Dubbio e perplessità Nuvaring

Vedi 3 messaggi-dal 1 al 3(di 3 totali)
  • #1138489 Rispondi
    Emmas
    Membro

    Ho avuto un rapporto completo ieri e utilizzo il nuvaring.
    Tra l’altro credo che nel momento dell’orgasmo la eiaculazione sia avvenuta fuori.
    Dovrei togliere il nuvaring il 24 e le perdite dovrebbero venirmi il 28.

    Dite che io sia a rischio?

    #1138500 Rispondi
    Morgana84
    Partecipante

    L’anello anticoncezionale ti copre dal rischio gravidanza anche a fronte di rapporti completi con eiaculazione interna. Se inserito ed usato correttamente la capacità contraccettiva è mantenuta anche nella settimana di stacco…

    Sono una cicognina alla ricerca da 2 anni, 4 mesi, 28 giorni.
    #1738619 Rispondi
    Sara
    Partecipante

    Buonasera,
    sono una ragazza di 19 anni e scrivo in quanto ho parecchie incertezze riguardo all’anello vaginale, la mia ginecologa mi ha prescritto Nuvaring ma ha specificato che posso utilizzare Kirkos o Ornibel, che sono il corrispondente generico di tale farmaco, così ho acquistato Ornibel.
    Ho inserito l’anello, come da istruzioni fornitemi dal ginecologo, appena ho notato la comparsa del flusso mestruale.
    Il mio flusso mestruale è irregolare nei tempi, ma la modalità di inizio di esso e la sua quantità sono sempre le stesse; quindi quando ho notato le solite lievi perdite, trascorsa un’oretta ho inserito Ornibel.La sera dopo 3 ore ho accusato dei fortissimi dolori mestruali, (da sempre soffro di insopportabili dolori durante il periodo mestruale, ma questa volta erano davvero forti) ciò nonostante ho tenuto l’anello e già dal giorno seguente i dolori si sono attenuati.Ora sono trascorse quasi due settimane e continuo a notare perdite dal leggero colore marrone.
    Il ginecologo mi aveva detto che da subito potevo avere rapporti completi, ma io sono molto ansiosa, quindi nei rapporti avuti nei primi sette giorni ho fatto eiaculare il mio ragazzo fuori, ma avendo avuto più rapporti consecutivi (al 5 giorno di inserimento) non escludo la presenza di qualche traccia di liquido seminale.
    Ho letto su molti siti che durante il primo ciclo di utilizzo è necessario adottare un contraccettivo ulteriore, ma allora perché il mio ginecologo mi ha garantito l’efficacia contraccettiva vista l’applicazione al primo giorno di ciclo naturale, come d’altro canto è riportato nel foglietto illustrativo?
    Rischio una gravidanza?
    Aggiungo che ho avuto un episodio di vomito causatomi, secondo me, dallo stesso contraccettivo ma anche qui dal foglietto illustrativo non risultano problemi in quanto l’assorbimento del suddetto farmaco non coinvolge il trattoi gastrointestinale.
    Ho inoltre bevuto qualche cocktail all’incirca una settimana dall’inserimento, ma sempre per il motivo sopracitato non penso ci siano interazioni.
    che dite?

Vedi 3 messaggi-dal 1 al 3(di 3 totali)
Rispondi a: Dubbio e perplessità Nuvaring


Puoi inserire un nomignolo se non vuoi che appaia il tuo vero nome.


Dove inviarti le notifiche delle risposte (potrai poi disabilirale nel profilo utente)


<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width=""> <span style=""> <div class="">