PERDITE POST ABORTO SENZA RASCHIAMENTO

  • Questo topic ha 6 risposte, 4 utenti ed è stato aggiornato l'ultima volta 8 anni fa da VALE2014.
Vedi 7 messaggi-dal 1 al 7(di 7 totali)
  • #308070 Rispondi
    VALE2014
    Partecipante

    Qualcuna di voi per esperienza mi sa dire quanto durano le perdite dopo un aborto spontaneo senza raschiamento ?

    È passato quasi un mese e continuo ad avere perdite. A qualcuna è capitato?

    E se qualcuna avesse avuto esperienza di due aborti consecutivi, potrebbe dirmi se gli sono stati prescritti esami e quali?

    Grazie a tutte!

    Ricordo a chi può interessare che c’è la discussione di sostegno a chi ha avuto un aborto spontaneo.

    Qui il link all’articolo dell’ospedale

    #308099 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Puoi stare tranquilla, le perdite durano a lungo, aspetta un paio di mesi, vedrai che si assesta tutto 🙂

    #308126 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao Vale, io ho avuto4 aborti, 2 dei quali senza raschiamento, a me le perdite sono durate circa un mese ma poco abbondanti, poi col secondo ciclo che è arrivato parecchio in ritardo è tornato tutto più o meno uguale, per quanto riguarda gli esami io dopo il secondo aborto ho chiesto alla ginecologa che avevo allora di fare tutti gli accertamenti del caso, uno dei primi esami che ricordo di aver fatto è il cariotipo, gli esami per la coagulazione e il pap test, a mio marito invece spermiogramma e esami per vedere se aveva qualche infezione, se posso darti un consiglio è quello di chiedere alla tua ginecologa quali esami fare e se si rifiuta di prescriverteli cambia medico. Dopo due aborti è giusto indagare, in bocca al lupo.

    #308136 Rispondi
    VALE2014
    Partecipante

    @Foxy grazie x la risposta! Spermiogramma gia fatto ed è ok. Devo fare dei tamponi. X il resto mi dicono che non ci sono esami da fare… i miei valori della coagulazione sono ok..dicono di provare con la cardioaspirina… ma.io trovo assurdo non indagare di piu… e andare a tentativi con una medicina che dagli esami del sangue nemmeno servirebbe..boh sono scncertata.. x le perdite mi rassicuri allora. ..continuo ad averne.ne poche ne tante… boh..ogni tanto ho fitte.ai reni e ovaie..dici che sono normali anche quelle? Tu come hai risolto poi x gli aborti?

    #308154 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Vale io sinceramente queste fitte ai reni non mi ricordo di averle avute se non le primissime settimane dopo l’aborto, ti consiglierei di fare un’eco di controllo cosi per vedere se hai espulso tutto ed è tutto ok, io l’ho sempre fatta dopo, per quanto riguarda i medici invece lasciamo stare, anche a me hanno dato un sacco di medicine che non mi servivano, io ho preso di tutto, perché i primi tempi andavo da normali ginecologi che non erano esperti in poliabortività, secondo me è meglio che ti rivolgi ad un centro specializzato in poliabortività, ce ne sono anche in convenzione(io sono di Roma, se vuoi posso darti qualche riferimento) e comunque devi insistere per farti fare controlli più approfonditi, lo so sembra assurdo ma io ho dovuto fare cosi perché inizialmente mi dicevano che due aborti erano normali, ora che sono arrivata a quota 4 non fiatano più, ma perché arrivare a tanto? Comunque non ti spaventare, la mia è una situazione sfortunata purtroppo e non sarà di sicuro il tuo caso, io ancora non ho risolto perché apparentemente non abbiamo niente e quindi mi hanno consigliato la pma e da poco abbiamo iniziato anche questo tentativo. Quello che posso dirti è di non abbatterti e di essere forte e determinata, vedrai che troverete la causa ma hai bisogno di un buon centro che ti segue……un’ultima cosa, molto utili in questo caso sono anche gli esami per la tiroide, i dosaggi ormonali fsh, amh, progesterone e prolattina, insomma di cose da controllare ce ne sono e magari è una stupidaggine che si sistema con qualche pasticca o integratore, te lo auguro con tutto il cuore, buona fortuna e un abbraccio

    #308198 Rispondi
    Cristina
    Membro

    Ciao Vale, anzitutto mi dispiace molto per quanto ti e’ successo, poi ti racconto il mio caso ma ognuna e’ diversa.

    Io sia aborto senza raschiamento che con raschiamento. Il primo ho avuto perdite equivalenti a una mestruazione ma primo giorno con fitte dolorosissime quasi da svenimento per massimo un oretta e flusso un po piu denso, dopo un mese mestruazioni normali. Il secondo con raschiamento durate un poco piu ma diverse da mestruazione piu tipo spotting e il ciclo ripartito dopo circa 60 gg. In entrambi i casi dopo questi even devo dire che sono diventata molto piu sensibile alle trasformazioni interne del mio corpo, ad esempio sento meglio la fase di ovulazione, le piccole fitte, il muco e tutto cio’ che ci gira intorno vedrai che sara’ wuesto.

    Comunque Io sicuramente andrei a fare una visita dal ginecologo. Per gli esami di accertamento delle cause devi un po insistere tu, nel mio caso ad esempio ho insistito per fare esami ormonali e la causa era la tiroide.

    Ti auguro di riuscire a realizzare io tuo desiderio di maternita.

    #308202 Rispondi
    VALE2014
    Partecipante

    @Futura grazie anche a te. . Io tieoide gia sempre aotto controllo z un vecchio caso di ipertiroidismo…la controllo ogni anno..mutazioni per trombo sono ok…  ma mi scoccia sentirmi dire che è un caso e.mal.che vada.al.prossimo as devo andare in un centro di poliabortività…cosa.aspetto il terzo poi il quarto?? Le.perdite.allo scorso as mimsi.erano fermate.subito e.dopo circa 15 gg ho avuto il ciclo. Oggi invece sono al.22 gg dopo espulsione.di tutto e ho ancora.perdite…nonostante settimane fa la.gine mi disse che ero gia pulita.

    Ma a quanto mi dicono.. mi preoccupo per nulla……. bahhh

Vedi 7 messaggi-dal 1 al 7(di 7 totali)
Rispondi a: PERDITE POST ABORTO SENZA RASCHIAMENTO


<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width=""> <span style=""> <div class="">