RAPPORTI DURANTE IL PROTOCOLLO PMA

  • Questo topic ha 2 risposte, 3 utenti ed è stato aggiornato l'ultima volta 7 anni, 2 mesi fa da Anonimo.
Vedi 3 messaggi-dal 1 al 3(di 3 totali)
  • #123943 Rispondi
    Nadia80
    Membro

    Ciao a tutte,

    mmmmm… vi faccio qualche domanda un po’ imbarazzante: cosa vi hanno detto circa le frequenza e le tempistiche dei normali rapporti durante il protocollo di PMA? Vorrei capire se si possono avere, quanti e quando al fine di arrivare il girono del PICK-UP con la situazione migliore anche per loro: tanti e molto mobili.

    In più ovviamente la situazione è già particolare, sicuramente avere rapporti ci tiene ancora più uniti, ma non vogliamo compromettere la riuscita della FIVET/ICSI.

    Grazie e scusate la domanda personale .

    Sorridi alla vita e vedrai che prima o poi lei ti sorride!
    #124016 Rispondi
    mela
    Membro

    Ciao Nadia. Ha noi hanno detto che l’ ideale era che lui arrivasse al pick up con tre- sei giorni di astinenza. Come per un normale spermiogramma. Io però verso la fine della stimolazione sentivo le ovaie pesanti e non riuscivo proprio ad avere rapporti. .

    #124517 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Salve carissime!
    Quoto @Mela in tutto e x tutto! Durante la stimolazione l’avremmo fatto, credo, una volta perché ero piuttosto dolorante. Poi, altro tentativo quei 3-4 gg prima del prelievo…e stop.

Vedi 3 messaggi-dal 1 al 3(di 3 totali)
Rispondi a: RAPPORTI DURANTE IL PROTOCOLLO PMA


Puoi inserire un nomignolo se non vuoi che appaia il tuo vero nome.


Dove inviarti le notifiche delle risposte (potrai poi disabilirale nel profilo utente)


<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width=""> <span style=""> <div class="">