Tirare il latte e introdurre il biberon

Vedi 9 messaggi-dal 1 al 9(di 9 totali)
  • #390072 Rispondi
    GiuliaM
    Partecipante

    Buongiorno a tutti!  :bye:

    Sono Giulia, mamma felicissima di Lena, nata il 18 giugno 2016! Presto compirà 3 mesi, ed è incredibile vederla crescere e imparare nuove cose!  :heart:

    Sto allattando Lena al seno, l’allattamento va alla grande, io ho molto latte e lei cresce forte e sana! Sto pensando di introdurre il biberon, per poterle offrire il mio latte anche quando non ci sono (mi piacerebbe tornare a prova di musica il martedì sera e poter tornare a montare a cavallo più regolarmente, tra l’altro, oltre che ad essere una mia grande passione è pure una delle mie due attività lavorative dato che la mia famiglia gestisce un’azienda agricola…).

    Vorrei sapere da chi ci è già passato qual è il metodo migliore per iniziare ad introdurre il biberon:

    • Quali quantità?
    • Quale poppata iniziare a sostituire per abituare Lena?
    • Chi deve offrirle il biberon?
    • Ho scelto il biberon della MAM perché Lena si trova molto bene con i ciucci di questa marca, ho fatto bene?
    • Devo provare tutti i giorni oppure in maniera più diluita e meno invasiva?

    Premetto che ieri ho fatto la prima prova: ho tirato 50ml di latte al mattino, scaldati a bagno maria e offerti alle 18.00 dal papà. Con lui ha poppato 10ml a fatica, poi annoiata a smesso. Ho ripreso io e ha terminato i 40ml in un minuto. Poi però non sono più riuscita ad attaccarla al seno per tutta la sera, ha pianto parecchio, era nervosa ed inconsolabile. Stanotte due poppate normali belle convinte e apprezzate, idem con la poppata di stamattina.

    Non vorrei influenzare negativamente l’allattamento al seno, che è immensamente appagante per entrambe.  :heart:

    Grazie mille per i vostri consigli!  🙂

    Sono mamma di Lena (5 anni) Agnese (2 anni e 10 mesi circa)
    #390191 Rispondi
    cicitu
    Partecipante

    Ciao dipende molto dal bambino. Il mio primo figlio, allattato per 15 mesi prendeva tranquillamente il biberon col mio latte quando non c’ero e non ho avuto nessuna interferenza con l’allattamento. Il mio secondo figlio volevo fare la stessa cosa, ma non ha voluto assolutamente prendere il biberon preferiva non mangiare, così ho iniziato con le pappe a 4 mesi e mezzo. Poi ci sono molti bambini che si abituano al biberon e non vogliono più il seno, perchè il biberon è più semplice, se tua figlia appartiene a questo gruppo, rischi che il biberon interferisca con l’allattamento perchè ti rifiuta il seno.

    #390236 Rispondi
    GiuliaM
    Partecipante

    Grazie mille per la tua risposta! Già, il mio timore è proprio che il biberon possa interferire con l’allattamento al seno…  🙁  Però come fare a saperlo? Credo che ormai dovrò provare e prestare attenzione ai suoi atteggiamenti… vero?

    Sono mamma di Lena (5 anni) Agnese (2 anni e 10 mesi circa)
    #390314 Rispondi
    cicitu
    Partecipante

    Secondo me ti conviene darle il biberon quando non ci sei, altrimenti allattala normalmente, non sostituire sistematicamente una poppata col biberon, solo quando occorre così non si abitua troppo al biberon, come quantità ne devi dare di più di 50 ml, puoi anche provare a fare la doppia pesata così vedi quanto normalmente ne mangia, io direi che almeno 100 ml ne devi dare

    #390596 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao @GiuliaM,

    io non sono riuscita a dare il biberon a nessuno dei miei figli. Col grande a dire il vero non ho mai provato; faccio un lavoro che per contratto ha maternità pagata per intero fino ai 7 mesi di vita del bambino, quindi quando sono tornata al lavoro, ai suoi 8, aveva già iniziato lo svezzamento da due mesi, é andato al nido che il latte dal seno lo prendeva solo al mattino.

    Con la piccola volevo tirarmi il latte e darle qualche volta il biberon, per poter fare qualcosa anche con il grande da sola lasciandola al papà ma non c’è stato verso, lo rifiutava e piangeva come un’aquila, lei che di solito é tranquillissima.

