Chi ha intrapreso il percorso PMA per astenozoospermia

  • Questo topic ha 6 risposte, 2 utenti ed è stato aggiornato l'ultima volta 6 anni, 11 mesi fa da Anonimo.
Vedi 7 messaggi-dal 1 al 7(di 7 totali)
  • #149937 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Salve ragazze,

    mi rivolgo a voi che prima di me hanno dovuto affrontare mille paure e centomila dubbi quando ai propri mariti è stata diagnostica astenozoospermia severa.

    Mio marito è in attesa per l’operazione al varicocele di 2°/ 3° grado, ma come potete capire, non sono molto tranquilla.

    Leggo ovunque che quando la motilità è lenta è difficile recuperare e che il più delle volte bisogna rivolgersi a tecniche di procreazione assistita per poter avere la gioia di un bimbo.

    E’ così?

    Qualcuna di voi può darmi notizie in merito, buone o cattive, non importa, voglio solo farmi un idea di quello che dovremo affrontare, se qualcuna di voi ci è passata o ci sta ancora dentro.

    Un abbraccio forte a tutte voi

    #149970 Rispondi
    aliceb
    Membro

    ciao @giada3 ,

    io sto facendo adesso un percorso pma per problemi maschili  ( azoospermia a mio marito )

    la prima cosa che poi fare , e ti consiglio , e di  stare tranquilla ,

    poi se voi iniziare veramente il percorso , la prima cosa e di cercare i centri che fanno fecondazione, vedi i tempi di attesa , se la voi fare al pubblico , al privato ,  e da li comincia a chiamare i centri da te selezionati , per prendere un primo appuntamento .

    a quel appuntamento il dottore ti dirà tutte le cose che devi fare , esami , o visite specialistiche , etc, e il protocollo che dovete fare , dipende da caso a caso .

    quindi prima cosa informati centri , prima chiami , prima hai l’appuntamento , prima inizi .

    spero che sono stata di aiuto !!

    altre domande , benvenga 

    #149972 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    [quote quote=149970]ciao @giada3 , io sto facendo adesso un percorso pma per problemi maschili ( azoospermia a mio marito ) la prima cosa che poi fare , e ti consiglio , e di stare tranquilla , poi se voi iniziare veramente il percorso , la prima cosa e di cercare i centri che fanno fecondazione, vedi i tempi di attesa , se la voi fare al pubblico , al privato , e da li comincia a chiamare i centri da te selezionati , per prendere un primo appuntamento . a quel appuntamento il dottore ti dirà tutte le cose che devi fare , esami , o visite specialistiche , etc, e il protocollo che dovete fare , dipende da caso a caso . quindi prima cosa informati centri , prima chiami , prima hai l’appuntamento , prima inizi . spero che sono stata di aiuto !! altre domande , benvenga [/quote]

    Grazie mille per avermi risposta.

    non sono ancora certa di voler intraprendere questo percorso, inizio a pensarci seriamente, ma naturalmente dovrò parlarne anche con mio marito che al momento è già abbastanza preoccupato, non vorrei forzarlo troppo.

    Se non sono indiscreta voi dopo quanto tempo avete intrapreso questo percorso?

    Ho letto molti dei vostri racconti e vi ammiro molto, siete tutte fantastiche

    #150028 Rispondi
    aliceb
    Membro

    non ho capito per che non si vedono i messaggi 

    #150029 Rispondi
    aliceb
    Membro

    [quote quote=150028]non ho capito per che non si vedono i messaggi [/quote]

    riprovo a risponderti 

    #150031 Rispondi
    aliceb
    Membro

    allora dicevo , che abbiamo deciso di fare questo percorso dopo 3 min. dalla visita con andrologo che ci ha consigliato di andare avanti con PMA.

    mio marito vuole andare fine in fondo , cosi non rimane niente che non ha provato , cosi dopo ani non si rimprovera che non ha fatto del tutto .

    sai frasi come : ” ma forse se continuavo “…  ” e se facevo quella adesso avevamo un figlio “”” ai capito l’idea

    il mio consiglio e : non la forzare , ma continua la ricerca , cosi , quando lui fa le domande , tu sai che devi rispondere .

    un abbraccio , aggiornaci 

    #150350 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    [quote quote=150031]allora dicevo , che abbiamo deciso di fare questo percorso dopo 3 min. dalla visita con andrologo che ci ha consigliato di andare avanti con PMA. mio marito vuole andare fine in fondo , cosi non rimane niente che non ha provato , cosi dopo ani non si rimprovera che non ha fatto del tutto . sai frasi come : ” ma forse se continuavo “… ” e se facevo quella adesso avevamo un figlio “”” ai capito l’idea il mio consiglio e : non la forzare , ma continua la ricerca , cosi , quando lui fa le domande , tu sai che devi rispondere . un abbraccio , aggiornaci [/quote]

    Dentro di me fremo, non ce la faccio più ad aspettare, ma mi contengo per lui.

    So benissimo che vuole un figlio quanto me, forse anche di più, ma ha bisogno dei suoi tempi e spero di riuscire ad aspettare..

    Intanto si sa mai, può darsi che non ce ne sia bisogno, speriamo!

    Ti terrò sicuramente aggiornata, un bacio

Vedi 7 messaggi-dal 1 al 7(di 7 totali)
Rispondi a: Chi ha intrapreso il percorso PMA per astenozoospermia


Puoi inserire un nomignolo se non vuoi che appaia il tuo vero nome.


Dove inviarti le notifiche delle risposte (potrai poi disabilirale nel profilo utente)


<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width=""> <span style=""> <div class="">