Poche idee e confuse

Community di PeriodoFertile Adozioni Poche idee e confuse

Questo argomento contiene 6 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da Duecuori 1 anno, 2 mesi fa.

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • #635726 Risposta
    Duecuori
    Membro

    Ciao a tutte sono Duecuori, ho 33 anni e il mio compagno 35. Per noi la procreazione naturale si sta rivelando difficile e tra le varie possibilità stiamo valutando l’adozione. Potrei avere da voi qualche informazione in più? Noi conviviamo fa tre anni e non siamo sposati, è un ostacolo insormontabile? Meglio un’adozione nazionale o internazionale? Quanto tempo passa circa da quando si presenta la domanda a quando di può sognare davvero di conoscere tuo figlio? Grazie per la vostra disponibilità 😊

    #635728 Risposta
    Duda
    Membro

    Ciao, se guardi nel forum hanno postato da poco un post sull adozione, Nonmollare è l autrice! Il titolo del post è Presentazione  :bye:

    #635744 Risposta
    Mairanna
    Partecipante

    Benvenuta @Duecuori, ti do alcune info proprio di base che conosco.

    A me è stato spiegato che l’adozione nazionale è quasi impossibile, nel nostro paese sono disponibili pochi bimbi. Per la serie, per ogni bimbo che si libera ci sono 50 coppie in attesa, quindi qualcuna ha la fortuna di essere accontentata, ma è una cosa estremamente rara. Se si vuole avere un bimbo non si può fare a meno di seguire anche l’iter internazionale.

    Poi c’è la scelta dello Stato dal quale adottare. Ad esempio mi è stato spiegato che Cile e Russia sono stati dove ci sono molti bimbi in cerca di casa. Il Cile sono molto precisi nell’iter dell’adozione, si hanno dati chiari sui bimbi. I bimbi russi sono molto richiesti, di solito sono bellissimi, biondi occhi azzurri, ma pare sia un paese che fa un pò di magagne, a volte c’è il rischio che celino ad esempio qualche dato sulla salute dei bambini.

    Se ti rendi disponibile all’adozione di due fratelli, l’iter sarà molto veloce. Conosco una coppia che a fine 2016, inizio 2017 ha iniziato l’iter, da poco hanno ricevuto le foto dei 2 fratelli che gli sono stati affidati e a breve andranno in Cile per conoscerli. Entrambi hanno tra i 40 e i 45 anni e avranno un maschietto e una femminuccia di 6 e 8 anni.

    Nel 2014 cerchiamo una gravidanza che arriva subito, ma dopo aver sentito il battito, scopro a 9 settimane che il suo cuore si è fermato. Il raschiamento apre le porte a un duro periodo per me e mio marito, fatto di liti e incomprensioni...poi la pace, e una notte di amore ci porta un inaspettato positivo...una gravidanza difficile, e ad Aprile 2015 conosciamo l'altro amore della nostra vita. Febbraio 2017 apriamo la caccia al fratellino...
    Sono mamma di B. (4 anni) V. (0 anni e 6 mesi circa)
    #635759 Risposta
    Anonimo

    Benvenute ragazze.