    Abbiamo lasciato perdere ed é rimasta sola col papà dopo i 5 mesi, quando si attaccava ad orari più regolari. Dopo lo svezzamento, iniziato a 6 mesi é stato tutto in discesa, il latte al seno l’ho calato con gradualità fino agli 11 mesi quando ho definitivamente smesso.

    Penso che i bimbi siano diversi tra loro, alcuni accettano il biberon più facilmente, altri meno.

    Quello che mi viene da consigliarti é di farlo dare a qualcun altro, perché tu sei associata al seno e magari da te cerca quello. Però magari mi sbaglio, noi avevamo provato così e mica ha funzionato…

    #401934 Rispondi
    LULA85
    Partecipante

    Ciao scusa vedo il tuo post un mese dopo

    snche io tiro il latte per svuotare il seno, così ogni tanto provo a darne a mia figlia che ha un mese soprattutto se siamo in giro.

    devo dire che non lo apprezza particolarmente e dopo pochi ml si stacca. Eh… La tetta è la tetta!!

    comunque ho trovato molto valido il biberon “Calma” della medela. Ha la tettarella che imita in tutto la suzione dal seno appunto, così da non confondere il bimbo. Ne esce proprio un filo e solo se il bimbo succhia. Quindi la fatica è uguale al seno. Unico neo secondo me è che la tettarella è troppo lunga, almeno a mia figlia dà fastidio quasi in gola quindi non la prende in bocca completamente ma ne lascia un po’ fuori.

    io l’avevo in dotazione nel tiralatte che ho comprato. Altrimenti lo trovi a circa 16 euro se non sbaglio

    ma magari visto che è trascorso un mese, ti sarai aggiustata nel frattempo  :yes:

    Sono mamma di Mostrilla (5 anni) Paciuccone (3 anni)
    #402838 Rispondi
    GiuliaM
    Partecipante

    Grazie mille per le vostre risposte! Lena compie oggi 4 mesi, ebbene non sono ancora riuscita a risolvere con il mio latte e il biberon, ma devo pure ammettere di non aver insistito più di tanto… Lena mangia ancora solo dal seno per il momento.

    @Lula85 grazie per il consiglio concernente il biberon della Medela (ora uso quello della Mam), magari proverò con quello, e giustamente come dite tutte lo farò dare da qualcun altro.

    Domanda che va a braccetto: quando avete iniziato (e se avete iniziato?) ad offrire acqua (o the di finocchio e/o simili)? Lo avete fatto con il biberon o con gli appositi bicchierini?

    Grazie! 😉 :bye:

    Sono mamma di Lena (5 anni) Agnese (2 anni e 10 mesi circa)
    #404982 Rispondi
    LULA85
    Partecipante

    @Giulia per correttezza ti dico anche che è vero che questo biberon è innovativo perché appunto il latte esce in modo particolare, però Carola non lo apprezza così tanto ho scoperto… Sto provando a usarlo ogni tanto ma anche lei preferisce la tetta!! E devo dire che io come te non insisto più di tanto perché mi piace tantissimo quel nostro momento così intimo in cui lei poppa serena e io la guardo e mi innamoro sempre di più!! ❤️

    Sono mamma di Mostrilla (5 anni) Paciuccone (3 anni)
    #406011 Rispondi

    Ciao @GiuliaM,

    io allatto con latte artificiale ma per quanto ne so io il latte materno è l’alimento più completo, quindi non ti preoccupare dell’acqua, tantomeno della tisana…. Goditevi la tetta per ora!  :good: Magari se vuoi più tempo per te valuta con il tuo pediatra se iniziare lo svezzamento presto: ci sono pediatri che seguono scrupolosamente le linee guida OMS (fino ai 6 mesi solo latte) e pediatri più “elastici” che guidano le mamme nello svezzamento anche prima, soprattutto per le mamme che allattano al seno e che magari devono tornare a lavorare…. In bocca al lupo

    Sono mamma di Alessia (5 anni)
Vedi 9 messaggi-dal 1 al 9(di 9 totali)
Rispondi a: Tirare il latte e introdurre il biberon


Puoi inserire un nomignolo se non vuoi che appaia il tuo vero nome.


Dove inviarti le notifiche delle risposte (potrai poi disabilirale nel profilo utente)


<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width=""> <span style=""> <div class="">