  ne hai un’altra congelata ? hai mai fatto una isteroscopia?

    Responsabile https://www.periodofertile.it. - Per contattarmi direttamente puoi scrivere un'email a elena@periodofertile.it
    #1137946 Risposta
    Anita84
    Partecipante

    Isteroscopia e isterosalpingoscopia fatte, ho fatto tutti gli esami possibili. Ne ho un’altra congelata, ma prima di fare un altro trasfer vorrei capire qualcosa in più

    #1137953 Risposta
    Elena
    Amministratore del forum

    in genere quando ci sono problemi di impianto l’isteroscopia diagnostica (con Biopsia) vengono fatte per capire se c’è uan infiammazione , un polipo o altro che possono impedire l’impianto..

    Responsabile https://www.periodofertile.it. - Per contattarmi direttamente puoi scrivere un'email a elena@periodofertile.it
Stai vedendo 25 articoli - dal 51 a 75 (di 81 totali)
Rispondi a: Sostegno percorso PMA

Creando o rispondendo ad una discussione, accetti le condizioni di riservatezza ed i termini di utilizzo.


Puoi inserire un nomignolo se non vuoi che appaia il tuo vero nome.


Dove inviarti le notifiche delle risposte (potrai poi disabilirale nel profilo utente)

:bye: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:rose: 
:-) 
:whistle: 
:yes: 
:cry: 
:mail: 
:-( 
:unsure: 
;-) 
 



Aggiungi un'altra