    @duecuori il percorso è  difficile e lungo. Quello che dice Mairanna e vero a grandi linee però ci tengo ad aggiornare i dati:allo stato attuale per l’adozione nazionale (Che chiamerò AN) si parla di 25 coppie abbinabili ad ogni bambino. È vero che se si da disponibilità per 2 bambini si ha più possibilità mentre ci tengo a dissentire il fatto che la nazionale sia più difficile dell’internazionale. Vi spiego meglio : fino a qualche decennio fa era molto più semplice l’adozione internazionale (AI) ma ultimamente con la costituzione internazionale sui diritti del minore ,il primissimo articolo dice che un bambino per preservarne la sua dignità deve restare quanto più possibile vicino al suo paese e solo in ultima battuta può essere espatriato. Tutti i paesi internazionali hanno piano piano recepito questa costituzione ad eccezione dei paesi dell’ ex unione sovietica ,non a caso restano facilmente adottabili i bambini di questi paesi. In realtà per AI ci sono un po’ di problemi in quanto la procedura è portata avanti dalle associazioni e quindi enti che sono autonomi e quindi costosissimi. Non è raro trovare casi poi in cui si arriva alla fine del percorso ma i bambini non esistono e lì si devono trovare avvocati e iniziare percorso processuali .diciamo che l’AN è invece più sicura in termine di burocrazia in quanto è tutelata esclusivamente dalla legge nazionale quindi in questo senso sicura al 100%  in termine di rischio . Piano piano affronteremo ogni singolo passaggio. Pensavo di aprire una discussione per quella nazionale e una per quella internazionale .vorrei aprirne una anche sull’affido ma non ho nessunissima conoscenza a riguardo quindi non mipermetto di parlare di cose di cui non so.se qualcuna ha info sull’ affidò può aprire un nuovo argomento a riguardo!

    Dimenticavo.i tempi sono lunghi si parla di almeno 25 mesi tra domanda in tdm (tribunale dei minori)e chiamata dal giudice quindi abbinamento .Ovviamente è una media quindi può essere più lunga o più breve l’attesa.

    L’AN È totalmente gratuita.

    AI costosa con costi variabili che dipendono dall’ente e dal paese scelto e comprende anche i tanti lavori dell’ interprete e traduttore che deve tradurre tutte le scartoffie.

    #635769 Risposta
    Duecuori
    Membro

    Intanto grazie mille a tutte voi per l’accoglienza e la disponibilità ☺ oltre alle informazioni utilissime che mi avete dato (soprattutto su AN, grazie Non mollare!) ma anche per aver aperto un dialogo su un tema di cui difficilmente si parla con chiarezza. Il mio compagno ed io potremmo essere disponibili anche all’adozione di due fratelli, ma essendo relativamente ‘giovani’ (io 33 lui 35) preferiremmo bimbi piccoli, direi così a spanne con non più di tre-quattro anni. Dite che è fattibile? Sull’adozione di fratelli i tempi sono più ristretti? Non essere sposati è un problema insormontabile? Se Nonmollare preferisci scrivere dei post con calma non c’è problema, seguirò poi quelli…Ma cmq grazie 😘

    #635776 Risposta
    Anonimo

    @duecuori in realtà è necessario che la convivenza sia suggellata dal matrimonio per poter procedere con l’adozione. Se vedi ho aggiunto un link sui requisiti. Prova a leggerlo e poi ne discutiamo se ti va.

    Per la fascia di età diciamo che anche io ho 32 anni e mi hanno dato la probabilità di adottare da 0-3 .ciò  non vieta che possiamo aumentare il gap e includere la fascia 0-6 per la nostra disponibilità.  Le %aumentano se si da disponibilità ad adottare 2 fratellini ma solo perché i bimbi con fratellini sono ovviamente in numero ridotto e se si da disponibilità si hanno meno coppie per meno coppie di fratellini. Molte coppie possono o vogliono adottare solo un bimbo mentre il tdb per i fratellini preferisce giustamente non dividerli se possibile e affidarli a coppie che li prendono insieme  :heart:

    #635782 Risposta
    Duecuori
    Membro

    Grazie mille, prima di continuare con le domande mi leggo i links, ma intanto ho inquadrato un attimo la situazione…Un abbraccio e buon lunedì a tutte!

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)
Rispondi a: Poche idee e confuse

Creando o rispondendo ad una discussione, accetti le condizioni di riservatezza ed i termini di utilizzo.


Puoi inserire un nomignolo se non vuoi che appaia il tuo vero nome.


Dove inviarti le notifiche delle risposte (potrai poi disabilirale nel profilo utente)

:bye: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:rose: 
:-) 
:whistle: 
:yes: 
:cry: 
:mail: 
:-( 
:unsure: 
;-) 
 



Aggiungi un'altra